FORUM IPERIDROSI ERITROSI ERITROFOBIA
http://www.iperidrosi.org/

NUOVO CICLO - By Kazufai
http://www.iperidrosi.org/viewtopic.php?f=7&t=75
Pagina 3 di 3

Autore:  valentina.li [ mar dic 19, 2006 9:49 am ]
Oggetto del messaggio: 

Kazufai
Data del post: 07.11.2006 alle ore 20:29:05 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Ragazzi non so cosa succede aiutatemi: praticamente l'apparecchio mi dà il segnale di batteria carica (l'ho tenuta in carica tutta la notte), ma non quello di emissione corrente, di fatti quando connetto il cavo e poi i morsetti la corrente non arriva. Che cosa è successo?? AIUTO!


--------------------------------------------------------------------------------
http://downcolorfulhill.splinder.com

Autore:  valentina.li [ mar dic 19, 2006 9:50 am ]
Oggetto del messaggio: 

nuvoletta
Data del post: 07.11.2006 alle ore 22:25:14 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Dovresti contattare la Biels*n... e sentire loro, cmq è in garanzia ancora il tuo apparecchio quindi non ti preoccupare. Ad ogni modo il segnale di emissione corrente c'è soltanto dopo una certa intensità.. a me si accende dopo i 3-4 mA mi sembra...
Loggato

--------------------------------------------------------------------------------
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)

Autore:  valentina.li [ mar dic 19, 2006 9:50 am ]
Oggetto del messaggio: 

canotto
Data del post: 09.11.2006 alle ore 17:01:09 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Ho acquistato a marzo un apparecchio per ionoforesi della B****** solo dopo 7 mesi di tentativi sono riusciuto a risolvere il mio problema di ipersudorazione alle mani (meglio tardi che mai).
Volevo ringraziarvi per il forum che è stato un incentivo per me a provare la ionoforesi, volevo dire a chi ha intenzione di intraprendere la ionoforesi di non mollare, io ho raggiunto l'asciutto solo dopo 7 mesi e in questi 7 mesi ho fatto (senza esagerare) un 100 ore di sedute ma oggi che ho raggiunto l'asciutto ne sono felicissimo, è una sensazione indescrivibile.
Riuscire a guidare con mani asciutte o stringere un mano senza dover preoccuparsi di avere una mano ultra bagnata è fantastico.
Siccome non ne ho mai sentito parlare(ma forse è solo una mia distrazione) volevo dirvi che io per isolare le ferite dalla corrente utilizzo la PASTA FI**AN (ho messo l'asterisco perchè essendo una marca non so se si può dire) con eccellenti risultati. (l'ho detto se mai può essere utile a qualcuno).
Ora ,però, ho un problema: quando faccio manutenzione (2 ore ogni 5 giorni, forse sarò esagerato ma non mi sembra vero di aver raggiunto l'asciutto dopo 30 anni e non ho alcuna intenzione di riavere le mie mani scivolose) avverto durante le sedute a intervalli di alcuni minuti delle maggiori intensità di corrente che rendono davvero difficile se non impossibile continuare la seduta.
Avendo letto nel forum che lo stesso problema si presentava anche al nostro amico anche se con un apparecchio diverso da quello da me posseduto, volevo sapere se è normale o è il mio apparecchio che non funziona bene.
Questo problema l'ho incominciato ad avvertire solo ultimamente.
Scusate se mi sono dilungato un pò troppo

Autore:  valentina.li [ mar dic 19, 2006 9:51 am ]
Oggetto del messaggio: 

Bruce Lee
Data del post: 10.11.2006 alle ore 00:30:15 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
ciao Canotto,
ben arrivato nel Forum. Pensavo di essere il recordman della ionoforesi, ma tu hai stracciato ogni record. Complimenti per la tenacia
Per rendere più visibile il tuo quesito, ti consiglio di aprire un nuovo thread. Lo puoi fare aprendo la sezione ionoforesi e cliccand su "Nuovo topic". L'argomento da te proposto apparirà così nell'elenco delle discussioni in corso.
Sia tu che io abbiamo affisso i nostri messaggi nel thread di Kazufai, il cui argomento è Nuovo Ciclo.

Per quanto riguarda il tuo quesito, il mio consiglio è di metterti in contatto con la [email protected]@n.
Ho anche l'impressione che tu stia un pò esagerando con le ore di mantenimento.


--------------------------------------------------------------------------------
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"

Autore:  valentina.li [ mar dic 19, 2006 9:52 am ]
Oggetto del messaggio: 

nuvoletta
Data del post: 10.11.2006 alle ore 00:38:14 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------

Il 09.11.2006 alle ore 17:01:09, canotto ha scritto:
io ho raggiunto l'asciutto solo dopo 7 mesi e in questi 7 mesi ho fatto (senza esagerare) un 100 ore di sedute ma oggi che ho raggiunto l'asciutto ne sono felicissimo, è una sensazione indescrivibile.
---------------------------------------------------------------------------------



100 ore?
Non ce l'avrei mai fatta (ne so se l'avrei davvero fatto... probabilmente no ) ... Sono davvero tante...


Volevo dirti che secondo me 2 ore ogni 5 giorni sono un'esagerazione.... anche io ho un'iper abbastanza bruttina però 8-10 giorni mi durano gli effetti... secondo me dovresti ricominciare appena avverti che stanno per tornare a sudare... questo mantenimento a mio avviso è eccessivo e sbagliato (secondo me).


--------------------------------------------------------------------------------
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)

Autore:  valentina.li [ mar dic 19, 2006 9:52 am ]
Oggetto del messaggio: 

canotto
Data del post: 10.11.2006 alle ore 12:47:01 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Sarà anche eccessivo il mio mantenimento ma per il momento fammi godere l'asciutto raggiunto considerando il tempo impiegato per raggiungerlo. Ovviamente è mia intenzione ricercare una soluzione che mi consenta di ottenere l'asciutto con il minor numero di sedute.
Comunque non so come aprire un nuovo topic (su queste cose sono molto inceppato)

Autore:  valentina.li [ mar dic 19, 2006 9:53 am ]
Oggetto del messaggio: 

nuvoletta
Data del post: 10.11.2006 alle ore 23:42:00 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Devi clikkare su "nuovo topic", è facile... stai tranquillo tutti noi all'inizio avevamo difficoltà col forum ma poi ci si prende mano.

Cmq non volevo dirti di non goderti l'asciutto... solo che mi sembra un tempo "esasperato", troppo.... però se per te ne vale la pena non posso metterci bocca. Ciao

--------------------------------------------------------------------------------
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)

Pagina 3 di 3 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/