FORUM IPERIDROSI ERITROSI ERITROFOBIA

Oggi è sab apr 21, 2018 11:53 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Iono e .....disturbi? - By Leone
MessaggioInviato: lun gen 08, 2007 4:22 pm 
Non connesso
Maestro
Maestro
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Messaggi: 1210
Località: Livorno
leone
20.09.2006 alle ore 13:32:40 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
ciao, volevo "sottoporvi" questa mia teoria del tutto...artigianale!
Allora, da quando faccio iono belle mani e bei piedi, asciuttissimi (a volte anche troppo!) e senza starci poi così tanto dietro...però ho avuto una compensatoria che adesso come adesso mi viene da definire anche massiccia a momenti.
Ma non è neanche tanto questo quel che mi infastidisce, quanto più una serie di cosette che a tratti sono forse più disturbanti dell'iper stessa.
1)Mi stanco tantissimo nelle attività fisiche, cioè, se gioco a calcio 30 minuti il giorno dopo sono veramente acciaccato!
2)Se faccio una camminata anche da poco oltre ad arrivare alla meta sudaticcio, ho il fiatone, ma sul serio pesante! Mi servono sempre 5-10 minuti buoni per riprendermi!
3)Cosa "divertente": quando ho lasciato un poco tornare l'iper...ero più tranquillo. Sto vivendo un periodo caratterizzato da irritabilità, ansia, insonnia ecc, quando ho lasciato tornare il sudore...passato tutto. Si, ovviamente mi dava fastidio per le mani, ma non avevo quel senso schifoso di oppressione che invece adesso...
4)Difficoltà a concentrarsi, distrazione molto facile
5)Sonnolenza frequente
6)Gambe molto indebolite.
7)altre cosucce saltuarie...

Allora, ora dico la mia, pu77ana7a o no che sia;
- qui,
http://www.alberosacro.org/elettrosensibilita.htm si parla degli effetti dei campi elettromagnetici sul corpo, magari sono elettrosensibile, chissà
- altra teoria: ipotizziamo che io e altri siamo predisposti geneticamente a sudare in risposta a certi stimoli, come a qualcunaltro viene la colite cronica (che non dev'essere piacevole per niente), qualcuno trema, altri attacchi di panico, altri arrossiscono, altri svengono, ecc. Allora diciamo anche che la nostra sudorazione "emotiva" sia cronicizzata per via dell'accumulo di ansia che essa porta; forse, teoria mia del ca22o, fermarla fa dire al nostro organismo "obbella, ma se mi freghi così come posso farti capire che hai qualcosa che non va?" e allora, impossibilitato a farci sudare dalle nostre zone sintomatiche (a mio parere quelle di localizzazione più frequente, cioè mani, piedi, ascelle, fronte) ci gabba facendo insorgere questi nuovi sintomi. Il sudore in più da "compensatoria da iono" mi verrebbe da spiegarlo come una redistribuzione dell'ormone aceticolcolina in altre zone, sia in via di feedback emotivo che di "semplice" smaltimento, non tanto come insorgere di nuove localizzazioni stabili. Infatti quando ho lasciato andare il sudore già sudavo di meno dal resto del corpo (e del resto prima di cominciare sudavo veramente poco niente, esempio: fronte asciuttissima sempre, ora invece con 2 passi...zac!).
Che noi, per un motivo o per l'altro, produciamo molto più sudore è un dato di fatto; credo che sarebbe illuminante capire come funziona la sudorazione compensatoria per capire meglio l'iper.
Infatti mio padre, iper-biologo mi dice: "ma che cacchio vuoi che centri la ionoforesi con il fatto che sudi di più da altre parti? Tanto una volta che arriva a destinazione l'aceticolcolina il suo compito l'ha fatto, che sudi o no dalle mani cmq vine soppressa, quindi da altre parti poi non va a finire". Allora mi è venuto da pensare che, ammesso che mi abbia dato una spegazione corretta, forse la compensatoria c'è come meccanismo non tanto di dispersione del sudore, ma come termoregolatore. Infatti ora ho sempre le mani e piedi belli caldi caldi e in generale mi sento molto più caldo (io che ero un freddoloso da cannottiera-lupetto-maglione-giubotto-sciarpa!) e forse la concentrazione del sudore a mani e piedi è solo la via di uscita preferenziale di questo eccesso di calore dal corpo, che ora che si trova le porte chiuse si raffredda per altre vie.
Però poi non mi spego perchè nei momenti di...intimità sudo praticamente zero da ogni parte! O certe settimane a temperature sui 30 che ho avuto, senza iono, sudorazione minima a mani e piedi (in senso che al massimo potevo averli appena umidi come tutti) e zero al resto del corpo, a meno che proprio non mi fossi messo a zappare l'orto del nonno a mezzogiorno!
Che msg dal cavolo, sono andato fuori tema! Cmq continuo a dire che chi capirò qualcosa dell'iper vincerà sicuramente il nobel...ci stà tutto dentro! Endocrinologia dermatologia, psicologia...aaaaaaaaah! sclero!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 08, 2007 4:23 pm 
Non connesso
Maestro
Maestro
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Messaggi: 1210
Località: Livorno
Fiordiloto
Data del post: 20.09.2006 alle ore 23:00:22 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------
Caro leone,
ti consiglio vivamente di parlare dei tuoi disturbi... di facile affaticabilità, sonnolenza, difficoltà di concentrazione, gambe appesantite.... al tuo medico di fiducia! Certamente potrebbe essere semplicemente un periodo di stress risolvibile con una buona terapia di recupero, ma i sintomi che lamenti, escludendo possano derivare dalla ionoforesi, potrebbero essere un campanello d'allarme del tuo organismo per altre cause che vale la pena vengano individuate da un medico
Tantissimi auguri e facci sapere come stai eh? ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 08, 2007 4:23 pm 
Non connesso
Maestro
Maestro
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Messaggi: 1210
Località: Livorno
pablo
Data del post: 21.09.2006 alle ore 12:39:45 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------

Il 20.09.2006 alle ore 23:00:22, Fiordiloto ha scritto:ti consiglio vivamente di parlare dei tuoi disturbi... di facile affaticabilità, sonnolenza, difficoltà di concentrazione, gambe appesantite.... al tuo medico di fiducia!


Mi chiedo se non si possa consigliare a qualcuno qualcosa che non sia "la visita di un medico" ....E' incredibile che suggestione crea un camice bianco su talune persone!!!!!!

Sottoscrivo almeno in parte quello che dice Leone! Le mani che si asciugano anche a me inducono una certa passività. E' come se si perdesse slancio, subentra una specie di impigrimento generale, addirittura a me capita di prendere peso e non so se sia perchè mi rilasso o perchè mi muovo meno o per cosa....Insomma qualcosa dentro di noi muore, si muore in parte, questo è lo scotto che si paga. Noi uomini forse lo avvertiamo più delle donne perchè siamo portati ad una vita più motoria ma è così...
Ma quel che è peggio è quello che accade a livello psicologico/intellettuale! Quello a cui uno ambiva e non faceva per le mani sudate poi di fatto non lo fa e non lo ritiene più importante fare quando le mani ce le ha asciutte perchè le prospettive di giudizio cambiano completamente e in più ti ritrovi con questa che chiamerei nel mezzo tra l'apatia e l'atarassia fisica che poi non ti fa fare un bel tubo di niente...

La vita è così gente! Le passioni ci fanno soffrire ma senza di esse siamo morti, siamo apatici,....non riusciamo più maledettamente a sudare,.....come i cadaveri!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 08, 2007 4:24 pm 
Non connesso
Maestro
Maestro
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Messaggi: 1210
Località: Livorno
sungirl
Data del post: 21.09.2006 alle ore 16:05:36 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------

Il 21.09.2006 alle ore 12:39:45, pablo ha scritto:
Le mani che si asciugano anche a me inducono una certa passività. E' come se si perdesse slancio, subentra una specie di impigrimento generale....Insomma qualcosa dentro di noi muore, si muore in parte, questo è lo scotto che si paga.


Ciao pablo, sono pochi giorni che ho raggiunto l'asciutto e dalla mia esperienza personale ti posso dire .... MA QUANDO MAI!!!


Citazione:
Noi uomini forse lo avvertiamo più delle donne perchè siamo portati ad una vita più motoria...


Nel senso che usate + spesso l'automobile?


Citazione:Ma quel che è peggio è quello che accade a livello psicologico/intellettuale! Quello a cui uno ambiva e non faceva per le mani sudate poi di fatto non lo fa e non lo ritiene più importante fare quando le mani ce le ha asciutte perchè le prospettive di giudizio cambiano completamente e in più ti ritrovi con questa che chiamerei nel mezzo tra l'apatia e l'atarassia fisica ....


Hey Pablo, le foglie di salvia si assumono per infusione o al max con l'arrosto ... ma non le devi FUMARE!!!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 08, 2007 4:24 pm 
Non connesso
Maestro
Maestro
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Messaggi: 1210
Località: Livorno
pablo
Data del post: 28.09.2006 alle ore 17:52:08 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------

Il 21.09.2006 alle ore 16:05:36, sungirl ha scritto:
Ciao pablo, sono pochi giorni che ho raggiunto l'asciutto e dalla mia esperienza personale ti posso dire .... MA QUANDO MAI!!!


Che esperienza è la tua se è di pochi giorni?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 08, 2007 4:25 pm 
Non connesso
Maestro
Maestro
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Messaggi: 1210
Località: Livorno
sungirl
Data del post: 28.09.2006 alle ore 18:08:01 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------

Il 28.09.2006 alle ore 17:52:08, pablo ha scritto:
Che esperienza è la tua se è di pochi giorni?



Pablo ti garantisco che la mia esperienza continua ad essere MERAVIGLIOSA!
Sul fatto che sia breve, io mi auguro che non finisca mai

Cmq se tu preferisci sudare...fai pure, io personalmente preferisco godermi l'asciutto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun gen 08, 2007 4:25 pm 
Non connesso
Maestro
Maestro
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:10 am
Messaggi: 1210
Località: Livorno
nuvoletta
Data del post: 28.09.2006 alle ore 22:44:22 » Riporta Modifica

--------------------------------------------------------------------------------

Il 21.09.2006 alle ore 12:39:45, pablo ha scritto:Le mani che si asciugano anche a me inducono una certa passività. E' come se si perdesse slancio, subentra una specie di impigrimento generale, addirittura a me capita di prendere peso e non so se sia perchè mi rilasso o perchè mi muovo meno o per cosa....Insomma qualcosa dentro di noi muore, si muore in parte, questo è lo scotto che si paga.



A me non accade. Io sono nervosa quando le mie mani piangono e mi sento in prigione perché non sento la libertà di poter fare i gesti che naturalmente farei.


Il 21.09.2006 alle ore 12:39:45, pablo ha scritto:
Quello a cui uno ambiva e non faceva per le mani sudate poi di fatto non lo fa e non lo ritiene più importante fare quando le mani ce le ha asciutte perchè le prospettive di giudizio cambiano completamente e in più ti ritrovi con questa che chiamerei nel mezzo tra l'apatia e l'atarassia fisica che poi non ti fa fare un bel tubo di niente...



Nemmeno qui, in base alla mia personale esperienza, posso dirmi d'accordo.
Anzi per me è il contrario... quello che non facevo per le mani sudate adesso lo posso fare... e non è vero che non lo ritengo importante! Anzi, non immagini il valore che gli do!


Il 21.09.2006 alle ore 12:39:45, pablo ha scritto:

La vita è così gente! Le passioni ci fanno soffrire ma senza di esse siamo morti, siamo apatici




Qui sono d'accordo.. ma non dire che l'iper è una passione! Per me è un disturbo e solo in quanto tale ho deciso di contrastarlo... è un disturbo fisico oltre che psicologico che contribuise a renderci più fragili, pieni di incertezze e dubbi. Anche se non vorremmo è a causa sua che portiamo dentro tanti piccoli brandelli di "vita frantumata" e per me vivere senza di lei non è vivere senza passione. E' vivere meglio e stare meglio, soltanto per questo faccio iono.
Ciao


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it