Il giorno della laurea: come sopravvivere

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda ercapo » mer apr 15, 2015 11:02 pm

Purtroppo è una disfunzione che abbiamo tutti noi su questo forum , c è poco da fare quando fa caldo o siamo in una situazione leggermente stressante cominciamo a sudare in maniera smisurata .. quante volte me lo sono chiesto il perché io sudo e gli altri no , ogni volta mi dico cavolo sei una persona decisa, sicura , determinata , eppure sudo sempre! . Ragazzi c è poco da fare se non accettare questa situazione . Grazie ice86 per l incentivo che mi hai dato a usare l antitraspirante sulla fronte . Continuo a sudare però almeno sulla fronte sto a posto e per me è già molto
ercapo
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 26
Iscritto il: mer ott 15, 2014 10:56 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda Ice86 » gio apr 16, 2015 8:53 pm

anche io ero e sono tutt'ora contentissimo di non sudare in viso....era una cosa troppo invalidante e chi ti dice "fregatene, non vieni giudicato per questo" non ha mai vissuto il trauma di venire etichettati come strani ed essere messi in disparte socialmente parlando....anche io sono una persona aperta al dialogo con tutti...proprio i silenzi non li sopporto specialmente quando incontro persone nuove, sono sempre io a tenere il filo del discorso....ho sempre fatto così, ma adesso non ho gli occhi dell'altra persona incollati sulla fronte e non ho nessuno che mi chiede se sto bene o mi fa la stupida domanda "ma stai sudando?"

AHHHHH posso dire d'aver ripreso a vivere usando l'antitraspirante che a proposito...devo rifar fare la galenica in farmacia, dopo 1 anno è finita la boccettina da 100ml...10€ annuali è il prezzo per poter vivere finalmente "come una persona normale".....e devo dire grazie a questo forum e all'utente dal quale ho preso tutti gli insegnamenti (salvo24)....allo stesso modo, tramite la mia esperienza di utilizzo di antitraspiranti, voglio essere d'aiuto a chi ha il mio stesso problema, allo stesso modo di come sono stato aiutato io :drinks:
Ice86
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: ven apr 01, 2011 2:02 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda Ice86 » gio apr 16, 2015 9:00 pm

violetta ha scritto:Ti capisco Ice, molto molto bene.
bè, farò sapere come andrà quel giorno. ad ora mi sento 'tremante come una foglia'.....


secondo me utilizzare un antitraspirante fa anche l'effetto di calmante...nel senso adesso credo che tu sia nervosa perchè hai paura-terrore di sudare alla discussione della tesi....se applichi l'antitraspirante e sai che questo funziona, sicuramente all'atto della discussione ti sorprenderai di non sentire le così familiari gocce che ti scendono sulla fronte e sui lati e prenderai il coraggio e l'intraprendenza che finora hai messo da parte ;) ;)

se decidi di applicare l'antitraspirante, fai in modo di applicare minimo 1 settimana continuamente ogni giorno.

nel caso vuoi consigli, siamo qui per aiutarti ;)
Ice86
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: ven apr 01, 2011 2:02 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda violetta » ven apr 17, 2015 12:56 pm

grazie davvero gentile!
oggi sono stata in farmacia a ordinare la galenica. posso chiederti qualche chiarimento per l'applicazione? la metti la sera prima di andare a dormire, e quindi per tutta la notte? perchè ho paura che essendo il viso una parte piuttosto delicata, potrei svegliarmi la mattina con rossori e irritazioni..
violetta
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 32
Iscritto il: gio apr 26, 2007 5:51 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda Ice86 » ven apr 17, 2015 1:31 pm

violetta ha scritto:grazie davvero gentile!
oggi sono stata in farmacia a ordinare la galenica. posso chiederti qualche chiarimento per l'applicazione? la metti la sera prima di andare a dormire, e quindi per tutta la notte? perchè ho paura che essendo il viso una parte piuttosto delicata, potrei svegliarmi la mattina con rossori e irritazioni..


sui rossori e irritazioni non posso assicurarti nulla....c'è a chi viene e a chi non viene...io ho tenuto irritazioni per 2 giorni, ma forse perchè all'inizio esageravo con l'applicazione e sbagliavo perchè si deve partire piano piano, anche solo inumidendo la fronte senza bagnarla col prodotto si ha efficacia all'inizio perchè il prodotto comincia ad essere assorbito.

Di solito l'applicazione si fa di sera, prima di addormentarsi e si lascia il prodotto ad agire tutta la notte perchè di notte i pori della pelle si allargano di più e dunque hai più assorbimento....la mattina sciacquati la parte trattata con sapone neutro per eliminare il superfluo e vedi che andrai benissimo.

Ritornando a possibili irritazioni dipende da pelle a pelle...se ti vengono lascia riposare per un paio di giorni
ma se usi poco prodotto non dovrebbero venire.

Per applicare in maniera ottimale dovresti servirti di dischetti di cotone struccanti, sai quelli rotondi schiacciati? non devi usare l'ovatta per esempio...te lo dico forse anche inutilmente, ma tempo fa ho letto di uno che applicava con l'ovatta e non andava bene perchè il prodotto resta tutto dentro e non applichi come dovresti sulla fronte.

Ti hanno detto che tipo di flacone prepareranno? cioè ha il contagocce o è a spray?
Ice86
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: ven apr 01, 2011 2:02 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda violetta » ven apr 17, 2015 2:31 pm

va bene :smile:
non mi hanno specificato il tipo di flacone, ma in ogni caso, tenendo conto della mia pelle, credo non ne applicherò in grandi quantità!
violetta
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 32
Iscritto il: gio apr 26, 2007 5:51 pm

Re: Il giorno della laurea: come sopravvivere

Messaggioda violetta » mer apr 22, 2015 9:01 am

A -1 dalla discussione non sto in ansia..di più!
Ho seguito il tuo consiglio Ice86, e mi sono fatta preparare la galenica che sto continuando ad applicare. Non ne uso molta che mi dà irritazione, ma comunque mi sembra un buon rimedio che consiglio anch'io per chi soffre di una fastidiosissima sudorazione al viso. negli ultimi giorni mi sono anche beccata la febbre (mi sa che sono leggermente psico somatica!), e per 2 giorni non ho applicato niente, anzi ho dovuto imbottirmi di farmaci, anche se naturali. mi sembra di aver fatto il possibile. Perciò, vada come deve andare! :good:
violetta
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 32
Iscritto il: gio apr 26, 2007 5:51 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron