AIUTO

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

Re: AIUTO

Messaggioda luigi » mar feb 16, 2016 9:02 am

nessuno pensa possa risponderti se prendere lo Xanax. Penso che il tuo medico sappia il fatto suo e se ti ha consigliato questo e una buona cosa seguire i consigli. Il fai da te qua non funziona

personalmente penso che il problema non si risolve solo strizzando il cervello perche la eritrofobia e una vera e propria malattia che può seriamente rovinare la vita. Immagino che tu possa avere dei periodi di "mer*a" e periodo piu tranquilli. Nei perioidi piu tranquilli va bene lo psicologo ma quando stai male male secondo me e meglio lo xanax. Superi la brutta fase o poi vai avanti senza. sentiamo anche cosa dice abax

Non so ma io la vedo cosi:dobbiamo accettare le nostre debolezze. e bello essere debole. Il tempo dei uomini e donne forti e finito da un pezzo
luigi
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun ago 17, 2015 3:14 pm

Re: AIUTO

Messaggioda abax » mar feb 16, 2016 10:02 pm

Per quanto riguarda i farmaci per cui ci vuole la ricetta (in questo caso, gli psicofarmaci) concordo che ci voglia il parere medico (e appunto non è un caso ci voglia la ricetta). Confesso che non mi piace però vedere l' "eritro" come malattia, nè pensare che le cose non possano cambiare.

Io penso Dego che tu stesso possa valutare i rimedi contenuti nei topic appositi tenendo ben in mente che hanno funzionato per almeno un utente. Posso però dire che la terapia breve strategica potrebbe darti risultati a breve facendo diminuire l'importanza della fobia, per poi lasciarti cercare più serenamente una strada per risolvere i tuoi problemi più in profondità.

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: AIUTO

Messaggioda Dego » mer feb 17, 2016 1:47 pm

Ora vedo che mi dice lo psicologo, ne ho contattato un altro che devo vedere tra una settimana, è che sino a quel giorno cosa devo fare?? Non riesco ad uscire nemmeno da casa!
Dego
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio feb 11, 2016 9:06 am

Re: AIUTO

Messaggioda luigi » mer feb 17, 2016 5:47 pm

Non puoi mica uscire di casa fino ad un appuntamento. Non e poi con quel primo appuntamento riduci l'ansia.. e un percorso lungo. Chiedi per una visita urgente eventualmente. hai bisogno di aiuto. Non so cosa ti ha detto il primo psicologo? Chiedi se devi prendere le medicine?
luigi
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun ago 17, 2015 3:14 pm

Re: AIUTO

Messaggioda Dego » mer feb 17, 2016 8:02 pm

Lo so che con un appuntamento dallo psicologo non risolvo niente, però solo a pensare che prima mi ha chiamato e ha detto che si è liberato un posto per domani sto già meglio, sono determinato a tornare a scuola lunedì, spero solo in meglio per domani..
Dego
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio feb 11, 2016 9:06 am

Re: AIUTO

Messaggioda Suiko » gio feb 18, 2016 12:29 am

Ciao Dego, il mio consiglio è di lasciar perdere l'ipotesi dell'operazione... L'eritrofobia si sconfigge giorno dopo giorno a piccoli passi, bisogna essere costanti e cercare di accettare le sconfitte come stimolo per andare avanti... Io sono in un periodo in cui sto meglio.. ho realizzato che tutto parte dalla mente, che il modo migliore per vincere la paura è buttarsi!!! Fare la cameriera mi ha aiutato ad avere più coraggio .. Un altro piccolo consiglio: osserva le persone. Io, osservando,ho notato che molte arrossiscono e non danno peso alla cosa oppure hanno già una base di pelle rossastra .. Ciò mi ha aiutato molto ad accettare la mia situazione! Sto iniziando a minimizzare il problema.. A pensare che arrossire per me è naturale... Ieri, dopo ormai anni, mi sono trovata costretta ad entrare in una pizzeria d'asporto completamente struccata e sono riuscita a tenere la situazione sotto controllo!
Ho capito che per uscirne bisogna lavorare su se stessi.. Non c'è un metodo miracoloso, non c'è operazione, medicina, dieta o robe simili.. Bisogna minimizzare la paura, continuare a parlare durante la vampate.. Scherzarci su .. Tenere un tono di voce medio-alto.. Guardare le persone negli occhi... è dura, io non ne sono ancora uscita del tutto.. Però voglio essere fiduciosa per il futuro...
Suiko
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 6
Iscritto il: mar gen 12, 2016 11:40 am

Re: AIUTO

Messaggioda luigi » ven feb 19, 2016 4:01 pm

concordo con suiko. c'e speranza
luigi
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 42
Iscritto il: lun ago 17, 2015 3:14 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti

cron