Pagina 1 di 1

Idrostar Pro Pulse

MessaggioInviato: dom lug 15, 2012 9:17 pm
da catmauro
Ciao a tutti! Dopo aver usato con successo la Jonomed Drielle ho fatto il "grande passo", ho risparmiato meticolosamente un po' di soldini e mi sono preso una Idrostar Pro Pulse (http://goo.gl/AcZUZ)! Che dire, finalmente posso trattare mani e piedi contemporaneamente e, grazie alla corrente pulsata, posso anche salire con l'Amperaggio. Diciamo che, per la mia esperienza (iniziata qualche mese fa), 30mA in "pulsata", mi fanno effetto come circa 15mA in continua ma, con un minor "fastidio" dei 15mA.
Ora, vorrei condividere con voi vantaggi e svantaggi/problemi.

Vantaggi:
- Trattare mani e piedi contemporaneamente, con due generatori separati, ognuno capace fino a 30mA
- Inversione semplicemente con un pulsante (senza staccare e riattaccare i morsetti)
- Corrente pulsata per i più sensibili
- Controller remoti

Svantaggi:
- Costo molto elevato (nonchè ingombro e peso elevati, rispetto alla Drielle)
- Adattatori per le ascelle che, dovrebbero essere innovativi ma, in realtà, sono abbastanza scomodi e sembrano arrugginire (li ho usati per la prima volta questa settimana e sto aspettando una risposta dal venditore per ciò se è solo una mia impressione)
- Qualche bug a livello "software". Il generatore di sinistra, se si porta fino a 30mA e si mantiene premuto come per far salire ancora l'amperaggio, fa impazzire gli indicatori del generatore di destra che continuano a lampeggiare! E' solo un impazzimento a livello visivo ma, da un apparecchio da più di 1000€, ci si aspetta la perfezione :evil:

Comunque, sono soddisfatto del nuovo acquisto! Se anche qualcuno di voi ha l'Idrostar Pro/Idrostar Pro Pulse, vorrei sapere se anche voi avete riscontrato i miei stessi difetti :D

Saluti a tutti.

Mauro

P.S. Se siete interessati e volete guardarvi il manuale: http://www.iontophoresis.info/instructi ... Manual.pdf