Inizio la iono? Consigli!

Forum sulla ionoforesi.

Re: Inizio la iono? Consigli!

Messaggioda solitariodinotte » lun ott 21, 2013 10:35 pm

Però da sette anni non hai più le mani sudate o mi sbaglio?
Pensi quindi che la iono, secondo te, sia la migliore soluzione?
Un'altra domanda: l'apparecchio dovrebbe arrivare domani. Credo di cominciare subito la prima seduta. Occorre necessariamente utilizzare la vasellina? Io ho il viziaccio di mordere le unghie e la pelle intorno alle unghie.

Grazie!!!
solitariodinotte
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mar lug 19, 2011 3:48 pm

Re: Inizio la iono? Consigli!

Messaggioda solitariodinotte » mar ott 22, 2013 3:10 pm

Ragazzi,
il mio Jonomed Drielle è giunto a destinazione. Credo inizierò già stasera il primo ciclo di iono. Farò un'ora al giorno.
Ho letto il libricino e vorrei farvi alcune domande per togliermi completamente dei dubbi:

-il libricino dice "connettere al cavetto i piccoli coccodrilli in dotazione, inserendoli sui terminali rossi e neri (coccodrillo nero nel terminale nero, coccodrillo rosso nel terminale rosso). cosa si intende per terminali? non capisco. non basta semplicemente collegare i due coccodrilli alle due vaschette di alluminio?

- il libricino dice "appoggiare le spugne più grandi tra quelle fornite sul fondo delle vaschette (una per vaschetta)". io ho ricevuto due spugne gialle dalla Bielsan. su queste due spugne devo poggiare ulteriori spugne?

- il libricino consiglia di "non estrarre le mani dalle vaschette quando la manopola non è a 0 o su OFF". non credo di potermi far aiutare da qualcuno. quindi devo comunque estrarle per spegnare l'apparecchio. non ci sono problemi, vero?

- due ultime curiosità. è necessario mettere la vasellina per me che mordo frequentemente unghie e pellicine? a che potenza di energia mi consigliate di iniziare?

grazie di cuore!
solitariodinotte
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mar lug 19, 2011 3:48 pm

Re: Inizio la iono? Consigli!

Messaggioda Bruce Lee » mar ott 22, 2013 5:50 pm

ciao Solitario,
rispondo alle tue domande:

1) per quanto riguarda la mia esperienza con la ionoforesi, puoi leggerla, se ti va, nel mio topic: viewtopic.php?f=7&t=124.
Posso dirti che la ionoforesi non è la soluzione migliore in assoluto, ma è la soluzione migliore per me, perché grazie ad essa ho potuto finalmente godere di mani e piedi asciutti. Altri utenti hanno ricevuto analoghi benefici usando gli antitraspiranti che con me, invece, sono risultati inefficaci, così come per altri utenti è risultata inefficace la ionoforesi in quanto la loro fisiologia non ha risposto positivamente al trattamento. Puoi scoprire qual è il trattamento migliore per te solo provando e le prove vanno fatte gradualmente.

2) i terminali rosso e nero sono gli spinotti sui quali devi innestare i coccodrilli che pinzerai sulle vaschette;

3) quando ho ricevuto lo Jonomed c'erano 4 spugne due grandi per il trattamento di mani e piedi e due piccole per il trattamento delle ascelle. Quelle grandi dovrebbero avere una superficie abbastanza grande da poterci poggiare comodamente le mani o i piedi. Tu ne hai ricevute solo due? Fallo presente alla Bielsan e se ti mancano proprio quelle grandi, nel frattempo utilizza due normali spugne in cellulosa adoperate in cucina, tanto la loro funzione è solo quella di impedire il contatto della pelle con la vaschetta di alluminio;

4) non estrarre le mani dalle vaschette durante il trattamento, se lo fai non muori :D ma ti prendi una fastidiosa scossa. Per aprire e chiudere l'erogazione di corrente metti lo Jonomed a terra ed utilizza un piede;

5) il buono stato delle unghie e dei contorni ungueali è fondamentale per la buona riuscita del trattamento, devi assolutamente evitare abrasioni o escoriazioni in quanto possono inficiare le sedute di iono. Quindi togliti il vizio di cannibalizzarti. Nel frattempo utilizza abbondante vaselina per proteggere i contorni e le stesse unghie se sono troppo corte. Io ho avuto problemi anche solo tagliandole durante i giorni di trattamento.

6) per l'intensità di corrente, utilizza sempre quella più alta che riesci a sopportare.

Tienici aggiornati e buon trattamento :wink:
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

Re: Inizio la iono? Consigli!

Messaggioda solitariodinotte » mer ott 23, 2013 9:09 pm

Primissimo giorno di Ionoforesi (Jonomed Drielle) andato.
Un'ora di seduta. Mezz'ora a 5 ma, l'altra mezz'ora a 6 ma.
Per circa un'ora dopo la seduta ho avuto un forte prurito al braccio e alle mani ed inoltre le mani sono diventante molto rosse.
Tutto sopportabile.
Vado avanti e vi aggiorno.
solitariodinotte
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mar lug 19, 2011 3:48 pm

Re: Inizio la iono? Consigli!

Messaggioda solitariodinotte » gio ott 24, 2013 2:39 pm

Secondo giorno di ionoforesi.
Un'ora di seduta. Mezz'ora a 6ma, mezz'ora a 7ma.
Sudorazione leggermente aumentata (so che è normale).
Vado avanti.

Ps: Tendo a pressare con le mani sulla spugna durante la terapia. Insomma non le poggio soltanto a peso morto ma faccio un pò di pressione. Non c'è problema vero? Il palmo essendo a contatto con la spugna è comunque a contatto con la corrente?
solitariodinotte
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mar lug 19, 2011 3:48 pm

Re: Inizio la iono? Consigli!

Messaggioda solitariodinotte » dom ott 27, 2013 5:41 pm

Ho appena terminato la 5A Seduta di Ionoforesi.
Sto facendo un'ora al giorno a 7mA.
Sudorazione molto aumentata. Mani insopportabilmente bagnate. Giorni di nervosismo.
Durante le sedute sento pizzicare alcune zone ma, con l'ausilio della vaselina, riesco a sopportare il fastidio.
Vi aggiorno. Speriamo bene.
solitariodinotte
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mar lug 19, 2011 3:48 pm

Re: Inizio la iono? Consigli!

Messaggioda solitariodinotte » mar ott 29, 2013 3:11 pm

Settima seduta fatta.
Sudorazione mooooolto diminuita. Non vorrei si trattasse soltanto di un'illusione momentanea.
Continuo la ionoforesi e vi aggiorno.
solitariodinotte
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 64
Iscritto il: mar lug 19, 2011 3:48 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron