pile ricaricabili drioni*

Forum sulla ionoforesi.

pile ricaricabili drioni*

Messaggioda gio' » mar gen 02, 2007 9:16 pm

Salve a tutti, io ho da tempo modificato il Drioni* in modo che possa funzionare anche con normali pile da 9 volts o, collegando dei morsetti ed un alimentatore, con la corrente (ma quest'ultima soluzione la trovo meno comoda perchè devo utilizzare prolunghe per arrivare alla presa). Recentemente pensavo di aver trovato la giusta soluzione con le pile ricaricabili. Così ho comprato il caricatore e le pile ma con sorpresa ho scoperto che queste pile riuscivano a far funzionare l'apparecchio solo per pochi minuti e poi era come se non avessero sufficente energia. Ho provato a cambiare marca di pile ricaricabili, ma ho ottenuto lo stesso risultato. Qualcuno sa dirmi a cosa può essere dovuto? Forse le ricaricabili raggiungono un voltaggio leggermente più basso rispetto a quelle non ricaricabili?
Grazie e tenete duro con la ionoforesi perchè funziona davvero! (sono 6 anni che la uso).
gio'
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: dom dic 31, 2006 9:40 am

Messaggioda FRODO » mer gen 03, 2007 1:59 am

La cosa fondamentale e' la quantita' di mAh delle tue pile.

La capacità di una batteria viene espressa in milliAmpere/ora (mAh). Un valore di 1.000 mAh significa per esempio che la batteria può fornire 1.000 mA continuativi per 1 ora oppure 200 mA per 5 ore; passato questo tempo la batteria risulta scarica e la tensione sotto carico scende a livelli molto bassi.

Molto probabilmente hai preso una pila troppo poco capiente, quindi (essendo il drionic molto assorbente) la carica basta appena ad una seduta, un po' come se tu mettessi 1 lt. di benzina in una ferrari......

La stessa cosa succede ad esempio con le fotocamere digitali.....

Da quanti mAh sono le tue pile? Hai provato con pile magari piu' potenti?

Ciao FRODO
Immagine
Avatar utente
FRODO
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: gio dic 14, 2006 1:12 am
Località: PISA

Messaggioda gio' » mer gen 03, 2007 9:07 pm

Ciao Frodo, grazie per la risposta, credo che tu abbia ragione. Le pile che ho usato sono le Energizer Rechargeable, nickel metal hydride, HR22 8,4 v 175 mAh e le Transistor HRM 22 8,4 v 160mAh a marchio Coop. Credi che l'amperaggio sia troppo basso? Mi informerò se ci sono altri tipi di pile piu' potenti. Nelle pile non ricaricabili alcaline sia della Duracell che della Energizer, con le quali l'apparecchio ha sempre funzionato bene, non ho mai trovato le indicazioni dell'amperaggio ma solo l'indicazione dei volts (9v).
Grazie e a presto!
gio'
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: dom dic 31, 2006 9:40 am

Consiglio

Messaggioda franklyn36 » dom apr 22, 2007 8:55 pm

Ciao, ho letto che hai modificato il Drionic per farlo funzionare a corrente. Come hai fatto?Grazie
Giuseppe
franklyn36
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 31
Iscritto il: dom mar 04, 2007 11:22 pm
Località: Roma

Messaggioda gio' » sab apr 28, 2007 10:30 am

Ciao, in realtà non si tratta di una vera e propria modifica (cioè come quella per utilizzare il drionic con le normali da 9volts) ma semplicemente di collegare un alimentatore da 9 volts (che puoi trovare in un qualsiasi negozio di elettronica) con dei morsetti a coccodrillo ai contatti dove vengono alloggiate le pile (ovviamente avendo l'accortezza di collegare il + con il + (rosso) - ed il - con il - (nero). E' quindi, la mia, una soluzione un po' "posticcia" ma che comunque funziona. Io però non la trovo pratica in quanto già il trattamento di per sè è un impiccio, se poi hai anche i fili in giro diventa ancora piu' macchinoso (esiste un sito dove si spiega come fare il collegamento in maniera un po' piu' professionale con degli spinotti sull'esterno dell'apparecchio ma non ricordo il link; comunque se cerchio nel forum dovresti trovarlo).
Purtroppo non sono riuscito a trovare le pile ricaricabili da 9 volts con l'amperaggio sufficiente a far funzioare il Drionic, che secondo me rimarrebbero la soluzione migliore sia in termini di praticità che anche di sicurezza (in questo modo sei comunque staccato dalla rete).
gio'
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: dom dic 31, 2006 9:40 am


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron