Pagina 6 di 6

Re: to the other side

MessaggioInviato: dom lug 07, 2013 9:07 pm
da eddie
ti traduco e riassumo quel pezzo.

l'articolo parla delle spa a bagno galvanico che sono una specie di trattamento termale simile alla ionoforesi, però fatto in tutto il corpo (e a intensità molto più bassa).
nella parte sugli elettrodi di acciaio inossidabile, dice che gli elettrodi di quel metallo, sottoposti a corrente, rilasciano ioni di cromo, nickel, manganese, ferro. ioni di cromo e nickel, ad una certa concentrazione (facendo a lungo ionoforesi ad esempio, potrebbero accumularsi, perché passano attraverso la pelle) sono potenzialmente cancerogeni; inoltre sono causa di irritazioni, eczemi e reazioni allergiche, infatti le leghe di acciaio contenenti quei metalli sono state bandite dalla chirurgia ortopedica (si usano altre leghe per fare l'acciaio inossidabile ad uso medico).

non so della tossicità dell'alluminio, ma penso che se le vaschette sono ad uso alimentare, non dovrebbero essere tossiche..

non vorrei andare fuori dall'argomento della discussione, era solo per dirvi che avevo trovato questi articoli e personalmente preferisco restare sull'alluminio. :smile:

Re: to the other side

MessaggioInviato: dom lug 07, 2013 9:38 pm
da glis
il senso grosso modo l'avevo capito (mooolto grosso modo), non ne ho idea se la pericolosità dell'inox sia alta o bassa, ma...

eddie ha scritto:non so della tossicità dell'alluminio, ma penso che se le vaschette sono ad uso alimentare, non dovrebbero essere tossiche..

...questo te lo contesto: l'acciao inox è ancora più per uso alimentare, va addirittura in bocca a contatto con la saliva, e l'uso alimentare delle vaschette di Al non prevede passaggio di corrente, quindi...
Quanto a tossicità sottopelle l'allumino penso sia incriminato negli antitraspiranti, ri-quindi...

non vorrei andare fuori dall'argomento della discussione, era solo per dirvi che avevo trovato questi articoli e personalmente preferisco restare sull'alluminio. :smile:

non c'è un fuori tema, anzi guardando le discussioni son più quelle fuori tema che quelle "centrate", ri-ri-quindi... se c'è da discutere di qualcosa di interessante, x me, ben venga!
ciao

Re: to the other side

MessaggioInviato: mar lug 09, 2013 9:53 am
da eddie
hai ragione glis, il fatto che l'alluminio delle vaschette sia ad uso alimentare, non conta niente.
infatti spulciando in rete ho trovato la legge di riferimento per questo tipo di allumionio (Allegato I):
http://www.trovanorme.salute.gov.it/det ... i&id=21659
in cui si legge che l'Alluminio dev'essere almeno al 99%, ma sono ammessi altri metalli (Cr, Mg, Mn, Ni, Zn) allo 0,1% max ciascuno.

Quindi anche con l'alluminio alimentare non risolviamo il problema... bisognerebbe cercare delle piastre di alluminio più pure!

Re: to the other side

MessaggioInviato: mar lug 09, 2013 1:18 pm
da glis
sì, poi dimentichi anche i metalli e gli eventuali inquinanti dell'acqua che usiamo: non si finisce più! :o
con l'alluminio più duro non risolvi, è lo strato superficiale che conta (per questo a naso preferirei l'acciaio inox). Ci rimane (forse) l'oro, cosa onestamente fattibile immaginando di usare un qualsiasi oggetto placcato, tanto se non si corrode lo rovini più pinzandolo col coccodrillo che con l'immersione in acqua "elettrizzata".
ciao

Re: to the other side

MessaggioInviato: dom lug 21, 2013 6:24 pm
da Bruce Lee
carissimi Glis ed Eddie, avete innescato una discussione davvero interessante. Sull'argomento ho aperto un topic in cui segnalo la risposta della Bielsan sui dubbi proposti. Dateci un'occhiata viewtopic.php?f=7&t=4793&p=42642#p42642 :wink: