QUALCUNO USA IPERDR*MIC? - By Sofi

Forum sulla ionoforesi.

Messaggioda valentina.li » gio gen 04, 2007 11:22 am

Bruce Lee
Data del post: 31.10.2006 alle ore 01:51:04 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------

Il 30.10.2006 alle ore 15:27:26, nuvoletta ha scritto:...Io non so com'è il tuo apparecchio, ma io mi limito a posizionarlo a terra e spostare il cursore dell'intensità col piedi. Quale contorsionismo? E comunque non sono l'unica a fare così, anzi credo che quasi tutti facciano in questo modo per non dipendere da qualcuno.




Confermo, anch'io faccio così.
Anche per te, Sofi, non dovrebbero esserci difficoltà.
Ho visto le foto dell'apparecchio che utilizzi tu.
Ha il potenziometro al centro, non dovresti avere problemi a girarlo con le dita dei piedi.

bye bye
Avatar utente
valentina.li
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Località: Livorno

Messaggioda valentina.li » gio gen 04, 2007 11:22 am

Sofi
Data del post: 01.11.2006 alle ore 13:48:00 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Il fatto è che l'intensità oscilla da sola di 2-3 mA e quindi devo essere pronta ad abbassarla o ad alzarla tempestivamente, mentre con il piede non sarei abbastanza veloce e precisa...Però non ho ancora ricominciato il trattamento perchè non ho mai un'ora libera e l'idea di non uscire la sera per 20 giorni non è che mi attira molto! Però adesso che sono alle prime armi l'importante è vedere se mi farà effetto o meno, poi quando farò altri cicli magari mi ingegnerò per risparmiare tempo...la verità è che attualmente mi spaventa un pò tutto!
Avatar utente
valentina.li
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Località: Livorno

Messaggioda valentina.li » gio gen 04, 2007 11:23 am

Fiordiloto
Data del post: 01.11.2006 alle ore 14:32:59 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Cara Sofì,
il mio consiglio è di fare entrambe le mani e per girare la manopolina prova prima senza immergere le mani, e con l'apparecchio spento ... così prendi un po' di pratica, anche se sbagli all'inizio vedrai che diventerai sempre più esperta e alla fine ti sembrerà così facile. Altro piccolo accorgimento, utilizza acqua non fredda, ma piuttosto tiepida, questo faciliterà l'apertura dei pori e una miglire efficacia della terapia, oltre a farti sentire meno fastidi nell'aumentare l'intensità di tensione, prova senza fare cambi di tensione...
Facendo contemporaneamente le mani, potrai tranquillamente uscire la sera e questo certamente sarà benefico per il tuo buon umore
Fare ionoforesi è comunque un buon metodo per imporsi 1/2 ora di relax al giorno che male non fa
Avatar utente
valentina.li
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Località: Livorno

Messaggioda valentina.li » gio gen 04, 2007 11:23 am

Sofi
Data del post: 03.11.2006 alle ore 11:43:31 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Grazie Fiordiloto, però la ionoforesi non è che mi rilassa troppo...anzi, mi sento un pò una cavia da laboratorio
Comunque domani ricomincio e provo a seguire i vostri consigli!
Avatar utente
valentina.li
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Località: Livorno

Precedente

Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron