Tossicità delle vaschette in alluminio e di altri conduttori

Forum sulla ionoforesi.

Tossicità delle vaschette in alluminio e di altri conduttori

Messaggioda Bruce Lee » dom lug 21, 2013 6:19 pm

L'interessante discussione tra Glis ed Eddie sulla possibile tossicità insita nell'utilizzo dell'alluminio e/o altri conduttori (vedi: http://iperidrosi.org/viewtopic.php?f=7&t=4768&start=28), ha innescato dei dubbi che ho immediatamente sottoposto alla Bielsan. Dopo qualche giorno è arrivata la loro risposta.

Ecco cosa affermano circa la tossicità degli ioni rilasciati dall'alluminio e del possibile utilizzo di altre vaschette o altri metalli:
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

Re: Tossicità delle vaschette in alluminio e di altri condut

Messaggioda glis » dom lug 21, 2013 8:32 pm

Esauriente risposta, complimenti Bruce per la domanda.
A questo punto non capisco perchè fasciarsi la testa rivestendo di sottile e fragile domopack una vaschetta di plastica quando si può semplicemente inserirle dentro una vaschetta di alluminio di dimensioni simili, ben più spessa e robusta, schiacciandola bene negli angoli in modo da farla aderire e piegandola o ritagliandola dove si appoggiano i polsi per fare in modo che questi tocchino la plastica, si può anche bloccare i bordi con scotch da pacchi oppure mettere 2 mollette per non farla muovere, e secondo quello che dicono i tecnici Bielsan, cioè che la decomposizione dell'alluminio non è un pericolo, si può usarla anche da bucata finchè ne rimane un brandello (beh facciamo 2 o 3) tanto l'acqua non esce.
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Re: Tossicità delle vaschette in alluminio e di altri condut

Messaggioda Bruce Lee » lun lug 22, 2013 2:44 pm

grazie Glis :wink:
In realtà la domanda che gli ho posto io era formulata in maniera diversa. Loro si sono limitati a segnalarmi il link alla pagina del loro sito che, presumo, conteneva già la risposta a quanto da me richiesto. Ma va bene lo stesso, l'importante è aver avuto rassicurazioni sulla possibile tossicità a cui avremmo potuto essere esposti durante i nostri trattamenti. Ci mancava solo quello!!!
Comunque io resto sulla mia collaudata posizione, ovvero: vaschette di plastica corredate da piccole striscette di alluminio a cui collegare i coccodrilli. I risultati sono buoni, quindi, fin che dura, lascio invariata l'attrezzatura :D
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

Re: Tossicità delle vaschette in alluminio e di altri condut

Messaggioda glis » lun lug 22, 2013 4:41 pm

come fai tu va benissimo, dicevo invece di perder tempo a metterci il domopak che è sottile e si rompe con i coccodrilli, e se si rompe e non fa bene contatto sappiamo bene cosa succede
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Re: Tossicità delle vaschette in alluminio e di altri condut

Messaggioda eddie » mar lug 23, 2013 3:08 pm

ottimo, bravo Bruce! hai fatto bene a chiedere direttamente alla Bielsan.
direi proprio che mi hanno rassicurato, l'alluminio alimentare è sicuro.

:smile:
Avatar utente
eddie
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer gen 04, 2012 8:55 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti