Pagina 5 di 6

Re: E parto anch'io

MessaggioInviato: lun set 09, 2013 1:56 pm
da suomy
Oggi 8°a ora del secondo ciclo. Ovviamente il mantenimento funziona sulla parte che si era asciugata in precedenza non dando segni inversione di tendenza per le zone che anche al primo ciclo non si erano asciugate.
Riesco a mantenere sempre circa 10mA.

Re: E parto anch'io

MessaggioInviato: lun set 09, 2013 7:10 pm
da zz_name
non mollare!

Io incomincio stasera.

Re: E parto anch'io

MessaggioInviato: mer set 11, 2013 3:24 pm
da suomy
Oggi 10 ore e la situazione non evolve. Sempre parte del palmo asciutto e l'altra parte umida e appicicicaticcia, uguale al primo ciclo che dopo 20 ore non è evoluto in asciutto completo.
Ho chiesto un consiglio finale alla Bielsan se valga la pena tentare qualche ultima ora o restituire tutto.

Re: E parto anch'io

MessaggioInviato: mer set 11, 2013 3:49 pm
da Bruce Lee
Suomy, purtroppo la ionoforesi non produce gli stessi effetti sugli utenti. In alcuni casi il suo risultato può essere insoddisfacente o, addirittura, nullo. Tu sembri rientrare in questa casistica e anche se il compito è ingrato, in quanto affossa una agognata speranza, spetta a te valutare se è il caso di staccare la spina o non arrenderti e continuare a provare. I cicli che hai fatto sono stati lunghi e avrebbero già dovuto produrre benefici effetti. Se così non è stato.... :(

Re: E parto anch'io

MessaggioInviato: ven set 13, 2013 10:34 am
da suomy
PRima di arrendermi completamente, in accordo con la Bielsan, stiamo conducendo delle prove per verificare se esistano cause esterne (eliminabili) e non fisiologiche per determinare se io sia o meno un caso senza speranza di modo da togliersi tutti i dubbi e futuri rimpianti.

Re: E parto anch'io

MessaggioInviato: ven set 13, 2013 12:32 pm
da zz_name
daje, tienici aggiornati.

Re: E parto anch'io

MessaggioInviato: gio set 26, 2013 11:31 am
da suomy
Oggi ho concluso la mia esperienza con la ionoforesi, ho appena restituito l'apparecchio alla Bielsan che me lo rimborserà parzialmente. Magra consolazione ovviamente; inutile dire che avrei preferito avere un successo contro l'iperidrosi.
Con questo post vi saluto e vi ringrazio; nonostante il fallimento personale della terapia sono sicuro che possa essere una svolta per molte persone che soffrano di iperidrosi e se avrò occasione la consiglierò a prescindere.
In bocca al lupo a tutti quelli che in futuro si affacceranno alla ionoforesi.
Ciao a tutti.