solo una mano asciutta

Forum sulla ionoforesi.

solo una mano asciutta

Messaggioda (luca) » gio ago 12, 2010 2:01 pm

Ho iniziato il mio quarto ciclo completo il 28 agosto, dopo essere stato per un mese e mezzo senza sfiorare l'apparecchio. Ero molto fiducioso, sperando che questo periodo di interruzione fosse ampiamente sufficiente per "desenzibilizzarmi".
Invece, dopo 5 ore e mezza di trattamento mi ritrovo con la mano sinistra con un livello soddisfacente di asciutto, mentre la destra è ancora grondante :(
So che potrebbe essere ancora presto per dare un giudizio, ma purtroppo il trend mi sembra negativo, apparentemente la destra continua a peggiorare piuttosto che migliorare. Sarà che forse non ho ancora trovato il modo giusto di fare la iono e "spalmo" eccessivamente le sedute nel tempo? Ho iniziato con 7 sedute giornaliere da mezz'ora, seguite da 3 a giorni alternati, mentre l'ultima l'ho fatta dopo due giorn isenza sedute. Forse dovrei piuttosto provare a fare una settimana consecutiva di sedute da un'ora? La settimana prossima proverò ad usare questo sistema con i piedi e vedremo come va...

Per il momento sono molto frustrato e col morale sotto i piedi :( non so più dove andare a parare, il botulino mi sembra troppo costoso per una terapia che non so quali effetti avrà e per il momento non me la sento di affrontare l'operazione.
golden the pony boy
Avatar utente
(luca)
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 126
Iscritto il: dom gen 11, 2009 12:10 pm
Località: padova

Re: solo una mano asciutta

Messaggioda Kira » gio ago 12, 2010 9:13 pm

ciao Luca,
lo sconforto assale credo un po' tutti gli ionoforini... io ogni volta maledico le mie mani e grido che vorrei non averle mai avute.
ovviamente è la rabbia del momento....

mi dici che apparecchio usi?
inverti la polarità nel caso di un semiprofessionale?
hai mai provato ad invertire le vaschette, cioè quella che usi sempre per la mano sinistra ad utilizzarla per la destra e viceversa?

le spugne come sono? sottili o le dita si adagiano bene dentro?
Ionoforesi>> http://www.iperidrosi.org/viewtopic.php?f=7&t=22
Apparecchi Ionoforesi >> http://www.iperidrosi.org/viewtopic.php?f=22&t=2142
Iperidrosi >> http://www.iperidrosi.org/viewforum.php?f=5
Avatar utente
Kira
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 953
Iscritto il: lun apr 30, 2007 10:24 am
Località: Napoli - Roma

Re: solo una mano asciutta

Messaggioda (luca) » ven ago 13, 2010 12:22 am

Ciao Kira, lo sconforto in effetti è forte, sto malissimo se ripenso a come mi sentivo quando ho fatto il primo ciclo di iono, non facevo altro che accarezzare oggetti con le mie mani sempre asciutte e calde. Il problema principale è l'ansia che mi assale quando avverto la sudorazione ai palmi.

L'apparecchio è un Idromed 5. Quando feci il primo ciclo invertivo la polarità durante le singole sedute. Poi ho preso a invertire le polarità tra una seduta e l'altra. In questo ultimo ciclo, dopo aver ottenuto l'asciutto con la sinistra ho fatto 4 sedute consecutive col polo positivo alla mano destra. Non avendo avuto effetti ho poi provato a cambiare la polarità durante l'ultima seduta (primi 15 minuti + e restanti -) dato che sento di più la corrente quando inverto durante la seduta.

Le vaschette dell'Idromed sono semplici contenitori di plastica identici l'uno all'altro, all'interno dei quali vanno adagiati gli elettrodi. Non ci sono spugne, ma solo delle griglie di plastica. Io tendo a tenere i palmi a pelo dell'acqua.

...che poi ti pare la sfiga, almeno mi si fosse asciugata la destra se proprio dovevo averne una bagnata e una asciutta!
golden the pony boy
Avatar utente
(luca)
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 126
Iscritto il: dom gen 11, 2009 12:10 pm
Località: padova

Re: solo una mano asciutta

Messaggioda Blue Velvet » ven ago 13, 2010 6:49 pm

Ciao Luca, come stai? :)


Sì, l'idromed ha alcuni pregi, ma sembra essere un po' problematico per altri versi.
Pensa che la nostra amica comune Vera :) , ha ripreso ad usare Antihydral per le mani perchè ci metteva troppo tempo per farle asciugare con l'idromed, o comunque non si asciugavano del tutto.
E poi c'è il discorso di quell'assurda tabella di marcia, con la quale si devono fare sedute sparse qua e là durante tutto il mese.


Senti, non voglio pubblicizzare niente e nessuno, ma perchè non provi ad usare lo Jonomed drielle?
Che io sappia qui si sono trovati tutti benissimo (me compresissimo! :o ), o comunque il 95/98% di quelli che ho letto si trovano molto bene.
C'è il vantaggio di poterlo noleggiare per un mese, e se non ti trovi bene glielo restituisci.
e altro vantaggio da non sottovalutare, ti esaurisci il tuo ciclo di sedute in una settimana. un ora al giorno per 4/8 giorni consecutivi (dato soggettivo naturalmente) e poi lo metti in soffitta per un circa 20/25 giorni! :) la durata poi è sempre soggettiva, come sai.
e occupa 1/3 di spazio dell'idromed (dato da non sottovalutare, dato che ti sposti spesso per lavoro! :mrgreen: )

sarebbe oltretutto interessante vedere quanto dura il primo ciclo di una persona che non è al suo primo ciclo di sedute di iono in assoluto, ma solo al primo con un nuovo apparecchio.

qui c'è il sito se ti può interessare: Jonomed drielle


pensaci! :)
ciao
"La Repubblica, una e indivisibile [...]" (art. 5 Cost.)
Avatar utente
Blue Velvet
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:58 pm
Località: Milano

Re: solo una mano asciutta

Messaggioda (luca) » ven ago 13, 2010 8:53 pm

Ciao Blue, grazie per la risposta. Non fosse per questa maledetta destra bagnata (sembra che anche il sudore della sinistra si sia trasferito all'altra mano!) starei bene. Tu invece?

Comunque credo ci sia un fraintendimento. La tabella di marcia di cui sopra non ha niente a vedere con l'Idromed, bensì mi era stata consigliata dall'Associazione Iperidrosi. Tra l'altro io al mio primo ciclo, pensa, avevo ottenuto un asciutto strepitoso dopo solo due ore di trattamento!

Quindi dubito il problema sia dovuto all'apparecchio, ma alla risposta soggettiva. A me è funzionato subito alla perfezione, ma ora il problema sembra sia lo sviluppo di tolleranza. Adesso proverò a fare sette-otto sedute giornaliere da 1 ora per i piedi e vediamo se funziona meglio.

Per ora la vedo un po' dura investire soldi per uno strumento diverso, a questo punto preferirei usarli per provare con il botulino.
golden the pony boy
Avatar utente
(luca)
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 126
Iscritto il: dom gen 11, 2009 12:10 pm
Località: padova

Re: solo una mano asciutta

Messaggioda Blue Velvet » sab ago 14, 2010 4:16 pm

Ciao Luca, io sto molto bene, grazie! :) Speriamo di riuscirci a vedere presto. :wink:

Posso capire, però dato che il botulino alle mani non è passato dal SSN, ti costerebbe molto molto di più che il prezzo dell'intero apparecchio nuovo (ho letto in un tuo precedente intervento che ti hanno chiesto 600 monetine da un euro per fare il botulino alle mani.)
l'apparecchio una volta spesi i soldi, ti rimane.


Sai, in realtà sto iniziando a pensare che la nostra tanto temuta tolleranza, non esista realmente, anche perchè ci sono persone che la fanno da 5/6 anni e vanno avanti sempre benissimo.
Io stesso la faccio da un anno ormai, e l' asciutto è sempre arrivato puntuale, e sempre soddisfacente (cioè entrambe la mani asciutte)


Ah sì, era dell'associazione quella tabella. Rimane comunque assurda, non sei d'accordo?! :mrgreen:


Non so, io ci penserei su, poi fai come preferisci. :D
Dai comunque uno sguardo al sito.


ciaooo
Blue
"La Repubblica, una e indivisibile [...]" (art. 5 Cost.)
Avatar utente
Blue Velvet
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:58 pm
Località: Milano


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron