Consigli Ionoforesi Ascellare

Forum sulla ionoforesi.

Consigli Ionoforesi Ascellare

Messaggioda Murray » gio set 26, 2013 7:47 pm

Salve a tutti,

ho 27 anni e soffro di iperidrosi ascellare da quando avevo 14 anni. Fortunatamente non sudo alle mani o ai piedi, mentre nelle ascelle la mia sudorazione potrebbe definirsi nella norma in condizioni "di normalità", nel senso che sudo freddo solo se mi trovo in situazioni di stress o tensione...situazioni che purtroppo nella vita è impossibile evitare. Considero questo mio problema una condizione abbastanza invalidante, e più provo a far finta che non esista più lui mi ricorda che non è così: il disagio e il malessere che mi comporta sono direttamente proporzionali al livello di interazione sociale e tensione che un attività mi richiede. Nel corso degli anni ho provato diversi rimedi...dall'epilazione laser (costosa oltre che pressoché inutile), agli antitraspiranti (Perspirex ad esempio, tiene solo finché non sono in situazioni di intensa interazione), ad integratori vari (alcuni mi dissero il mio problema dipendeva da un'alterazione del sistema parasimpatico, una mia incapacità di controllare i meccanismi e le reazioni inconsce del mio corpo agli eventi esterni, e che quindi dovevo prendere integratori per rafforzare il mio auto controllo...non è servito a molto), fino ad arrivare al botulino (che ho provato 2 volte con ottimi risultati per 4/5 mesi, ma che ho dovuto scartare per via del prezzo assurdo). Mi rimangono dunque solo 2 vie da percorrere, la ionoforesi e la simpatectomia toracica, sui quali rischi mi sono informato e ho sempre sperato di non dovervi mai ricorrere. Ho consultato con attenzione le diverse domande e risposte che questo forum offre sulla ionoforesi, e colgo l'occasione per ringraziare tutti coloro che hanno deciso di condividere le proprie esperienze e conoscenze al riguardo. E' una cosa molto utile. Detto questo, mi sono deciso ad acquistare un apparecchio per tentare di risolvere il mio problema attraverso la ionoforesi; ma prima di acquistarlo avrei un paio di dubbi che spero voi possiate aiutarmi a risolvere:
1) per iniziare, suggerite di affidarsi ad un apparecchio semi-professionale (come il Drielle, che ho visto è molto quotato), o di provare un apparecchio specifico per iperidrosi (tipo il Drionic). Ci sono differenze significative dal punto di vista dei risultati per quanto riguarda le ascelle?
2) ho letto che alcune persone hanno riscontrato sensazioni di prurito intenso e/o dolore durante e dopo i trattamenti di ionoforesi alle mani, c'è qualcuno che ha avuto esperienze simili alle ascelle?
o che ha riscontrato qualsiasi altro tipo di effetto collaterale relativo all'utilizzo di questi macchinari sulle ascelle?
3) è consigliabile depilarsi sotto le ascelle prima di iniziare il trattamento?
4) vedo che diverse persone hanno venduto o acquistato apparecchi usati, secondo la vostra esperienza vale la pena di acquistare un apparecchio nuovo? o, se funzionante e in buono stato, un apparecchio usato garantisce la stessa durata e i medesimi risultati? Pongo questa domanda perché avendo acquistato diversi prodotti online nel corso del tempo ho imparato che alcune cose si possono anche comprare usate, mentre altre è sempre meglio prenderle nuove.
Ringrazio anticipatamente tutti coloro che risponderanno e mi scuso se le risposte ad alcune di queste domande sono già presenti in qualche altro thread, non le ho trovate.

Cordialmente,
Murray
Murray
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio set 26, 2013 6:20 pm

Re: Consigli Ionoforesi Ascellare

Messaggioda Bruce Lee » sab set 28, 2013 10:56 am

Ciao Murray :wink:
Io uso lo Jonomed Drielle da sette anni. Sono estremamente soddisfatto e, tranne il cambio della batteria, non ho mai avuto problemi. Lo uso per mani e piedi, non ho fatto alcuna esperienza sulle ascelle e quindi non riesco a risponderti sul punto 2, ma ti sconsiglio la rasatura in quanto, ma è solo un'ipotesi, potrebbe provocare delle micro lesioni sull'epidermide che ti renderebbero impossibile il trattamento. Per quanto riguarda il punto 1 posso dirti che il dubbio ha attanagliato tutti noi prima dell'acquisto. Alla fine dopo esserci informati sulle differenze, ci siamo buttati ed abbiamo effettuato l'acquisto che ci ha permesso di iniziare, finalmente, la iono e di poter godere dei suoi benefici effetti, al netto delle sofferenze e della rottura di scatole durante il trattamento. Ognuno di noi quindi non potrà che orientare la tua scelta verso il prodotto che ha già in uso. Io ti consiglierei lo Jonomed ma, obbiettivamente, non ho mai provato il Drionic, quindi il mio giudizio sarebbe parziale. Secondo me sono entrambi degli ottimi prodotti e chi li ha già usati, ha tratto beneficio da entrambi. Per quanto riguarda il punto 4, io ti consiglio l'acquisto di un prodotto nuovo che è coperto da garanzia per due anni. Inoltre, essendo un prodotto elettromedicale, potresti detrarlo dalle tasse. Aggiungo che Drielle consente la restituzione dell'apparecchio ed il rimborso della cifra spesa, nel caso in cui il trattamento risultasse inefficace. Infatti devi mettere in conto che la iono potrebbe non produrre gli effetti desiderati.
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

Re: Consigli Ionoforesi Ascellare

Messaggioda zz_name » lun set 30, 2013 11:46 pm

Ciao, io da circa una settimana sto facendo le sedute per le ascelle con il drielle. Ho accorciato i peli sotto le ascelle ma non mi sono depilato e ho un leggero pizzicore durante la seduta ogni tanto, ma nulla di preoccupante o di insopportabile.

Sto godendo dei primi effetti positivi, lo consiglio anche se combatto con un po di compensatoria all'inguine, problematica purtroppo.
zz_name
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 16
Iscritto il: ven lug 19, 2013 3:40 pm

Re: Consigli Ionoforesi Ascellare

Messaggioda glis » gio ott 03, 2013 9:31 pm

Bruce Lee ha scritto:ti sconsiglio la rasatura in quanto, ma è solo un'ipotesi, potrebbe provocare delle micro lesioni sull'epidermide che ti renderebbero impossibile il trattamento

quotissimo, rischi di vedere le stelle, e inutilmente!
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Re: Consigli Ionoforesi Ascellare

Messaggioda giuliaaa » gio feb 20, 2014 4:15 pm

Ciao Murray,
hai iniziato la ionoforesi per l'iperidrosi ascellare?
Come ti trovi? Sei soddisfatto?
Purtroppo ne soffro anch'io, ho risolto il problema per un paio d'anni con Perspirex ma da qualche mese non ha più lo stesso effetto. Sto pensando di acquistare un apparecchio (drielle) e iniziare la ionoforesi, ne vale la pena? qualche consiglio da chi ci è già passato?
Grazie.
giuliaaa
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio feb 20, 2014 4:09 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti

cron