FORUM IPERIDROSI ERITROSI ERITROFOBIA
http://www.iperidrosi.org/

Frequenza di trattamento "alternativa"
http://www.iperidrosi.org/viewtopic.php?f=7&t=4944
Pagina 1 di 1

Autore:  eddie [ mar apr 01, 2014 7:47 pm ]
Oggetto del messaggio:  Frequenza di trattamento "alternativa"

Ciao a tutti,
leggendo i vari post sul forum e soprattutto leggendo le varie "esperienze" con la iono, ho notato che tutti (me incluso!) seguiamo due metodiche:
- chi inizia con sedute consecutive finche non trova l'asciutto (in genere da 1 ora), e le ripete (spesso in numero minore ma comunque consecutive) quando si ripresenta la sudorazione
- chi inizia come sopra, ma poi fa sedute (bi)settimanali di mantenimento.

Queste del resto sono le metodiche suggerite dall'azienda produttrice del Drielle, che molti possiedono.
Mi sono sempre chiesto se ci potessero essere tempistiche alternative, soprattutto perché il ciclo completo mi irrita le mani, oltre che ad aumentare non poco la sudorazione.

Mi sono da poco iscritto all'Associazione Iperidrosi, e nel materiale informativo che forniscono (molto ben fatto devo dire!) suggeriscono un trattamento di questo tipo:
- sedute da 30 min (15+15 con inversione di polarità)
- 10 sedute a giorni alterni (la sudorazione dovrebbe diminuire)
- 5 sedute ogni 3 giorni
- 2 sedute a distanza di 5 giorni
- mantenimento settimanale di 2-3 sedute

Qualcuno di voi ha mai provato ad effettuare le sedute in questo modo, o comunque non a giorni consecutivi come fanno tutti?

Autore:  Kira [ ven giu 06, 2014 8:24 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frequenza di trattamento "alternativa"

Ciao eddie.
Non siamo così simpatizzanti per l'associazione iperidrosi qui in questo forum
Vecchie questioni che non sto qui a spiegare.
Io onestamente non ho mai provato la metodologia desctitta.
Però penso che chi come me non vede l'ora di godersi l'asciutto fa pochi giorni tutti insieme piuttosto che protrarre a quasi un mese il trattamento. Non trovi?
Per il dolore. .. basta abbassare un po l'intensità.
Kira

Autore:  tony [ gio giu 12, 2014 7:44 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frequenza di trattamento "alternativa"

Ciao Eddie!
Io faccio mantenimento settimanale. 2 sedute alla settimane, cioè al sesto e settimo giorno. Cosi da penso maggio dell'anno scorso che ricordi. Sono stato asciutto tutta l'estate poi a fine agosto ho dovuto fare un mantenimento di 5-6 sedute per ritrovare l'asciutto.
Dopo di che sono stato asciutto per un anno quasi, fino a tre settimane fa dove ho dovuto rifare un ciclo di 5 seduta.
Dopo 20 giorni, attualmente sto rifacendo un altro ciclo e sono alla terza seduta. Non so se sia un ambientamento alle temperatura altissime di questi giorni, vedremo, visto che sono alla prima occasione, incrociamo le dita. Comunque sono stato asciutto quasi un anno. La cosa bella? E' che a differenza del ciclo post 20-25 giorni il sudore no aumenta e se lo fa è molto molto lieve. Cosa che io durante il ciclo esco e sto in mezzo alla gente che prima non facevo. Oggi per dire sono andato al ricevimento di mio fratello e ho dato pure la mano. Fai te.
La cosa negativa è che ti devi abituare a fare due sedute a settimane. All'inizio è una scocciatura ma poi vedendo i risultati ti abitui perché come ti ho detto durante i cicli di mantenimento più lunghi le mani non raggiungono quei livelli di bagnato del solito mantenimento mensile, tutt'altro e quindi ti permettono di fare le cose con comunque tranquillità. D'inverno a momenti manco sembra che sei in mezzo al mantenimento, d'estate ovviamente percepisci di più ma tutto molto lieve.

Autore:  eddie [ lun lug 28, 2014 10:32 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frequenza di trattamento "alternativa"

Kira ha scritto:
Però penso che chi come me non vede l'ora di godersi l'asciutto fa pochi giorni tutti insieme piuttosto che protrarre a quasi un mese il trattamento. Non trovi?
Per il dolore. .. basta abbassare un po l'intensità.
Kira


ho voluto provare un altro tipo di mantenimento perché le mie mani hanno iniziato a soffrire parecchio la corrente.
il fatto è che sopporto le intensità di sempre, non ho particolare dolore, ma i giorni seguenti accuso un prurito e un'irritazione molto fastidiosa...
per questo ho provato una frequenza di trattamento più "dolce", ci vuole più tempo ad avere risultati ma almeno non mi sveglio la notte con il prurito insopportabile :unknown:

tony ha scritto:
Io faccio mantenimento settimanale. 2 sedute alla settimane, cioè al sesto e settimo giorno. Cosi da penso maggio dell'anno scorso che ricordi. Sono stato asciutto tutta l'estate poi a fine agosto ho dovuto fare un mantenimento di 5-6 sedute per ritrovare l'asciutto.

ti invidio un sacco tony :P
vorrei chiederti un paio di cose:
- le sedute le fai di 1 ora?
- dopo il ciclo di mantenimento di 5-6 sedute, parti subito col mantenimento 2v/sett. o aspetti che torni l'umidità?

eddie

Autore:  tony [ mar ago 05, 2014 4:48 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frequenza di trattamento "alternativa"

eddie ha scritto:
ti invidio un sacco tony :P
vorrei chiederti un paio di cose:
- le sedute le fai di 1 ora?
- dopo il ciclo di mantenimento di 5-6 sedute, parti subito col mantenimento 2v/sett. o aspetti che torni l'umidità?

eddie



Ciao Eddie.
In questa estate sto avendo problemi di tenuta. Dopo i 20-21 giorni faccio sempre un ciclo di 3 sedute in più, arrivando a 5-6 sedute, per riottenere l'asciutto. Non so se è il clima un po cosi quest'anno ma comunque resta di positivo che il sudore durante il mantenimento continua a non essere invalidante quindi me le faccio con "piacere".
Io ne faccio due a settimane, il sesto e il settimo giorno. Sedute da un ora.
Finito il ciclo, con l'asciutto ottenuto, rifaccio le due sedute al sesto e al settimo giorno. Sempre cosi.
Se torna l'umidità aumento le sedute a quelle due arrivando a 5-6 sedute e ritrovo l'asciutto. Ti ripeto, il sudore non diventa invalidante. Se aumenta, aumenta leggermente. Ti dico, nell'ultimo mantenimento non sembrava nemmeno di essere in mantenimento perché sta volta il sudore non è aumentato nemmeno leggermente. Si è un sacrificio ma ti ci abitui e quando vedi i risultati non ci fai nemmeno caso perché fidati che essere in mantenimento e trascorrere la vita di tutti i giorni come se avessi avuto le mani ancora asciutte è una cosa veramente bella. Ti toglie un grande peso, vivi con molta tranquillità cosa perché il problema della iono era proprio quello che durante il ciclo di mantenimento il sudore aumenta di sproposito.
Io te la consiglio e lo consiglio a tutti. Ti ripeto, anche se non dovesse funzionare nel lungo periodo ma il sudore non aumenta nel ciclo post i 20-21 giorni secondo me è comunque un gran risultato. Certo se poi uno ha la fortuna che le mani stanno asciutte e devi sempre e solo fare le due sedute meglio ancora. A me quest'anno è andata di lusso.

Autore:  eddie [ dom ago 10, 2014 10:46 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: Frequenza di trattamento "alternativa"

grazie della spiegazione tony!
mi fa piacere che tu abbia trovato la frequenza di mantenimento ottimale :)
alla fine penso che ognuno sia diverso, e debba solo trovare la sua frequenza!

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
http://www.phpbb.com/