Differenza tra il Drioni* e un Semipro!

Forum sulla ionoforesi.

Differenza tra il Drioni* e un Semipro!

Messaggioda Pasquale » mer mar 12, 2008 12:28 am

Ciao a tutti, come ho detto in un precendente post, ultimamente ho notato che i gg di asciutto col drionic (sn 7 anni che lo uso)stanno diminuendo e la cosa mi sta un po allarmando...vorrei sapere che differenza ce tra un apparecchio normale in questo caso il Drioni* e un semiprofessionale in questo caso Jonome*!
Si possono avere maggiori benefici con un semiprofessionale?Non so del tipo..la corrente e maggiore..dunque asciuga meglio il palmo..ecc..Quali sono i vantaggi?Ovvio che parlo in termini di iperidrosi e non di comodità o altro...! Vorrei avere piu' informazioni a riguardo perchè come ho detto in precedenza sto notando che col Drioni* i gg di ascitto diminuiscono, visto che mi trovo vi spiego la mia situazione.In pratica faccio cicli col drionic ogni 16-17 gg da 30-40 minuti calcolando i 5 gg di mantenimento(dunque mano sudatissima)..e i 2 gg per asciugarsi,(nella migliore situazione, perchè a volte ci mette anche di piu, ovvio soprattutto d'estate)e calcolando che quando arriviamo al 15 gg la mano torna piano piano a sudare, arrivo ad avere la mano diciamo asciutta la media di 8-9 gg a mantenimento,(e non sn pochi, mi sn sempre accontentato e sono stato sempre super contento), solo che ultimamente ho notato che la mano non è piu' asciutta come prima e i gg di asciutto sono di meno..e siccome ci avviciniamo all'estate sono molto preoccupato di questo andamento degli ultimi mesi.!
Dunque se ci sn macchinette piu potenti...bè vorrei saperne di piu...anche perchè non vorrei che con il passare degli anni anche il Drioni* invecchia...a proposito puo' essere questa una causa visto che la uso da piu di 7 anni?
Grazie
Pasquale
Ultima modifica di Pasquale il mer mar 12, 2008 12:30 am, modificato 1 volta in totale.
Pasquale
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 48
Iscritto il: lun mar 10, 2008 3:04 pm

Re: Differenza tra il Drioni* e un Semipro!

Messaggioda xari » gio mar 13, 2008 8:37 pm

penso che la differenza sia che con lo jonomed puoi trattare due mani contemporaneamente.

fa piacere sentire gente che per molti anni ha praticato iono.

i primi cicli quanto ti duravano?
xari
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 173
Iscritto il: mer giu 06, 2007 9:14 pm

Re: Differenza tra il Drioni* e un Semipro!

Messaggioda Pasquale » gio mar 13, 2008 11:40 pm

Eh si la iono la sto praticando da piu' di 7 anni...e meno male che esiste..come del resto e ripeto per fortuna che esiste questo forum..e solo grazie agli utenti del forum che ho conosciuto un rimedio all'iperidrosi!
Anche se come ho detto nel post precedente sono un po preoccupato perchè i gg di asciutto-umido sembrano diminuiti, ovvero ci mette più tempo ad asciugarsi e ci mette meno tempo a tornare sudata, e anche i gg che dovrebbero essere asciutti..nn so noto che le mani non sono piu asciutte come prima, rimangono "decenti" ma non come prima..!
Bè la differenza non è questa perchè anche col Drioni* che è quello che uso, si applica contemporaneamente con entrambe le mani...!

Grazie se vuoi altri chiarimenti, no problem
Ciao ciao
Ultima modifica di Pasquale il gio mar 13, 2008 11:44 pm, modificato 1 volta in totale.
Pasquale
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 48
Iscritto il: lun mar 10, 2008 3:04 pm

Re: Differenza tra il Drioni* e un Semipro!

Messaggioda xari » ven mar 14, 2008 7:13 pm

hai mai pensato di sospendere il trattamento per qualche mese per poi vedere se ritornano gli effetti dei primi cicli?

la tua macchinetta eroga 20mA di intensità massima?
xari
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 173
Iscritto il: mer giu 06, 2007 9:14 pm

Re: Differenza tra il Drioni* e un Semipro!

Messaggioda Pasquale » ven mar 14, 2008 10:36 pm

xari ha scritto:hai mai pensato di sospendere il trattamento per qualche mese per poi vedere se ritornano gli effetti dei primi cicli?

la tua macchinetta eroga 20mA di intensità massima?

Certo che ci ho pensato, ma nn l'ho fatto!
Putroppo questa cosa la dovevo fare verso dicembre e invece..speriamo bene...ufffaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa, ora vedo come si comportano le mani in questi gg visto che ho appena finito il ciclo di mantenimento, perchè altrimenti saro' costretto a fermarmi..meglio ora che dopo anche se ormai i primi caldi sn in arrivo!
Si l'intensità è quella!
Pasquale
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 48
Iscritto il: lun mar 10, 2008 3:04 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti