Iperidrosi ascellare

Forum sugli antitraspiranti.

Iperidrosi ascellare

Messaggioda Lily » gio mar 15, 2007 12:17 pm

Ciao....
come qualcuno avrà notato sto spargendo messaggi quà e là su questo forum alla ricerca disperata di una soluzione a questo disastroso problema(iper ascellare). Mi dispiace per voi ma riempirò di parole e di domande questo bellissimo forum fino a quando non avrò risolto la situazione :D
La mia idea di massima è ricorrere alle iniezioni di botulino MA PRIMA vorrei sapere da voi:
1. mi consigliate di provare prima gli antitraspiranti?
2. se in seguito all'uso degli antitraspiranti dovessi riscontrare della sudorazione compensatoria in altre zone del corpo vorrebbe dire che tale effetto si presenterebbe anche ricorrendo al botulino? (l'idea è quella di usare gli antitraspiranti come "prova" per sapere se il botulino mi provocherebbe della compensazione. Certamente una compensazione indesiderata che dura 3-4 giorni sarebbe da preferire ad una che dura 3-4 mesi...)
3. Per un'iperidrosi molto forte alle ascelle che antitraspirante mi consigliereste?

Grazie fin d'ora delle risposte!
Lily
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 12, 2007 5:32 pm

Messaggioda SUDOku » gio mar 15, 2007 1:05 pm

aspetta che ti risponda qualcuno più esperto di me...comunque personalmente ti consiglirei di iniziare con gli antitraspiranti...se il tuo problema è "solo" di iper ascellare, allora dovresti riuscire a combatterlo abbastanza efficacemente...prova ad esempio con Perspire*x e ricordati di non demordere se i primi giorni non dà gli effetti sperati...io con un po' di perseveranza ho ottenuto buoni risultati...
SUDOku
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 14
Iscritto il: mer mar 14, 2007 9:50 pm

Messaggioda abax » gio mar 15, 2007 1:27 pm

Anch'io Lily non vedo per qual motivo partir subito con l'idea del botulino...come dice Sudoku, gli antitraspiranti spesso funzionan per l'iper ascellare...non c'è una regola, ma diciamo che spesso si comincia col Perspy per via della più facile reperibilità, ma tutti gli antitraspiranti di cui parliamo abitualmente qui, e anche la soluzione galenica, hanno buone possibilità di successo per le ascelle... 8)
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4507
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Messaggioda Bylbo » gio mar 15, 2007 7:45 pm

Sono d'accordo con abax e sudoku.
Non farti suggestionare dalle esperienze lette sul forum...gli antitraspiranti danno ottimi risultati per l'iper ascellare, con il minimo impegno e rischio, per cui provali prima di pensare che non funzionino e poi vedi se vanno bene per te...ogni caso è assolutamente soggettivo.
Per quanto riguarda la compensatoria non mi farei troppe paranoie...prova e vedi.
Ciao
"Tutto è difficile prima di essere semplice"
Avatar utente
Bylbo
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 649
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:38 pm
Località: Genova

Messaggioda Bylbo » mar mar 20, 2007 9:43 am

Ciao lily, cosa hai deciso di fare alla fine?
Io soffro di iper ascellare gocciolante (fra l'altro) e la tratto con perspir*x con ottimi risultati.
"Tutto è difficile prima di essere semplice"
Avatar utente
Bylbo
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 649
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:38 pm
Località: Genova


Torna a Antitraspiranti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron