chi conosce idroiono complex?

Forum sulla ionoforesi.

chi conosce idroiono complex?

Messaggioda francescotri.f » mar apr 24, 2007 7:06 pm

ciao, sono nuovo del forum....tre anni fà ho acquistato "idroiono complex", sinceramente non ricordo nemmeno da chi...comunque su internet, e non l'ho mai usato.
Ora che la mia iperidrosi palmare è aumentata notevolmente, credo sia giunto il momento di usarlo.....ma non sò come fare, le istruzioni che mi hanno mandato con la macchina non sono chiare....spero che qualcuno mi aiuti.ciao
francescotri.f
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 2
Iscritto il: lun apr 23, 2007 7:40 pm

Messaggioda Mars » mar giu 12, 2007 9:28 pm

Ciao Francesco,
mi dispiace che la mia risposta arrivi tardi, ma sono stata per molto tempo assente dal forum (che pur ho iniziato a frequentare anni fa). Spero di esserti ancora utile...

Per utilizzare Idroionio ti serve una vaschetta di plastica di quelle che si usano per tinteggiare le pareti di casa. Hanno una parte concava, dove si mette la vernice, e un'altra dove si fa passare il rullo per levare la vernice in eccesso. Non avendo mai tinteggiato una parete spero di essermi fatta capire :) Dopodiché, piazzi il feltrino grande sulla parte all'asciutto, mentre nella parte concava (dove metterai dell'acqua, circa mezzo litro) immergici il feltrino piccolo. Sul feltrino grande mettici sopra una spugna di quelle quadrate grandi che si usano per i piatti (circa 17 cm x 17, piegata a metà) se no ti ustioni il palmo! Adesso non ti rimane che piazzare la mano, il palmo sulla spugna e le dita in acqua. Corrente a circa 8 o 9, dipende dalla sensibilità. Mai cmq più di quello che puoi tollerare senza soffrire. Poi in genere più la mano suda e più la corrente si tollera, mentre a mano asciutta si fa fatica ad arrivare a 4 o 5.

Se ti dovessero (ancora) servire informazioni non hai che da chiedere!

Ciao ciao
Mars
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab giu 09, 2007 9:16 pm

Messaggioda legs » sab giu 30, 2007 7:22 pm

ciao...io lo uso da qualche anno ma purtroppo non riesco più a fare delle sedute normali, perchè mi brucia subito..devo tenerlo al minimo e di conseguenza ha meno efficacia.
poi si consumano in fretta i feltrini e le estremità dei cavi (quelle dove si agganciano i feltrini)...ed è difficile recuperarli.
Tra l'altro avevo sentito dire che non ne fanno + in giro..è vero?chew cioè la ditta che lo vende non fornisce i ricambi...
legs
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mer giu 27, 2007 8:58 pm
Località: Torino


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron