psicoterapia breve strategica

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

psicoterapia breve strategica

Messaggioda lalex » dom gen 13, 2013 9:31 pm

Ciao a tutti volevo chiedere che ne pensate della psicoterapia breve strategica,qualcuno l'ha provata..sapete consigliarmi qualche psicoterapeuta che la pratica a Roma ?
lalex
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio feb 09, 2012 6:08 pm

Re: psicoterapia breve strategica

Messaggioda abax » sab gen 19, 2013 4:13 pm

Ciao. Per queste segnalazioni, v'invito a farle in pvt.
Io l'ho fatta. Di sicuro puoi trovar altri miei interventi sull'argomento.
Devo dire che, nonostante la scarsa professionalità del terapeuta da cui ero andato, fu abbastanza efficace rispetto ad "eritro" e "iper", nel senso che m'ha spinto a considerarle problemi secondari e a non farmi condizionare da loro.

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4499
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: psicoterapia breve strategica

Messaggioda Kat86 » ven apr 05, 2013 5:06 pm

riprendo questa discussione perché mi interessa avere qualche informazione.

intanto...andando alla ricerca di uno psicoterapeuta, da dove si parte :lol: ? immagino vada cercato uno che si occupa di determinati temi...ma davvero non saprei come orientarmi. per "breve" cosa intendete? di quante sedute si parla e, soprattutto, di che cifra?
nell'aiutare a considerare la sudorazione un problema secondario, risolve in parte la sudorazione legata allo stress?
oggi mi sono resa conto che se sono in un momento di stress vero,intenso, il perspirex non serve a molto :cry: ha solo attenuato il problema, ma di poco, troppo poco. il che mi fa capire che forse una chiaccherata con un esperto potrebbe aiutare :unknown: certe volte lo stress mi rovina proprio, sigh!
Kat86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun mar 11, 2013 12:02 am

Re: psicoterapia breve strategica

Messaggioda abax » ven apr 05, 2013 5:37 pm

Ciao Kat,

io mi son sempre basato sull'esperienza di amici che mi segnalavn i vari professionisti. La "breve strategica" è un determinato tipo di terapia, che direi comportamentista. Si chiama "breve" perchè non mira ad andare in profondità ponendosi come obiettivo la piena guarigione psicologica, ma è tesa a risolvere un problema specifico tramite esercizi. In genere dicono di fare una decina di sedute e poi vedere. Ai miei tempi pagavo 60 Euro perchè ero studente, se no sarebbero stati 100.

Kat86 ha scritto:nell'aiutare a considerare la sudorazione un problema secondario, risolve in parte la sudorazione legata allo stress?


Diciamo che aiuta a evitare il circolo vizioso.

Cmq Kat credo che "tutto faccia brodo", cioè che sia giusto cercare di risolvere i nostri problemi relativi al benessere in generale, non pensare che esistan solo problemi fisici, o psicologici.
Il motivo per cui io consiglio la "breve strategica" per l'eritro è che so che ci son problemi alla base, ma intanto secondo me si deve partire dall'eliminare l'ossessione.
Quanto all' "iper", possono esserci anche fattori fisici, quindi secondo me può andar bene quella terapia, ma è giusto anche valutare questi ultimi (quindi ben vengano antitraspiranti ecc., ovviamente stando attenti agli effetti collaterali).

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4499
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: psicoterapia breve strategica

Messaggioda Kat86 » ven apr 05, 2013 6:15 pm

capito...eh infatti il problema è che non conosco nessuno...e fondamentalmente mi scoccerebbe anche dire a qualcuno che vado da uno psicoterapeuta, sono fatta così.

per il circolo vizioso hai completamente ragione e anche io credo che si debba affrontare sia il fattore fisico che psicologico.

ma tu ti rivolgevi alla asl? l'ho pensato perché mi parli di cifre x studenti...
cmq diciamo che c'è da mettere in conto parecchie centinaia di euro, per cui per il momento dovrò rinunciare :(
sennò ci sono centri dove uno può rivolgersi almeno per una prima consulenza informativa? cioè io di psicologia e psicoterapia non so nulla...non vorrei sborsare 100 euro solo per capire di cosa si sta parlando x poter scegliere. intendo anche differenti approcci e metodi... essendo una persona un po' scettica su queste cose è fondamentale che (nel caso) scelga qualcosa che mi convinca...
Kat86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun mar 11, 2013 12:02 am

Re: psicoterapia breve strategica

Messaggioda abax » ven apr 05, 2013 9:52 pm

Kat86 ha scritto:ma tu ti rivolgevi alla asl? l'ho pensato perché mi parli di cifre x studenti...


No no. Tra l'altro, anch'io (ma penso sia cosa comune) non amo far sapere che vado da uno psicologo, e la volta che dovetti affrontare una segreteria per andare da uno psichiatra mi diede fastidio (per questo, non mi rivolsi mai al servizio offerto agli studenti, all'epoca dell'Università).
Kat86 ha scritto:sennò ci sono centri dove uno può rivolgersi almeno per una prima consulenza informativa?

Guarda: attenta a non fare la mia stessa figura... Proprio quella volta che dovetti aver a che fare con una segreteria, fui talmente ingenuo da pensare di poter parlare a uno psichiatra a scopo consultivo, gratis. Mi chiese una cifra (80 Euro) che non avevo in quel momento, e così fui costretto a tornar il giorno dopo coi soldi...
Kat86 ha scritto: cioè io di psicologia e psicoterapia non so nulla...non vorrei sborsare 100 euro solo per capire di cosa si sta parlando x poter scegliere.

Eh guarda: io ho speso una marea di soldi in colloqui iniziali, o sedute/incontri singoli, che poi non sono approdati a nulla (quella volta fu il "top": 3 colloqui da 80 Euro per esser indirizzato verso uno psicologo che mi son poi accorto di non potermi permettere - non senza aver lasciato soldi anche a lui...-).
Kat86 ha scritto: intendo anche differenti approcci e metodi... essendo una persona un po' scettica su queste cose è fondamentale che (nel caso) scelga qualcosa che mi convinca...

Spero tu abbia letto qui:

viewtopic.php?f=15&t=53

Cmq Kat, al di là della tecnica, conta molto la persona e il "feeling" che s'instaura. A me ad esempio sta aiutando molto una mia amica (ironicamente, quindi, gratis, stavolta...).
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4499
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: psicoterapia breve strategica

Messaggioda Kat86 » sab apr 06, 2013 3:04 pm

Grazie, sei stato molto esaustivo...sto dando un'occhiata alla discussione che dici per farmi un'idea ;)
Kat86
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 14
Iscritto il: lun mar 11, 2013 12:02 am

Prossimo

Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti