vaschette di alluminio cuki

Forum sulla ionoforesi.

vaschette di alluminio cuki

Messaggioda aurora » gio ago 07, 2014 1:31 am

Ho sempre letto qui che le vaschette non dovrebbero influire sul risultato e l'efficacia della iono, ma un dubbio mi ė venuto. Ho sempre usato delle anonime vaschette sottomarca di alluminio, ma durante questo ciclo di iono che sto facendo ora, mi è capitato di fare le prime 4 sedute con le nuove vaschette cuki doppia forza con spessore maggiorato ( avrete visto la pubblicità che passano in TV in questi giorni) più resistenti e sono riuscita ad arrivare a 10 mA senza provare fastidio alle mani, cosa strana dato che normalmente con le altre vaschette sto sui 4 mA o non oltre i 5 altrimenti è insopportabile! Così mi è venuto il dubbio che le cuki non conducano bene la corrente e le ho buttate, tornando alle solite vaschette anonime. Qualcuno di voi usa le cuki ? Funzionano lo stesso anche se avverto poco la corrente?
aurora
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 45
Iscritto il: ven giu 29, 2012 5:22 pm

Re: vaschette di alluminio cuki

Messaggioda glis » gio ago 07, 2014 10:16 pm

Bisognerebbe fare delle misure serie ma la tua conclusione che non conducano bene la corrente potrebbe essere vera, d'altra parte non sono fatte per fare quel lavoro, magari hanno qualche film protettivo che le rende inutilizzabili per la iono.
Se ti preoccupa la robustezza usa le cuki per metterci dentro le altre (ma vanno bene anche 2 di plastica), così se si bucano non esce l'acqua.
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Re: vaschette di alluminio cuki

Messaggioda aurora » ven ago 08, 2014 3:11 pm

Non ho comprato le cuki per la resistenza, ma semplicemente perchè al supermercato ho trovato solo quelle. Le vaschette non mi sono mai bucate, le cambio appena le vedo consumate, riesco a farci 10 sedute
aurora
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 45
Iscritto il: ven giu 29, 2012 5:22 pm

Re: vaschette di alluminio cuki

Messaggioda eddie » dom ago 10, 2014 10:42 am

io uso le cuki o in alternativa quelle a marca Coop... non ho notato nessuna differenza!
secondo me questa differenza nel sopportare la corrente dipende da altri fattori, come ad esempio lo strato di idratazione della pelle.
nel mio caso, più le mani sono asciutte e meno corrente sopporto! ciò non toglie che, anche se sopporto 10mA, le mani mi si arrossano sicuramente di più che se avessi usato 5 mA.

P.S. per comodità mi sono comprato due belle vaschette di plastica (grosse, ci sta anche il mio 45 di piedi se lo metto in diagonale) per il microonde, dentro cui metto quelle di alluminio. ai fini della iono non cambia niente, però sono molto più comode da maneggiare e soprattutto se quelle di alluminio si bucano non c'è problema.
Avatar utente
eddie
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer gen 04, 2012 8:55 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron