Dolore forte alle mani (ma davvero tanto)

Forum sulla ionoforesi.

Dolore forte alle mani (ma davvero tanto)

Messaggioda Orange » mer dic 17, 2014 6:57 pm

Ciao a tutti,
questa primavera ho acquistato Jonomed Drielle, e dopo molti mesi nell'armadio quest'estate l'ho provato sia per mani che per piedi. Ho iniziato con le sedute alle mani, e ammetto che la noia mi ha giocato un brutto scherzo e ho mollato a metà. Poi ho riprovato con i piedi e i risultati sono stati eccellenti, ho potuto usare tutta l'estate i sandali senza mai l'imbarazzo degli aloni. Che gioia! Incoraggiata da questi risultati mi sono dedicata nuovamente alle mani ma il dolore era davvero insopportabile anche con voltaggi molto bassi (non più di 3 ma) tanto che non resistevo più di 15 minuti per mano.
Ho controllato vaschette, e spugne, tutto regolare, ma più avanti andavo e peggio era, con formazioni di vesciche e tagli dolorosissimi. Ho chiamato l'assistenza Jonomed e mi hanno detto di provare a “preparare la pelle” con la crema Lichtena. L’ho usata per qualche giorno la mattina appena sveglia e immediatamente dopo la seduta ma poco migliorava.
Ho notato che la vaschetta che brucia di più è quella con il coccodrillo rosso, uso spugnette colorate per cucina, ma anche usando quelle in cellulosa (in dotazione) non cambia nulla, sempre dolore molto forte.
Cosa mi consigliate?

Ho anche un’altra domanda da fare. Nonostante i risultati eccellenti per l’iper plantare ci sono delle zone che non vengono raggiunte dalla corrente e che vorrei risolvere, sono le zone “laterali alte”, quella fascia al di sotto del malleolo di qualche centimetro. Qualche consiglio? con le vaschette normali non riesco a raggiungerle.
Grazie del vostro aiuto!
Avatar utente
Orange
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun ago 26, 2013 11:16 am

Re: Dolore forte alle mani (ma davvero tanto)

Messaggioda Orange » lun dic 22, 2014 9:55 am

Nessuno che mi possa aiutare? :cry:
Avatar utente
Orange
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 13
Iscritto il: lun ago 26, 2013 11:16 am

Re: Dolore forte alle mani (ma davvero tanto)

Messaggioda glis » lun dic 22, 2014 6:40 pm

Ciao,
per il dolore c'è ben poco da fare se non coprire la ferita con la solita vaselina e abbassare la corrente sotto la soglia di sopportazione, basta un taglietto minuscolo che la corrente si infila lì, quindi il dolore c'è per tutti, non sei solo tu, tranquilla.

Per arrivare al malleolo l'unica è arrivarci con l'acqua, quindi trovare delle vaschette o contenitori qualsiasi più alti dove stia dentro il piede.

Ciao e auguri!
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Re: Dolore forte alle mani (ma davvero tanto)

Messaggioda Fast » lun dic 22, 2014 7:22 pm

Ciao, è normale che ci sia una differenza di intensità tra piedi e mani, la corrente totale dipende anche dalla superficie di pelle che viene trattata, ed i piedi hanno una superficie molto più grande rispetto alle mani.

Tra l'altro non c'è un livello "giusto": se senti fastidio a 3, abbassi a 2, soffrire non serve a nulla, non è che migliora gli effetti, peggiora solo il tuo umore ;-)
Comunque le spugne colorate da supermercato spesso contengono sostanze che possono dare fastidio se tieni la pelle a contatto per tanto tempo, meglio se usi quelle in dotazione.
Poi fare le sedute alla sera in genere è meglio che farle al mattino.
Ma soprattutto, magari in questo periodo ti da fastidio a livelli così bassi, e poi tra un mese alzi a 6 come niente, è tutto molto variabile, quindi se ora da fastidio, pazienta un po', riprova e vedrai che tutto si sistema.

Riguardo alle zone "scoperte", tieni conto che l'asciutto si raggiunge nelle zone dove arriva l'acqua, quindi devi immergere tutte le zone che sudano.

Dato che non esistono vaschette di alluminio così alte, ti procuri vaschette di plastica alte (le trovi anche nei supermarket, vanno bene anche le bacinelle rettangolari con i manici), e le ricopri di domopack (carta stagnola), fai anche due strati che così non si strappa, lo giri sul bordo della vaschetta e ci pinzi le pinzette per fare contatto. Se il bordo è troppo spesso e non riesci a pinzare bene, appallottoli un po' di domopack sul bordo e così riesci a pinzare bene.

In questo modo puoi salire con il livello fin dove ti serve.
Fast
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 31
Iscritto il: mer lug 13, 2011 5:12 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron