Qualche domanda

Forum sulla ionoforesi.

Qualche domanda

Messaggioda Icy » gio feb 14, 2013 2:38 pm

Ciao sono nuova e sto seriamente pensando di acquistare un apparecchio per la ionoforesi.
Solo che ho già dubbi ora...
Ho letto molti vostri post, ma una cosa non l'ho capita. Se non ho inteso male quando uno toglie la mano dalla spugna o simile si becca una scossa :%) ? Visto che le sedute sono in genere da un 'ora, per tutto quel tempo non vi muovete, non vi soffiate il naso, non cambiate canale alla tv ? E se anche foste cosi' bravi da stare immobili come cambiate la potenza dell'amperaggio e come invertite la polarità senza beccarvi uno ZZZOOOTTTTT ?
Un'altra cosa.. ho letto che vi spalmate di vasellina. C'è un tipo specifico ? O vi trovate meglio col nastro isolante ?
Scusate la banalità delle domande, ma sono già in paranoia :shock: Immaginate quante ve ne faro' se compro l'apparecchio :girl_phone:
Avatar utente
Icy
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio gen 24, 2013 1:34 pm

Re: Qualche domanda

Messaggioda Wiz » gio feb 14, 2013 4:38 pm

Ciao, il nostro organismo percepisce soprattutto le variazioni di corrente, quindi se tiri via la mano di colpo passi da una certa corrente a zero, e la senti di colpo per un istante, in pratica è come quando freni di colpo con l'auto, ti accorgi che andavi veloce quando ti stai fermando !

In definitiva la sensazione è come quella che prendi toccando un'auto nelle giornate secche, però paradossalmente la senti quando la corrente non c'è più perché la mano non è più in acqua.

Comunque puoi tranquillamente tirare via la mano dall'acqua senza sentire proprio nulla, basta abbassare la corrente, si fa tranquillamente con il piede scalzo, giri la manopola verso lo 0 e poi tiri via la mano, non ci vuole niente, così come normalmente non inchiodi con l'auto ma rallenti piano.

Infatti quando devi invertire la polarità a metà seduta o quando hai finito fai proprio così, per regolare la corrente fai nello stesso modo, ti può sembrare ridicolo, ma con il piede scalzo muovi la manopola che è un piacere senza nessun bisogno di aiuto.

La vaselina serve molto raramente, se hai tagli o pellicine sbucciate; normalmente non si mette.

Riguardo ai tempi, inizialmente devi fare un'oretta, ed è meglio se ti organizzi con un bel film: visto che la seduta finisce prima della fine del film, ti tieni l'altro pezzo per la seduta successiva così ti viene voglia di farla, io facevo così ;-) e poi inizi un'altro film e così via, così il ciclo iniziale vola.

Dopo con i mantenimenti puoi scendere anche di parecchio (va a fortuna), quindi è pesante soprattutto all'inizio, dopo se tutto va bene l'impegno è relativo, se tutto va male dovrai vederti un film a settimana ;-)
Wiz
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 36
Iscritto il: sab set 10, 2011 1:56 pm

Re: Qualche domanda

Messaggioda vanadium » ven feb 15, 2013 1:40 am

Ciao Icy :smile:

Io ho finito il primo ciclo di iono 15 giorni fa e sto eseguendo il mantenimento settimanale con ottimi risultati per ora.

Rispondendo alle tue domande, io generalmente mi faccio aiutare da qualcuno che c'è in casa quando devo spegnere l'apparecchio o cambiare l'amperaggio. Se sono solo, (mi capita raramente), muovo la levetta con la bocca e non con i piedi.
Durante la seduta non soffio il naso, non cambio canale, ecc., semplicemente mi guardo un film o un programma tv o partita di calcio, dipende da quello che c'è.

La vasellina bianca la uso sui taglietti, sulle vesciche o nelle zone in cui mi sono tolto le pellicine e sui polsi che si irritano per la corrente e si arrossano.

Comunque, il consiglio che posso darti è quello di acquistare l'apparecchio e iniziare subito con la iono. Le mani si asciugheranno e vivrai meglio. Io forse ero in paranoia più di te, ma alla fine, dopo più di 1 anno di indecisione, mi sono deciso ad acquistare l'apparecchio e oggi posso dire di aver vissuto i miei primi 15 giorni di asciutto :D
vanadium
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 74
Iscritto il: ven giu 15, 2012 10:35 pm

Re: Qualche domanda

Messaggioda eddie » ven feb 15, 2013 12:29 pm

la rotellina dell'amperaggio la muovi tranquillamente con l'alluce del piede, io che sono scoordinato riesco anche coi calzetti, sembra una cosa strana ma fidati che è facilissimo.
io la vasellina sui polsi la metto sempre, ho la pelle un po' delicata e tendono a irritarsi; mai usato scotch, scomodo e doloroso quando è ora di toglierlo.

lo so la iono è un po' una scocciatura, ma fidati che quando passerai le tue prime 3-4 settimane con le mani asciutte, sarà una scocciatura che vorrai fare volentieri :D

ciao e buona iono :)
Avatar utente
eddie
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer gen 04, 2012 8:55 pm

Re: Qualche domanda

Messaggioda Icy » ven feb 15, 2013 5:38 pm

Grazie mille delle risposte mi avete rincuorata !!! :good:
Avatar utente
Icy
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio gen 24, 2013 1:34 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron