Senza metalli

Forum sulla ionoforesi.

Senza metalli

Messaggioda Fahren » mer mag 25, 2016 5:13 pm

Un enorme saluto a tutti i membri di questo meraviglioso forum che seguo da anni da visitatore e che mi ha permesso di venire a conoscenza dell'arma che da diverso tempo utilizzo con successo contro la "maledetta": la ionoforesi (utilizzo il Drielle per trattare le mani).

Ultimamente sono stato assillato anche io dai dubbi riguardanti l'eventuale tossicità a lungo termine di alluminio (o altri metalli) che potrebbe derivare dalla ionoforesi che a quanto ho capito non è comunque escludibile (seppur improbabile) con certezza assoluta.

Sul sito della Bielsan a riguardo ho letto della possibilità di evitare totalmente l'utilizzo di metalli avvalendosi di elettrodi in gomma siliconica caricata con grafite oppure di mine da disegno (e quindi sempre grafite). Ovviamente le vaschette utilizzate non saranno di alluminio ma di plastica.

In tutte le discussioni che ho letto riguardanti una "presunta tossicità" non mi sono mai imbattuto in qualcuno che abbia dichiarato di adottare tale soluzione, che ne pensate??
Fahren
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mer mag 25, 2016 5:01 pm

Re: Senza metalli

Messaggioda Wiz » mer mag 25, 2016 11:51 pm

Ciao,

sul sito della Bielsan è anche spiegato che l'alluminio - a differenza degli altri metalli - sottoposto a corrente elettrica non viene ionizzato ma si ossida formando uno strato sulla vaschetta di una sostanza insolubile (ossido di alluminio) che non può andare in soluzione e quindi non può in nessun modo arrivare nell'organismo.

Per questo motivo è proprio grazie alla corrente del drielle che l'alluminio non può rilasciare ioni, e quindi è assolutamente sicuro, in realtà altri strumenti che usano elettrodi di acciaio rilasciano invece ioni.
In pratica non è necessario utilizzare altri materiali, ed infatti non mi risulta lo faccia nessuno.

Se proprio bisogna preoccuparsi è al limite nell'uso alimentare, pentole di alluminio, lattine di birra e sostanze gasate: in tutti questi casi non c'è la corrente a fissare gli ioni di alluminio ma anzi ci sono gli acidi delle bevande, dei pomodori ecc. che intaccano le pareti delle lattine, delle pentole ecc. e noi poi beviamo il tutto, ma bisogna dire che non sembra creare molti problemi.
Wiz
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 38
Iscritto il: sab set 10, 2011 1:56 pm

Re: Senza metalli

Messaggioda Fahren » ven mag 27, 2016 6:33 pm

Ciao! Grazie mille per la risposta, si effettivamente penso proprio tu abbia ragione e che si tratti di paranoie senza ragione di esistere ;)
Fahren
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mer mag 25, 2016 5:01 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti