Il giorno della laurea: come sopravvivere

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda violetta » lun apr 27, 2015 8:11 pm

si mi dà proprio un sacco di pizzicore! e mi lasciava anche un certo rossore, che va bè, dopo un po' si attenua..
violetta
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 32
Iscritto il: gio apr 26, 2007 5:51 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda md1983 » ven mag 08, 2015 9:35 pm

Benissimo!!! Mi fa piacere. Augurissimi allora x la laurea
md1983
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 224
Iscritto il: dom set 18, 2011 11:44 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda abax » sab lug 18, 2015 4:07 pm

Complimenti Violetta! 8)

Mi auguro che, al di là dell'evento specifico, le cose dal punto di vista "iper" ti stiano andando bene in generale, visto che non hai più postato qui...

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4496
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda violetta » mer lug 22, 2015 11:32 pm

ciao abax
purtroppo negli ultimi tempi non riesco tanto a star dietro alla mia sudorazione.
di certo ho sperimentato che se si è costanti nei trattamenti (sia con iono che con eventuali antitraspiranti) qualche buon risultato si riesce a raggiungere..il problema è che spesso non ho voglia di rifare ciclo e trattamenti ogni volta vedo che la situazione comincia a peggiorare. non mi va di avvertire quei fastidiosi bruciori alla pelle e di fare iono, che spesso non mi lascia così soddisfatta….
perciò ecco, con questo caldo torrido mi tengo le mie mani bagnate fino all'inverosimile e tutto il resto
:wall:
violetta
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 32
Iscritto il: gio apr 26, 2007 5:51 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda Kira » mer lug 29, 2015 2:28 pm

Ciao Violetta,
congratulazioni per la laurea.
Anche io come te faccio ionoforesi (facevo... da quando ho un bimbo non ho il tempo nemmeno per guardarmi allo specchio).
Se sapevo che dovevo cominciare un ciclo di iono, già 3-4 giorni prima mettevo lo smalto alle unghie per evitare di mangiarle (eh si, il nervosismo mi porta anche a questo) ed evitare quindi pellicine e taglietti vari....
Applicavo poi crema mani o burro di karitè prima di andare a dormire, meglio se infilate in guantini di cotone.
Tutto questo faceva si che, a parte tagli che non si rimarginavano, non provassi dolore durante le sedute.

Cmq ti capisco... io odio fare ionoforesi :fool: :fool:
Ionoforesi>> http://www.iperidrosi.org/viewtopic.php?f=7&t=22
Apparecchi Ionoforesi >> http://www.iperidrosi.org/viewtopic.php?f=22&t=2142
Iperidrosi >> http://www.iperidrosi.org/viewforum.php?f=5
Avatar utente
Kira
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 953
Iscritto il: lun apr 30, 2007 10:24 am
Località: Napoli - Roma

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda violetta » ven lug 31, 2015 1:55 pm

ciao Kira
grazie ; )
tengo presente il tuo consiglio del burro di karitè e dei guanti in cotone!
cmq si, con un figlio penso sia già difficile dedicare normalmente del tempo a se stessi. fare iono diventa praticamente impossibile!
violetta
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 32
Iscritto il: gio apr 26, 2007 5:51 pm

Precedente

Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 5 ospiti