Antihydral, vita breve?

Forum sugli antitraspiranti.

Re: Antihydral, vita breve?

Messaggioda Lucilla » dom giu 21, 2009 11:55 am

Altra cosa :)

Se vuoi puoi dare un'occhiata qui viewtopic.php?f=4&t=2657.

Io sto provando questa soluzione, ma ancora non so dirti in merito all'efficacia e cmq anche in questo caso bisognerebbe chiedere ad un esperto.

A presto
Avatar utente
Lucilla
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 97
Iscritto il: gio mar 19, 2009 1:40 am

Re: Antihydral, vita breve?

Messaggioda iperandrea73 » dom giu 21, 2009 6:33 pm

Lucilla ha scritto:Tu l'hai mai usato? Hai mai chiesto un parere tecnico al tuo dermatologo ?


Ciao Lucilla
si l'ho usato e me ne è rimasto anche un tubetto ecco perchè mi creavo il problema di usarlo o meno dopo aver scoperto la sua potenziale pericolosità. Per quanto riguarda il chiedere consiglio ad un dottore dovrei prima trovare qualcuno che ne capisca qualcosa .... e dove lo trovo!!!! Il fatto è che in questo periodo sono disperato... le mani sempre gonfie e sudate mi fanno stare malissimo, provo una sensazione di malessere al solo sfiorare un oggetto (figuriamoci una persona) e se tu hai il mio stesso problema certamente puoi capire. Almeno l'antihydral attenuava il problema, ora non so cosa fare.
iperandrea73
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 21
Iscritto il: dom apr 08, 2007 10:28 am
Località: campania

Re: Antihydral, vita breve?

Messaggioda Lucilla » lun giu 22, 2009 1:34 pm

Ciao Iperandrea,

Hai dato un'occhiata al link che ti ho postato?

E poi non ci credo che non trovi un dermatologo che ne capisca, Io faccio cosi: prima faccio un'indagine su internet e cerco tra quelli che si occupano del nostro problema poi chiamo preventivamente per scambiare due chiacchere con il presunto dottore e poi eventualmente prenoto la visita.
Farsi spillare soldi no, però io non sono un medico, quindi non volglio negarmi la possibilità di essere seguita da uno che ne capisce senza correre il rischio di farmi più male che bene.

Fammi sapere
L.
Avatar utente
Lucilla
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 97
Iscritto il: gio mar 19, 2009 1:40 am

Re: Antihydral, vita breve?

Messaggioda melusine » gio giu 25, 2009 3:50 pm

Salve a tutti sono nuova..
ho recentemente riacquistato i miei 2 tubetti annuali di antihydral e mi è venuto in mente di passare di qui a vedere se c'era qualche novità.. Avevo scoperto questo forum qualche anno fa quando il mio dermatologo mi consigliò qualche seduta di ionoforesi e, se fosse stata efficace, l'acquisto del dr**nic.. Scusate la divagazione..tornando in topic io ho cercato in zone germanofone e francofone del web info su questo pseudobando dell'antihy**al, ma non ho trovato nulla se non qualche voce sulla pericolosità del cloruro di alluminio per il tumore al seno (ce l'avevano con tutti gli antitraspiranti, la solita storia che bloccare le tossine fa male, si ingrossano i linfonodi ecc).. tutti articoli di almeno 6 anni fa. Quindi notizie di eventuali bandi futuri del prodotto non ne ho trovate. Il prodotto se fosse già stato bandito dalla UE non sarebbe più in circolazione. Se una cosa è bandita per motivi di salute viene tolta subito dal mercato, non è che prima si finiscono le scorte. Il sito tedesco da cui compro l'antihydral (una farmacia online che tra l'altro vende pure l'odaban, non lo scrivo perchè magari la considerate pubblicità) di fatto commercializza il prodotto in europa, e non è il solo. Consegna dappertutto tranne che in Austria. Mi sembra evidente che stanno ben attenti a non distribuire farmaci dove sono banditi.
Non voglio sottovalutare i rischi di qualsiasi cosa, però mi sembra ci sia un po' di allarmismo. Ho anche scritto alla robugen per chiedere se è vero che lo ritireranno dal commercio. Se mi rispondono vi faccio sapere. Io navigando in giro e guardando canali sportivi ho visto che come prodotto è sponsor di alcune discipline sportive (roccia, alpinismo) ed è pure diffuso tra i giocatori di biliardo, e atleti che hanno sempre i piedi nelle scarpe da ginnastica.. insomma non mi pare un prodotto così sfigato economicamente. Ad ogni modo se voi avete qualche fonte accreditata vorrei leggerla, anche se è in tedesco.

edit: naturalmente sono consapevole che il fatto che venga venduto non vuol dire che non sia pericoloso. Certezze non ci sono su nessun prodotto col cloruro di alluminio. Però l'allarme mi pare lo stesso di 5-6 anni fa.
melusine
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio giu 25, 2009 10:27 am

Re: Antihydral, vita breve?

Messaggioda nimaldefoss » gio giu 25, 2009 5:29 pm

melusine ha scritto:Salve a tutti sono nuova..
ho recentemente riacquistato i miei 2 tubetti annuali di antihydral e mi è venuto in mente di passare di qui a vedere se c'era qualche novità.. Avevo scoperto questo forum qualche anno fa quando il mio dermatologo mi consigliò qualche seduta di ionoforesi e, se fosse stata efficace, l'acquisto del dr**nic.. Scusate la divagazione..tornando in topic io ho cercato in zone germanofone e francofone del web info su questo pseudobando dell'antihy**al, ma non ho trovato nulla se non qualche voce sulla pericolosità del cloruro di alluminio per il tumore al seno (ce l'avevano con tutti gli antitraspiranti, la solita storia che bloccare le tossine fa male, si ingrossano i linfonodi ecc).. tutti articoli di almeno 6 anni fa. Quindi notizie di eventuali bandi futuri del prodotto non ne ho trovate. Il prodotto se fosse già stato bandito dalla UE non sarebbe più in circolazione. Se una cosa è bandita per motivi di salute viene tolta subito dal mercato, non è che prima si finiscono le scorte. Il sito tedesco da cui compro l'antihydral (una farmacia online che tra l'altro vende pure l'odaban, non lo scrivo perchè magari la considerate pubblicità) di fatto commercializza il prodotto in europa, e non è il solo. Consegna dappertutto tranne che in Austria. Mi sembra evidente che stanno ben attenti a non distribuire farmaci dove sono banditi.
Non voglio sottovalutare i rischi di qualsiasi cosa, però mi sembra ci sia un po' di allarmismo. Ho anche scritto alla robugen per chiedere se è vero che lo ritireranno dal commercio. Se mi rispondono vi faccio sapere. Io navigando in giro e guardando canali sportivi ho visto che come prodotto è sponsor di alcune discipline sportive (roccia, alpinismo) ed è pure diffuso tra i giocatori di biliardo, e atleti che hanno sempre i piedi nelle scarpe da ginnastica.. insomma non mi pare un prodotto così sfigato economicamente. Ad ogni modo se voi avete qualche fonte accreditata vorrei leggerla, anche se è in tedesco.

edit: naturalmente sono consapevole che il fatto che venga venduto non vuol dire che non sia pericoloso. Certezze non ci sono su nessun prodotto col cloruro di alluminio. Però l'allarme mi pare lo stesso di 5-6 anni fa.


CONDIVIDO....
Avatar utente
nimaldefoss
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 42
Iscritto il: mar giu 12, 2007 1:10 pm
Località: Basiglio

Re: Antihydral, vita breve?

Messaggioda iperandrea73 » sab giu 27, 2009 9:43 am

melusine ha scritto:...ma non ho trovato nulla se non qualche voce sulla pericolosità del cloruro di alluminio per il tumore al seno (ce l'avevano con tutti gli antitraspiranti, la solita storia che bloccare le tossine fa male, si ingrossano i linfonodi ecc).. tutti articoli di almeno 6 anni fa. ..... Ho anche scritto alla robugen per chiedere se è vero che lo ritireranno dal commercio. Se mi rispondono vi faccio sapere. ..... Ad ogni modo se voi avete qualche fonte accreditata vorrei leggerla, anche se è in tedesco.

edit: naturalmente sono consapevole che il fatto che venga venduto non vuol dire che non sia pericoloso. Certezze non ci sono su nessun prodotto col cloruro di alluminio. Però l'allarme mi pare lo stesso di 5-6 anni fa.


Ciao Melusine
scusami ma non capisco perchè fai sempre riferimento al cloruro di alluminio visto che l'antihydral non lo contiene. Facci sapere comunque se la robugen ti risponde. Finalmente qualcuno nel forum che da quanto ho capito mastica un pò di tedesco :D . Siamo nelle tue mani (bagnate) :D .
iperandrea73
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 21
Iscritto il: dom apr 08, 2007 10:28 am
Località: campania

Re: Antihydral, vita breve?

Messaggioda melusine » sab giu 27, 2009 9:56 am

Ciao Melusine
scusami ma non capisco perchè fai sempre riferimento al cloruro di alluminio visto che l'antihydral non lo contiene. Facci sapere comunque se la robugen ti risponde. Finalmente qualcuno nel forum che da quanto ho capito mastica un pò di tedesco . Siamo nelle tue mani (bagnate)


niente, ero andata un po' OT pensando alle uniche cose che ho trovato in rete, che appunto non fanno presagire una vita breve dell'antihydral, riferendosi sempre al cloruro di alluminio.
melusine
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio giu 25, 2009 10:27 am

PrecedenteProssimo

Torna a Antitraspiranti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron