Ereditarietà e meteo

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Ereditarietà e meteo

Messaggioda PAPETTA » mer dic 28, 2016 10:18 pm

Ciao a tutti,

sono un nuovo iscritto anche se da anni vi seguo e vi ringrazio tutti in quanto ho scoperto che non sono solo.
Volevo raccontarvi la mia esperienza.
Soffro di iper mani e piedi da quando sono nato. Il mio nickname Papetta infatti mi era stato dato alle medie per le mie mani che potete immaginare...
Ho provato in primis antitraspiranti in crema, ionoforesi casalinga con discreti successi (i laterali mi sudavano sempre).
Ho deciso qualche anno fa di provare Pers****x con discreto successo anche se però mi faceva avere una compensatoria alla testa, tronco e schiena imbrarazzanti...meglio le mani ed i piedi.
Qualche anno fa è nata mia figlia, che adesso ha quasi 4 anni, anche lei affetta da iper alle mani, piedi e appena si agita un pò al petto, schiena e testa.
Questa cosa mi fa impazzire: ha ereditato da me questa tremenda iper. E' stata concepita in un momento in cui avevo una forte compensatoria ed a volte credo sia per quello che lei suda copiosamente in altre parti del corpo. Ad oggi lei non se ne rende conto, ma purtroppo se ne rendono conto gli altri.
Tremo all'idea del giorno in cui lei mi chiederà il perchè.
Al mare mi rendo conto che entrambi non sudiamo. Sarà il sale? A volte in particolari giornate secche non sudiamo entrambi. Chiaramente, e voi mi capite, anche in quei giorni se so che devo dare la mano a qualcuno drammaticamente le mani sudano e diventano fredde.
A qualcuno di voi, la sudorazione è legata al meteo?
Solo qualche anno fa ho avuto un mese completamente asciutto con questa terapia:
- r32 in gocce due volte al giorno
- ionoforesi per mezz'ora per 4 giorni.
- dal quinto giorno pers...x alla sera e iono per mezz'ora fino ad arrivare a 5 ore e mezza in totale.
Mantenimento ogni tre giorni con pers....x.
I giorni più belli della mia vita. Non una goccia.
Poi il sogno è svanito.
PAPETTA
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer dic 28, 2016 10:02 pm

Re: Ereditarietà e meteo

Messaggioda abax » gio dic 29, 2016 11:35 pm

Benvenuto Papetta! :smile:

Io sono un caso particolare perchè "in primis" eritrofobico, quindi per me è meglio quando fa caldo, perchè è normale sudare (nel senso che tutti possono attribuirlo a fattori non psicologici, in questo caso appunto il caldo). Avevo già letto sul forum, mi pare, questo discorso del mare, quindi ipotizzo un discorso legato all'aria possa starci. Poi magari potrebbe esserci l'idea che, in caso di necessità, ci si può buttare in acqua..

Un'altra situazione in cui io (e ricordo di aver letto anche questa cosa da parte di altri) mi sento più a mio agio è all'estero, o parlando una lingua straniera, ma questi evidentemente sono discorsi legati alla psiche e non al clima...

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4502
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: Ereditarietà e meteo

Messaggioda drops » mer gen 04, 2017 2:04 pm

Ciao.

Si, credo proprio che l'iperidrosi possa essere ereditaria, ma non è detto che tua figlia avrà esattamente lo stesso tipo di iperidrosi che hai tu.

Questa mia affermazione si basa esclusivamente sulla mia esperienza personale.

Mio padre, specialmente da giovane, soffriva di iperidrosi (non alle mani), soprattutto sotto stress. Io e mio fratello l'abbiamo ereditata da lui. Mio fratello, pero', ha una forma di iperidrosi molto lieve che si manifesta solo in certe situazioni e mai alle mani. Io, invece, ho avuto la "fortuna" di beccarmi una forma più grave, generalizzata e molto più seria di quella di mio padre e mio fratello. Mia figlia, fino a 4-5 anni, aveva molto spesso le mani sudate. Ora ne ha 7 e, sperando che non sia una cosa temporanea, almeno dalle mani suda molto meno o quasi niente. Però suda abbastanza sul resto del corpo, ma non tantissimo. Mio figlio, invece, per il momento (ha 3 anni e mezzo) non mostra alcun segnale di iperidrosi, dunque spero abbia preso dalla madre.

Per quanto riguarda il meteo, per me il periodo peggiore dell'anno é il passaggio dall'Estate all'Autunno, ormai odio il mese di Settembre. E ovviamente se ci sono giornate coperte ed umide, il problema aumenta esponenzialmente.

In bocca al lupo!
drops
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 110
Iscritto il: ven set 30, 2011 12:54 pm

Re: Ereditarietà e meteo

Messaggioda abax » gio mar 02, 2017 9:47 pm

per me il periodo peggiore dell'anno é il passaggio dall'Estate all'Autunno, ormai odio il mese di Settembre


Mi pare che di solito per gli "iper" il peggio sia l'estate, ma anche per me invece il peggio sono i mesi intermedi (Settermbre e Ottobre, ma anche Marzo e Aprile...).

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4502
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia


Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron