perspirex: solletico...

Forum sugli antitraspiranti.

Messaggioda Bylbo » gio mag 31, 2007 1:26 pm

Sulle istruzioni dell'antitraspirante c'è scritto di non usare deodorante...oviamente all'inizio me ne sono infischiato e mi sono beccato una bella irritazione! :x Ora uso la crema prep che, oltre ad essere veramente efficace, profuma di mentolo...e poi con il perspy dovresti smettere di sudare...e quindi avrai le ascelle fresche e profumate come una rosa...o come una caramella al mentlo... :lol: :lol:
"Tutto è difficile prima di essere semplice"
Avatar utente
Bylbo
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 649
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:38 pm
Località: Genova

Messaggioda LaBambinadeiTopi » gio mag 31, 2007 2:19 pm

L'ho usato anche io sotto consiglio di Bylbo e devo dire che funziona. A me pizzica un po' solo quando dopo aver fatto la doccia non mi asciugo bene prima di applicarlo o se lo uso durante il giorno. Non a caso nel foglietto illustrativo c'è scritto che bisogna applicarlo la sera che le ghiandole sudoripare sono meno vitali.Forse l'acqua a contatto col pe*spi da origine a strane reazioni allergiche.Io a volte uso il phono per asciugare meglio dopo la doccia, poi, applico il pe*sp e riasciugo per un po' con aria fredda e poi mi stendo per altri 20 minuti sul letto e poi dopo abbasso le braccia e dormo.I deodoranti, converebbe sempre non usarli anche se sono senza alcol, specie il sauber, ora nn so tu quale usi, ma io ne ho uno a casa di sauber classificato come antraspirante, rischi poi di fare un pasticcio.
Il deo, ha la funzione di togliere gli odori, causati dalle tossine che fuoriescono con la sudorazione.Eliminata quest'ultima, che funzionalità ha il deodorante??? Rimane solo un'abitudine... all'inizio sembra mancarti qualcosa se non lo metti, ma poi ti abitui. Una semplice crema idratante va più che bene, anche io a volte ho usato il prep(c'è mia zia che a momenti pure sulla pasta asciutta me lo fa mettere:D)
In bocca al lupo:D
Avatar utente
LaBambinadeiTopi
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 58
Iscritto il: ven mag 18, 2007 8:52 pm

Messaggioda Bylbo » gio mag 31, 2007 2:27 pm

Sono contento per te bambina dei topi... :wink:
perspy non va messo su pelle bagnata perchè il cloruro di alluminio reagisce con l'acqua e forma acido cloridrico...il che non è bello perchè ha ph molto acido e danneggia la pelle... :wink:
"Tutto è difficile prima di essere semplice"
Avatar utente
Bylbo
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 649
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:38 pm
Località: Genova

Messaggioda Antigone » gio mag 31, 2007 6:45 pm

Grazie raga. Allora non lo metto il deodorante. Tra l'altro persèirex l'ho messo ieri sera per la prima volta e già oggi ho sdato pochissimo, ho passato il pomeriggio a fare mestieri in casa e ho sudato sulla schiena, all'inguine, ma avevo le ascelle solo leggermente umide! Poi sono andata a fare un colloquio per un lavoro estivo: mani fradicie e ascelle solo umide!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! A me va già bene così!!!!!!!!!! Quindi sperando che non mi vengano irritazioni strane o smetta di funzionare stasera lo rimetto e poi aspetto.... probabilmente mi pizzicava perchè l'ho lasciato asciugare x troppo poco tempo: dopo averlo messo sono subito andata a letto tenendo le braccia alzate x cinque minuti al massimo. A me pareva già asciutto ma forse è meglio aspettare di più.
Quindi se tutto va bene rimane il sudore alle mani che poi è terribile solo in momenti particolari, mi dà più fastidio quando le dita mi si gonfiano e diventano delle piccole salsicce. Per i piedi me ne frego perchè metto sempre le scarpe. per gli altri problemi che ho legati all'iper spero di capire come fare a inibirli.... x il mio medico condotto è tutta ansia e sinceramente un pò comincio a credergli, perchè prima avevo solo la sudorazione e poi (dopo crisi e crisi, depressione, tristezza, paure perchè non sapevo cosa mi succedeva ecc...) sono arrivate le altre cose, quindi un fondo di verità nella componente emotiva di tutto il resto può esserci.

Ho fatto un monologo.... grazie a tutti!
Antigone
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 112
Iscritto il: gio gen 11, 2007 11:02 pm

Messaggioda Antigone » ven giu 01, 2007 6:01 am

oddio, tragedia. Ieri sera l'ho rimesson e dopo un'ora ho dovito toglierlo perchè buciava tantissimo, mi si è arrossata (e bruciava in modo insopportabile) la parte esterna dell'ascella. Forse era già un pò irritata anche prima. Che faccio ora? Riprovo stasera x l'ultima volta? Il fatto è che non riesco proprio a dormire dal bruciore. Ma la parte che brucia è quella dove il prodotto non andrebbe proprio applicato. Per intenderci è al di fuori della zona dove crescono i peli, probabilmente quando poi ho riabbassato le braccia, un pò di prodotto ha toccato la parte già arrossata. Uffa. Mi ero già illusa che potesse funzionare. :cry:
Antigone
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 112
Iscritto il: gio gen 11, 2007 11:02 pm

Messaggioda Antigone » ven giu 01, 2007 9:55 am

Scusate se continuo a lagnarmi e a fare mille domande, ma sono un pò ansiosa quando provo qualcosa di nuovo.
Dunque, come ho detto prima, stanotte mi bruciava da impazzire e pensavo una cosa: secondo me ne esce troppo. Girando la rotellina e passandolo una sola volta mi si è formata una goccia che è scivolata lungo il fianco e che ho fermato all'altezza del seno!!!! Forse la causa del bruciore è questa.... La prima volta che l'ho usato, dovendo ancora inumidire la rotellina, ho usato sicuramente meno prodotto e il bruciore era solo un pizzichio fastidioso, ieri era dolore proprio. Potrei riprovare (fra qualche giorno quando l'irritazione ai lati dell'ascella è diminuita: sto metendo crema alla calendula a tutto spiano, spero funzioni) passando il roll-on su un batuffolo di cotone e poi usare quello per applicare il prodoto. Che ne pensate?

Non me ne va bene una e non posso rischiare di passare le notti in bianco... ho pure un esame a breve e sono sempre qui a scrivere e cercare info su questo prodotto... :roll:
Antigone
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 112
Iscritto il: gio gen 11, 2007 11:02 pm

Messaggioda valentina.li » ven giu 01, 2007 10:03 am

Ciao Antigone!

smetti di applicarlo fino a che le tue ascelle non siano perfettamente guarite e continua ad applicare la crema alla calendula.

ci sta che il bruciore esterno all'ascella sia dato dalla fuoriuscita del prodotto, ma nel dubbio..sii sempre cauta :wink:
E' neccessario correre dei rischi ...
riusciamo a comprendere il miracolo della vita solo quando lasciamo che l'inatteso accada.
Avatar utente
valentina.li
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1210
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Località: Livorno

PrecedenteProssimo

Torna a Antitraspiranti

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron