Mantenimento iono non sostenibile alla lunga

Forum sulla ionoforesi.

Re: Mantenimento iono non sostenibile alla lunga

Messaggioda Mars » ven mag 16, 2008 3:36 pm

Volevo solo aggiungere la mia personale esperienza, visto che, come Ioo, vado avanti da diversi anni proprio con Idroionio (dal 2003).

Soffro di iper abbastanza diffusa, comunque faccio iono solo alle mani. Per quel che mi riguarda, vado avanti molto bene per 3 settimane, poi le mani ricominciano un po' a sudacchiare, ma insomma, diciamo che per 4 settimane si può sopravvivere (certo, se è estate la situazione si fa più pesante da gestire). A quel punto, metto per due o tre sere Antidral, e con quello tiro avanti altri 10 giorni circa. E dopo, a quel punto, faccio 3 sedute di iono, smetto anche se parte della mano (le dita) ancora suda e aspetto, visto che tempo qualche giorno la mano si va asciugando.

Ossia, ricapitolando, l'equilibrio da me trovato mi permette di godere di una situazione di asciutto ottimale per circa 20 giorni, ma di tirare dignitosamente avanti (per capirci: posso guidare la macchina senza imbarazzo, anche se magari la mano un po' traspira, specie sopra le dita) per altri 20, riducendo le mie sedute a 3 ogni mese e mezzo circa (d'inverno, diciamo da settembre a maggio, estate maledetta!!).

Anch'io ho 30 anni, quindi capisco bene l'importanza del tempo e la mancanza di esso, dovuta al lavoro... però col mio sistema di tratta di sacrificare poco tempo in definitiva e i vantaggi che ne traggo sono immensi.

Ciao ciao a tutti.
Mars
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab giu 09, 2007 9:16 pm

Re: Mantenimento iono non sostenibile alla lunga

Messaggioda ioo » sab giu 07, 2008 5:52 pm

Scusa ma hai lasciato intendere che per periodi abbastanza lunghi le mani ti sudano abbastanza(addirittura hai accenno di sudorazione palmare alla guida); dalla mia esperienza con un livello del genere di traspirazione palmare molte attività sono praticamente proibitive...anche molti tipi di attivitè lavorative sono decisamente problematiche...per non parlare poi dei tanti fattori sociali che ne deriverebbero.
In definitiva voglio dire che per avere risultati soddisfacenti (anch'io abbino antihydral o perspirex) le sedute di iono devono essere molto più frequenti di quelle che fai tu...per cui la iono diventa problematica...ma in ogni caso se non c'è soluzione migliore
che ben venga la iono
ioo
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: sab ago 04, 2007 11:48 am

Precedente

Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti

cron