informazioni

Forum sulla ionoforesi.

Re: informazioni

Messaggioda Amos1980 » mer feb 08, 2012 9:59 am

Ciao.
Ho letto il sito, ma seguendo i vari forum, hanno detto che non va bene con le mani che presentano dei taglietti..
Io, ironia della sorte, pur avendo le mani sempre umide, sopra, sono sempre secche e sono obbligato a mettere la crema 3-4 volte al giorno..
Naturalmente sono piene di taglietti..
Amos1980
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun gen 30, 2012 9:55 am

Re: informazioni

Messaggioda Sandro » dom feb 12, 2012 10:22 am

In effetti le ragadi sono una controindicazione, ma mi sembra di aver capito che interessano la parte secca delle tue mani, cioè il dorso, e probabilmente per niente d’estate. Quindi nel tuo caso, ma è lo stesso per tutti quelli fanno ionoforesi, basterebbe mettere nelle vaschette tanta acqua quanta ne basta per bagnare solo i palmi o poco più, e sappi che piccole ferite possono essere protette, durante la iono, con pomata di vaselina. Non ti abbattere.
Ciao
Sandro
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 25
Iscritto il: gio dic 14, 2006 12:55 pm

Re: informazioni

Messaggioda eddie » lun feb 13, 2012 11:31 am

Amos puoi fare così... chiama la Bielsan e chiedi informazioni... loro hanno una formula di vendita che in caso la iono non funzioni può essere convertita in noleggio, paghi qualcosa e gli ridai indietro lo strumento.
Lo provi facendo come ha detto sandro, mettendo delle spennellate abbondanti di vasellina dove hai quei "taglietti" (io uso l'eucerica borica, che è anche leggermente disinfettante), e vedi il fastidio che ti dà...

Te lo dico dopo aver finito il primo ciclo, ho le mani asciuttissime, non mi sembra vero :D
pensa che a volte metto lo stesso la crema nivea idratante, non perché le ho secche, ma perché mi fa strano averle così asciutte dopo tutti questi anni di iper...

in bocca al lupo
Avatar utente
eddie
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer gen 04, 2012 8:55 pm

Re: informazioni

Messaggioda Amos1980 » mar feb 14, 2012 3:41 pm

Grazie mille per le risposte..

Ma toglietemi una curiosità..
Che succede se fai la iono con le ferite sulla mano? Che genere di problemi crea?

Io sono convinto di acquistarla..
Anche perchè la cosa sta diventando fastidiosa e non vi dico quanta carta sto consumando a forza di tenerei in mano fazzoletti..
Amos1980
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun gen 30, 2012 9:55 am

Re: informazioni

Messaggioda eddie » mar feb 14, 2012 5:09 pm

Dove hai i tagli, sentirai bruciore!
Questo perché la corrente cerca sempre una via "più semplice" da cui passare, per cui preferirà le zone con pelle sensibile (ad esempio attorno alle unghie) o dove la pelle è rovinata. Il passaggio della corrente può causare delle vere e proprie microustioni, per cui si mette la vasellina dove necessario... in questo modo la corrente passa solamente dove serve, cioè nella pelle sana del palmo, dove stanno le ghiandole del sudore responsabili della maledetta iperidrosi.
:wink:
Avatar utente
eddie
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 93
Iscritto il: mer gen 04, 2012 8:55 pm

Re: informazioni

Messaggioda Amos1980 » mer feb 15, 2012 8:59 am

Azzo..
Essendo completamente ingnorante in materia non pensavo causasse questo tipo di problemi..
Mi sa che devo immergere tutta la mano nella vaselina..
Amos1980
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun gen 30, 2012 9:55 am

Re: informazioni

Messaggioda Antonio1 » mer apr 04, 2012 11:59 am

Crema mani "Filmogel" della Same. E' ottima e ne metti giusto un pò sul/sui taglietti e non sentirai nulla. Ma non fare la iono con i tagli. Non immergere assolutamente tutta la mano perchè non ce n'è bisogno. Compra un buon apparecchio e basta.
Ciao.
Antonio1
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 24
Iscritto il: mer apr 04, 2012 9:06 am

PrecedenteProssimo

Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron