Pagina 1 di 1

Dubbi sul trattamento

MessaggioInviato: mar ott 14, 2014 5:33 am
da franzz
Ciao a tutti. Ho acquistato il Drielle e ho fatto 7-8 sedute ad amperaggi piuttosto bassi (ma ho le mani veramente piccole e la pelle sottile). Ho deciso di "provare" a smettere perché le mani sono già molto asciutte e secche, ma ho notato che alcune aree non sono state trattate (colpa mia, non erano immerse completamente).. Dato che queste aree (vicino alle unghie e ai lati dei pollici) sudano parecchio, vorrei farvi alcune domande:

-Dovrei ricominciare il ciclo da capo o cominciare subito col ciclo di mantenimento?
-Quando dovrei terminare un ciclo? (Basta che siano secche o devo comunque continuare per qualche giorno?)

Grazie in anticipo!!

Re: Dubbi sul trattamento

MessaggioInviato: ven dic 05, 2014 9:39 am
da Kira
Ciao Franzz,
come è andata poi?
Di solito la parte che non si asciuga subito dopo il trattamento si asciuga da sola dopo 2 o 3 giorni.
Facci sapere :D

Re: Dubbi sul trattamento

MessaggioInviato: mer mar 04, 2015 8:57 am
da miter
E' da tempo che non scrivo su questo forum, poichè avevo risolto in maniera eccellente la mia sudorazione palmare, con il mio jonomed drielle. In questi anni ho sostituito varie batterie, ma adesso mi sembra che non funzioni molto bene, (la corrente viene erogata solo dal cavo nero), e così ho ripreso a sudare forse più di prima, in sintesi: calzini inzuppati, aloni ascellari giganteschi e mani perennemente bagnate tutta la giornata, o fin quando rientro a casa :wall:


_______________
card games

Re: Dubbi sul trattamento

MessaggioInviato: mer mar 04, 2015 10:35 am
da glis
La corrente va dal rosso al nero, se si rompe qualcosa sparisce del tutto, è fisicamente impossibile che venga "erogata solo dal cavo nero".
In base a che malfunzionamento pensi che sia così?

Re: Dubbi sul trattamento

MessaggioInviato: gio mar 05, 2015 1:17 am
da Wiz
Si, l'apparecchio non c'entra, la corrente non può essere emessa da un solo polo, necessariamente la stessa quantità di corrente che "esce" da un polo "entra" nell'altro.

Il fatto di sentire più la corrente su un polo rispetto all'altro è una cosa che capita ma è solo una questione di sensibilità.
Sia le soglie di corrente che le sensazioni non sono immutabili, variano e anche di molto col tempo, e bisogna adattarsi.

Se in questo periodo non ottieni più risultati, verifica se la tua soglia di fastidio si è alzata, ed in tal caso adegua la corrente aumentandola, così come dovresti provare ad aumentare la frequenza delle sedute, es. se ne hai sempre fatta una alla settimana, fanne una ogni 4-5 giorni.

Se comunque la situazione non cambia, non ti preoccupare, è una cosa che succede, raramente ma succede, ti fermi per 20-30 giorni, rifai un ciclo completo, intendo dire quello iniziale e vedrai che tutto torna normale.

E' da tempo che non scrivo su questo forum, poichè avevo risolto in maniera eccellente la mia sudorazione palmare, con il mio jonomed drielle.


Invece bisognerebbe scrivere sul forum soprattutto quando tutto funziona bene :roll:
Se si scrive solo quando si hanno difficoltà, quelli che entrano per la prima volta pensano che il metodo funzioni male, quando invece nella stragrande maggioranza dei casi funziona egregiamente e senza intoppi :good:

Re: Dubbi sul trattamento

MessaggioInviato: gio mar 05, 2015 5:40 pm
da glis
Wiz ha scritto:
E' da tempo che non scrivo su questo forum, poichè avevo risolto in maniera eccellente la mia sudorazione palmare, con il mio jonomed drielle.


Invece bisognerebbe scrivere sul forum soprattutto quando tutto funziona bene :roll:
Se si scrive solo quando si hanno difficoltà, quelli che entrano per la prima volta pensano che il metodo funzioni male, quando invece nella stragrande maggioranza dei casi funziona egregiamente e senza intoppi :good:


assolutamente d'accordo!