FORUM IPERIDROSI ERITROSI ERITROFOBIA
http://www.iperidrosi.org/

Un anno di ionoforesi... riflessioni e consigli...
http://www.iperidrosi.org/viewtopic.php?f=7&t=5045
Pagina 1 di 1

Autore:  solitariodinotte [ lun ago 25, 2014 2:51 pm ]
Oggetto del messaggio:  Un anno di ionoforesi... riflessioni e consigli...

Dopo aver sudato mani e piedi per circa 23 anni e dopo aver provato senza esiti positivi due volte le punture di botulino e vari antitraspiranti, lo scorso 23 ottobre (quasi un anno fa) ho iniziato il primissimo ciclo di ionoforesi alle mani con l'apparecchio Jonomed Drielle.

Dopo quasi un anno posso tracciare un bilancio di questa mia esperienza.
Sicuramente nei periodi di asciutto la mia vita è mooolto più serena di prima: stringo molte mani senza farmi problemi, mi trovo quasi sempre a mio agio, tocco gli oggetti senza bagnarli, sono meno pigro, frequento più luoghi e più persone ecc.
Quindi promuovo assolutamente la ionoforesi come risoluzione parziale del problema.

L'unica pecca, almeno per quanto riguarda la mia esperienza, è il tempo.
Attenzione, non mi riferisco al tempo delle sedute in quanto riesco comunque ad organizzarmi.
Mi riferisco al rapporto tra il numero di sedute e il periodo di asciutto.
Ho bisogno di almeno 8 sedute per ottenere l'asciutto completo per stare bene in media 17 giorni (diciamo che il sudore si ripresenta sui polpastrelli da 15 a max 20 giorni di distanza dalla terapia).
Cosa ne pensate? È una cattiva media?

Il problema è che durante la terapia le mani grondano di sudore ed è una situazione invalidante per me.
Ad esempio, oggi ho effettuato la sesta seduta e le mani sono bagnatissime.
Tutto ciò non mi permette di avere una continuità con i periodi in cui le mani sono asciutte.
È come se 7, 8 giorni al mese dovessi esiliarmi da tutte le mia attività ordinarie.

Vorrei provare allora le sedute settimanali sperando di avere sempre le mani asciutte.
In realtà dopo il primissimo ciclo, a distanza di una settimana, feci due sedute di mantenimento nel week end e le mani ripresero improvvisamente a sudare.
Potrei riprovare magari dopo un anno la situazione è cambiata.
Cosa ne pensate?

Grazie.

Un abbraccio

Autore:  Fast [ gio ago 28, 2014 10:13 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Un anno di ionoforesi... riflessioni e consigli...

Ciao, io sono uno di quelli che è passato dal mantenimento mensile a quello settimanale, con grandi vantaggi. Però a me non riprende la sudorazione durante il mantenimento, questa è una cosa che mi sembra di capire non capita a molti, ma certo se capita è meglio che sia una volta alla settimana piuttosto che diversi giorni di seguito.
Dato che uso il drielle da anni, posso dirti comunque che effettivamente le cose possono cambiare nel tempo, per me ad esempio col tempo i tempi di applicazione sono diminuiti, magari puoi riprovare con il mantenimento settimanale e chissà che questa volta non funzioni meglio.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/