prurito e inversione cavetti by pincopallino

Forum sulla ionoforesi.

prurito e inversione cavetti by pincopallino

Messaggioda Bruce Lee » gio dic 28, 2006 1:21 am

Fedelmente riportato da: FORUM IPERIDROSI E ERITROFOBIA
Sezione: Ionoforesi
Autore: pincopallino
Topic: prurito e inversione cavetti
Pagina: 1/3


pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

prurito e inversione cavetti
« Data del post: 25.10.06 alle ore 00:43:52 » Riporta Riporta Modifica Modifica
da dieci giorni ormai uso l'apparecchio iono*** drie***; ho notato due cose:
1 - il fastidio è molto maggiore con il cavetto nero che con quello rosso

2 - ho cercato di usare un amperaggio elevato (lo uso per i piedi è mi è parso di capire dai forum che a potenza bassa i risultati sono scarsi), ma ora ho parechie mini lacerazioni e un fortissimo prurito

la sudorazione è diminuita, ma la secchezza è un'altra cosa (e poi va considerato che questo non è certo il periodo più difficile per noi)

qualcuno può raccontarmi la sua esperienza?
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #1 Data del post: 25.10.06 alle ore 01:16:33 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ciao pincopallino,
direi che da quello che scrivi è tutto nella norma.
Un fastidio maggiore nell'utilizzo dei cavetti capita a me ed anche ad altri. Potrebbe dipendere dal fatto che la corrente da più fastidio in uscita che in entrata. Ricordati in ogni caso di invertire sempre i poli a metà seduta.
Non esagerare mai con gli amperaggi, la iono non deve diventare una tortura, altrimenti non la farai più. Io ti consiglio di trovare volta per volta il limite di sopportazione, che potrà variare anche nella stessa seduta. Questo ti eviterà ulteriori lacerazioni. Intanto difendi quelle in essere quando fai iono, isolandole con della vasellina o nastro isolante (quello usato dagli elettricisti). Per il prurito io utilizzo uno spay cutaneo ([email protected]) che spruzzo sulle parti arrossate dopo averle asciugate a fine seduta. Mi evita quel fastidioso prurito post-seduta.
Infine, se hai la pazienza di leggere, qui c'è la mia esperienza http://www.iperidrosi.org/cgi-bin/yabb/ ... display;nu m=1149636139
Ho anche messo dei link per i trattamenti da me eseguiti.
Se ti interessa puoi darci un'occhiata.


« Ultima modifica: 25.10.06 alle ore 01:18:36 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #2 Data del post: 25.10.06 alle ore 09:31:54 » Riporta Riporta Modifica Modifica
grazie bruce lee
la tua esperienza mi conforta, anche perchè al momento non posso dirmi al settimo cielo...
ho letto tutta la tua esperienza, mi è parso di capire che ci hai messo un bel po' prima di ottenere risultati, e che questi siano arrivati avviando il ciclo anche per le mani

io sto facendo iono solo ai piedi (da dieci giorni, un'ora al giorno invertendo sempre a metà seduta, amperaggi alti, sempre intorno a 16/20 ma) e mi chiedo se sia necessario partire anche con le mani per ottenere migliori risultati; il problema, lo immagini, è il tempo a disposizione..........
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #3 Data del post: 25.10.06 alle ore 10:06:58 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 25.10.06 alle ore 09:31:54, pincopallino ha scritto:
io sto facendo iono solo ai piedi (da dieci giorni, un'ora al giorno invertendo sempre a metà seduta, amperaggi alti, sempre intorno a 16/20 ma) e mi chiedo se sia necessario partire anche con le mani per ottenere migliori risultati;


No... non c'entra il fatto di farlo anche alle mani.
Continua così.. per i piedi ci vogliono molte più ore delle mani. Una domanda, come mai hai deciso di farla ai piedi e nn alle mani? Voglio dire, ti danno più fastidio i piedi??
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #4 Data del post: 25.10.06 alle ore 18:32:45 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ciao nuvoletta, sì decisamente più fastidio ai piedi, ma solo per il fatto che non li posso lavare con la stessa frequenza con cui lavo le mani

non so voi, ma per me è un enorme problema, sia chiaro non è questione di vita o di morte, ma immagino sappiate cosa vuol dire il disagio di mani e piedi bagnati e gocciolanti

io ho dovuto abolire le scarpe chiare per evitare che alle 10 di mattina fossero già ben visibili le chiazze provocate dal sudore, e comunque anche le altre le "fondo" regolarmente in poco tempo

morale: ci spero molto in questa ionoforesi, ed è stato incredibile vedere quanti siano nella stessa situazione

non mi faccio grandi illusioni, ma un po' di speranza ce l'ho............
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #5 Data del post: 26.10.06 alle ore 00:35:39 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 25.10.06 alle ore 09:31:54, pincopallino ha scritto:
grazie bruce lee
la tua esperienza mi conforta, anche perchè al momento non posso dirmi al settimo cielo...
ho letto tutta la tua esperienza, mi è parso di capire che ci hai messo un bel po' prima di ottenere risultati, e che questi siano arrivati avviando il ciclo anche per le mani

io sto facendo iono solo ai piedi (da dieci giorni, un'ora al giorno invertendo sempre a metà seduta, amperaggi alti, sempre intorno a 16/20 ma) e mi chiedo se sia necessario partire anche con le mani per ottenere migliori risultati; il problema, lo immagini, è il tempo a disposizione..........



Si, è vero. Vista la mancanza di risultati dopo un numero così elevato di sedute, quelli della [email protected] mi consigliarono di interrompere con i piedi e di cominciare con le mani.
Mi dicevano che nella loro ampia casistica, c'erano stati utenti che avevano sbloccato i piedi facendo il ciclo per le mani.
Quindi, nonostante sia inspiegabile, è propri così.
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #6 Data del post: 26.10.06 alle ore 10:35:22 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ok grazie capisco che ognuno ha la sua storia, e che grandi certezze non ce ne sono

adesso continuo con iono ai piedi (che però nel frattempo si stanno massacrando per microustioni) poi si vedrà

altra cosa: mi è parso di capire che il ciclo completo debba durare almeno 20 sedute (quindi ha appena superato la metà), e che dopo circa 30/40 giorni sia il caso di fare il mantenimento (altre 4/5 sedute)

a questo punto però: 20 gg per i piedi, poi 20 gg per le mani, 10 gg di libertà e via con il mantenimento per i piedi, altri 10/15 di libertà e si parte con il mantenimento per le mani, e così via...............

ma voi che avete esperienza, dite a un poveretto sconsolato: devo pensare di passare il resto dei miei giorni con le vaschette di alluminio sottobraccio e le spugnette in tasca pronte all'uso??
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #7 Data del post: 26.10.06 alle ore 15:46:05 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 26.10.06 alle ore 10:35:22, pincopallino ha scritto:
ma voi che avete esperienza, dite a un poveretto sconsolato: devo pensare di passare il resto dei miei giorni con le vaschette di alluminio sottobraccio e le spugnette in tasca pronte all'uso??



Non proprio!!
Alle mani ci vogliono molte meno ore... di solito se ne fanno 9 al primo ciclo.
Io mi permetto di avanzare un consiglio.. ma è solo un consiglio.. ai piedi, dato che stanno nelle scarpe e ti serve soltanto che non si formino le macchie, puoi applicare un antitraspirante di tanto in tanto in modo da tenerli sotto controllo... non saranno asciuttissimi ma insomma, accettabili.
Alle mani iono...
In questo modo il tempo sarà la metà e starai bene sia alle mani che - relativamente - ai piedi.
Che ne pensi? Io figurati che ai piedi non faccio niente...
d'estate sono un macello, d'inverno di meno... e comunque da quando faccio iono alle mani anche i piedi automaticamente sudano molto meno, anzi addirittura se non sono nervosa/agitata e non sento caldo non sudano proprio
« Ultima modifica: 26.10.06 alle ore 15:47:37 by nuvoletta » Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #8 Data del post: 27.10.06 alle ore 00:51:27 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 26.10.06 alle ore 10:35:22, pincopallino ha scritto:

adesso continuo con iono ai piedi (che però nel frattempo si stanno massacrando per microustioni) poi si vedrà...
...altra cosa: mi è parso di capire che il ciclo completo debba durare almeno 20 sedute (quindi ha appena superato la metà), e che dopo circa 30/40 giorni sia il caso di fare il mantenimento (altre 4/5 sedute)...


ciao pincopallino (simpatico il tuo nick ),
le stai proteggendo le microustioni?
come ti dicevo la iono non deve diventare uno strumento di tortura, pertanto mi permetto di darti un consiglio, o meglio ti scrivo quello che farei io. Ovviamente la decisione spetta a te.
Visto che hai già superato le dieci ore, visto che qualche miglioramento lo hai ottenuto e, soprattutto, vista la non brillante situazione dei tuoi piedi, valuta se sia il caso di interrompere, per dare la possibilità alla pelle di riprendersi. Sappi che in molte esperienze i risultati della iono si sono avuti dopo alcuni giorni dalla fine del ciclo (tre o quattro giorni dall'interruzione delle sedute). Pertanto una eventuale interruzione ti darebbe l'occasione di testare questa possibilità.

Voglio anche dirti che le medie delle sedute e d'asciutto non sono quelle riportate. Come primo ciclo si parla di 7/10 sedute (il mio è un caso limite...), come mantenimento 3/4 sedute e soprattutto il periodo di asciutto va dai 15 ai 20 giorni.


a presto
« Ultima modifica: 27.10.06 alle ore 00:53:15 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #9 Data del post: 27.10.06 alle ore 01:14:01 » Riporta Riporta Modifica Modifica
grazie a tutti e due, ottimi consigli
una sola cosa: capisco che non si possa fare pubblicità, ma qual è il miglior antitraspirante

comunque torno ora da una cena, locale caldissimo, e piedi quasi asciutti!!!!!!

penso che partirò con le mani, ma ho capito dai vostri numerosi forum che sono molto, molto più noiose............ del resto è facile capirlo; con i piedi a mollo leggo e lavoro tranquillamente, con le mani è un'altra storia.........

valgono le stesse regole? intendo in termini di potenza e di tempo? oppure è possibile fare sedute meno lunghe di un'ora ocn amperaggi ridotti, dato che la superficie è inferiore?

grazie ancora
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #10 Data del post: 27.10.06 alle ore 01:59:47 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 27.10.06 alle ore 01:14:01, pincopallino ha scritto:

... ma qual è il miglior antitraspirante...


è molto soggettivo pincopallino, io uso [email protected] per le mani, ma molti trovano ottimo il [email protected] Dai un'occhiata alla sezione Antitraspiranti e leggiti un pò di esperienze.
C'è anche la mia su [email protected]


Il 27.10.06 alle ore 01:14:01, pincopallino ha scritto:

comunque torno ora da una cena, locale caldissimo, e piedi quasi asciutti!!!!!!


COMPLIMENTI!!! vedrai che nei prossimi giorni la situazione migliorerà ulteriormente


Il 27.10.06 alle ore 01:14:01, pincopallino ha scritto:

valgono le stesse regole? intendo in termini di potenza e di tempo? oppure è possibile fare sedute meno lunghe di un'ora ocn amperaggi ridotti, dato che la superficie è inferiore?


sicuramente fare iono alle mani è più palloso. Le correnti utilizzate saranno senz'altro inferiori, anzi ti consigio di utilizzare la scala x10 e poi eventualmente (ma non penso che ti servirà) passare a quella superiore. I tempi sono gli stessi, prova a fare sedute da un'ora, se non ce la fai le puoi fare da 30 min (15+15). Ma ovviamente il numero delle sedute raddoppierà.
(per es: o 7 sedute da 1 h., o 14 sedute da 30 min.).
Ora devo spegnere tutto, si è svegliato il mio piccolo monello e pretende giustamente che gli prepari il latte

a presto
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #11 Data del post: 27.10.06 alle ore 09:15:54 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ottimo grazie
ho letto un po' di roba sugli antitraspiranti
mi pare di capire che [email protected] non si trovi se non tramite internet, e che invece [email protected] lo si trovi in farmacia; è così?

quanto al piccolo, so di dirti una cosa che ora ti è difficile immaginare, ma vedrai che tra un po' di anni ricorderai questi momenti terribili del risveglio notturno con un po' di nostalgia...........
Loggato
smile
Esperto
****






Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 109

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #12 Data del post: 27.10.06 alle ore 13:48:52 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ciao Pincopallino, hai iniziato la iono alle mani? come sta andando?
in base alla mia esperienza ti consiglio di non partire con un amperaggio troppo alto, la pelle ha bisogno di abituarsi alla ionoforesi, pensa che io all'inizio, ai piedi non sopportavo più di 4-5 mA!
penso che aggredire così la pelle, visto che comunque sei all'inizio sia anche controporoducente, proprio perchè si formano piccole ferite che rendono la iono molto fastidiosa, se non addirittura dolorosa.

Se può interessarti ti racconto brevemente la mia esperienza..
quando ho iniziato la iono, ormai 4 anni fa, anche io ho iniziato a farla ai piedi, e mi sono mossa così, ho fatto due cicli di iono da 20 gg ciascuno (io però facevo 30 min. per volta), intervallati da una settimana di riposo.
Dopo il primo ciclo la sudorazione è diminuita, dopo il secondo è sparita.
Poi successivamente ho iniziato con le mani.
Ho iniziato all'inverso perchè alle mani stavo ancora abbastanza bene in quanto avevo fatto da 2-3 mesi il trattamento con il botulino.
Comunque, è un mio parere, forse è più indicato iniziare con le mani, perchè quando non ti sudano più le mani, i piedi sudano molto meno, ma come vedi dalla mia esperienza, si arriva comunque alla soluzione.

Affronta la cosa con serenità, anche io all'inizio avevo l'ansia di vedere i risultati, ed esageravo con la iono, ma vedrai che arriveranno. Devi dare al tuo corpo il tempo di abituarsi.
Attualmente io faccio iono alle mani tutto l'anno, il mio mantenimento è: 3-4 gg da mezz'ora ogni 12-13 gg. Invece ai piedi la faccio solo in estate, d'inverno non mi danno + problemi! incredibile ma vero!
e ti dirò di più..nonostante ricominci a fare iono ai piedi solo verso maggio, dopo mesi che non la facevo, mi bastano una decina di ore e tutto va bene. Per la mia esperienza ti dico che di iono per i piedi ne serve molto meno, se hai già le mani asciutte, io sto benissimo tutta l'estate facendo il mantenimento (sempre 3- 4 gg da mezz'ora) ogni 16-18 gg circa.
Poi comunque riuscirai anche a regolarti da solo..per es. mi capitano periodi che per pigrizia o impegni non faccio iono anche per 20 gg. e le mani cominciano a sudare un pochino, però non mi allarmo + (all'inizio mi prendeva il panico!) mi basta fare un mantenimento un po' più lungo, 5-6 gg consecutivi e tutto torna a posto.
ciao, spero di esserti stata utile in qualche modo.

Loggato
La vita è come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo
smile
Esperto
****






Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 109

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #13 Data del post: 27.10.06 alle ore 14:05:07 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ah..dimenticavo..un altro consiglio..io ho segnato tutti i giorni in cui ho fatto iono e l'intensità di corrente raggiunta, può sembrare una cosa esagerata, però vedi, a distanza di anni puoi andare a controllare come ti sei mosso, come hai fatto il mantenimento etc. quando ormai non te lo ricordi +
ciao ciao
Loggato
La vita è come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #14 Data del post: 28.10.06 alle ore 08:54:34 » Riporta Riporta Modifica Modifica
grande smile
bella e confortante esperienza la tua
sì io ho commesso il classico errrore stupido che gli americani chiamano no pain no gain

quindi sono partito subito a 20 ma (e per fortuna che la jonoxxd driexxe non va oltre, altrimenti avrei messo anche i piedi sulla sedia elettrica, tanto sono disperato!!!!!) e mi si sono formate, sopo pochi giorni, arrossamenti e piccole lacerazioni

adesso non è che abbia i piedi più belli del mondo, ma grazie anche al consiglio di bruce lee sono intervenuto con il foixxe spray e la situazione sta migliorando

adesso, soprattutto nella seconda mezz'ora, con il cavetto nero sul piede dx, non supero i 12 ma (non so perchè, ma il sx ha tollerato meglio......)

venendo alle cose importanti, in effetti la sudorazione è diminuita, ma non sicuramente scomparsa; certo, con il caldo di questi ultimi giorni avrei sicuramente "fuso" le scarpe, e invece ieri sera ho notato solo la calza umida, un po' segnata, ma tutto era abbastanza sopportabile

certo, il sogno è la calza asciutta a fine giornata, ma per adesso è un sogno.......

partirò anche con le mani, ma come ho gà detto trovo talmente pallosa l'idea di stare fermo con le mani a mollo che prima devo cercare il coraggio

con le mani in acqua puoi solo guardare la tv, e con la tv di questi tempi è meglio lasciare perdere..........

adesso, mentre scrivo, sto facendo iono, ho appena invertito i cavetti e quando il nero parte sul piede dx è una discreta tortura........ basti dire che la prima mezz'ora a 18 senza problemi, adesso che ho invertito non riesco a superare il 10-12, al piede dx forte bruciore.........

un'ultima cosa, per voi espertissimi: ho notato che l'altra macchina il [email protected], usa dei feltri che si imbevono d'acqua, ma la sensazione è che i piedi e lemani non siano mai "a mollo", ma seplicemnte che poggiano su una base umida

con la [email protected] che uso io invece i piedi sono immersi in un paio di cm di acqua, ovviamente adagiati sulle spugnette

avete idea di cosa sia più efficace e corretto, o se sia il medesimo effetto

grazie ancora a tutti voi

un'ultima cosa:
Loggato
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #15 Data del post: 28.10.06 alle ore 08:58:30 » Riporta Riporta Modifica Modifica
rileggendo mi sono accorto che è rimasta la frase finale che sembra uno scherzo: scusate, l'ultima cosa era quella della macchina

e poi come funziona la storia delle faccine ogni tanto me ne trovo una qua e là............
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #16 Data del post: 28.10.06 alle ore 09:41:13 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Stando alle esperienze che ho letto sul forum direi che è più efficace lo jonom*d, perché col drio è a contatto solo il palmo, mentre con lo jonom*d anche le parti laterali.. infatti a più di una persona col drio è successo che il palmo fosse asciutto e le parti laterali grondassero

E comunque volendo puoi anche usare lo jonom*d come fosse un dri*nic, io lo faccio quando non mi va di stare 40 minuti in piedi davanti alla tv (è il cosiddetto metodo smile ) Ciaooo
« Ultima modifica: 28.10.06 alle ore 09:43:44 by nuvoletta » Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pablo
Esperto
****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 227

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #17 Data del post: 28.10.06 alle ore 11:24:27 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Riguardo alla iono e al mantenimento, a me succede un fatto che si fa sempre più strano col tempo, più mi convinco delle cose che ho scritto sotto nella sezione Psicologia.

Io ho il dri*nic, un apparecchio verso il quale mi sto distanziando almeno psicologicamente sempre di più, nel senso che sempre meno gli attribuisco potenzialità verso le quali dipendere.
Credo che prima dell'estate avevo interrotto l'uso perchè mi sembrava di avere assuefazione, ma forse era solo per la piastrine che avevano del calcare, che a settembre ho pulito per rifare la manutenzione.
Sono riuscito a fare due applicazioni, neanche di 30 minuti di continuo, perchè mi faceva troppo male, era come se la corrente fosse fortissima e quindi le ho fatte anche più corte. fatto sta che dopo le 2 che ho fatto ho smesso perchè mi sono rotto. Ebbene le mie mani hanno smesso di sudare nel giro di qualche giorno e poi a ottobre che un pò ricominciavano, ho fatto di nuovo un'applicazione, di nuovo più breve del normale perchè dolorosa, e di nuovo sono tornate ad asciugarsi. Praticamente io da 2 mesi non IPERsudo con 3 applicazioni di 20 minuti.

Intendiamoci, io posso ancora sudare e ipersudare, come ho descritto davanti a un film emozionante, ma non ipersudo più nelle normali pratiche quotidiane, nel lavoro, nella guida, negli incontri etc...

Non me lo spiego, ma credo che questa cosa si accompagni alle convinzioni che in me prendono più forza. E' come se l'iperidrosi ci sia ancora nella sua forma originale, come reazione alle emozioni, ma che si sia molto ridotta nella sua forma di aggravamento...

Forse è dovuta anche al fatto che ho adattato la mia vita a come credo di essere e a questo proposito consiglio a tutti di non prendere strade professionali e di vita contrarie alla vostra indole perchè questo si rivela di notevole aggravamento verso la condizione.

E' un mistero. Non voglio dire niente di certo e determinato con quanto ho appena scritto ma ci tenevo a lasciarlo intendere per chi ne ha voglia...

Buon weekend!
Loggato
Il corpo si presta ad esprimere le modalità esistenziali, non come un segno che indica un significato, ma come un segno che è quello che significa
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #18 Data del post: 28.10.06 alle ore 12:09:06 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 28.10.06 alle ore 09:41:13, nuvoletta ha scritto:
...E comunque volendo puoi anche usare lo jonom*d come fosse un dri*nic, io lo faccio quando non mi va di stare 40 minuti in piedi davanti alla tv (è il cosiddetto metodo smile ) Ciaooo


Nuvoletta ti riferisci al sistema per fare iono una mano per volta? Allora lo hai provato?
Un'altra cosa, perché fai la iono in piedi?

ciao
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
smile
Esperto
****






Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 109

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #19 Data del post: 28.10.06 alle ore 16:21:33 » Riporta Riporta Modifica Modifica
per rispondere a Pincopallino e a Bruce, io faccio iono ad una mano per volta e ad un piede per volta. Ho iniziato così, e così ho sempre fatto. Sono convinta che sia il metodo migliore (convinzione del tutto personale) perchè preferisco che la corrente passi solo dove serve e in nessun'altra parte del corpo. Ovviamente in questo modo serve il doppio del tempo, però a questo "contro" si accompagna un "pro", ho sempre una mano libera e posso leggere un libro oppure stare al pc mentre faccio iono, se non ho voglia di guardare la tv.
Ma a volte sapete cosa faccio? approfitto della iono per rilassarmi..mi accendo la radio, oppure me ne sto in silenzio nella mia camera a pensare a quello che mi va.
Quante volte ci capitano giornate così piene da non avere nemmeno il tempo di fermarci a pensare a noi, ai ricordi, ai progetti, alle sensazioni.. allora la iono potrebbe trasformarsi in un momento di pace e tranquillità tutto da godere..
buona iono amici e buona domenica

Loggato
La vita è come uno specchio, ti sorride se la guardi sorridendo
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #20 Data del post: 29.10.06 alle ore 08:34:55 » Riporta Riporta Modifica Modifica
n
Il 28.10.06 alle ore 12:09:06, Bruce Lee ha scritto:


Nuvoletta ti riferisci al sistema per fare iono una mano per volta? Allora lo hai provato?
Un'altra cosa, perché fai la iono in piedi?


Faccio la iono in piedi perché seduta sto scomoda... a parte il fatto che mi tocca l'avanbraccio sulla vaschetta e si irrita tutto, da seduta sto scomoda... Non cercare di caprimi, Bruce, non mi capisco nemmeno io
Tu come la fai?

Per quanto riguarda il metodo-smile a una mano sola, io lo uso ma solo a volte... del tipo in quei giorni "oggi non mi va di fare iono". Quando proprio non mi va anziké fare la seduta normale faccio quella a una mano sola.
Non ho mai usato le sedute a una mano per un mantenimento intero non solo per il fatto che ci vorrebbero più sedute, ma anche perché 1) ho paura che la parti laterali non a contatto continuino a gocciolare e il sudore ne approfitti è venga vagliato lì 2) Perché dopo che ho finito la seduta la mano mi fa male per un pò di tempo... generalmente non mi faceva tanto male e per tanto tempo, ma venerdì, da esempio, dopo iono mi dava fastidio addirittura guidare e il fastidio è durato un bel pò. Comunque forse è stata una cosa solo dell'ultima seduta, xké come ho detto le altre volte lo sentivo di meno e per meno tempo. Boooooh


Pablo, pensavo che avessi proprio smesso di fare iono... sai a chi mi fai pensare? Al sapiente stoico, quello libero dalle passioni che vive secondo virtù... non so perché però quando ti leggo mi viene quest'mmagine in testa
Ad ogni modo anche io vorrei fare meno sedute o comunque mantenimenti più di rado. Perché? Perché sì, senza contare che non sopporto l'idea di dover fare iono a vita. D'altronde però non riesco a non farla...
« Ultima modifica: 29.10.06 alle ore 08:37:40 by nuvoletta » Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #21 Data del post: 30.10.06 alle ore 00:16:11 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 29.10.06 alle ore 08:34:55, nuvoletta ha scritto:
n

Faccio la iono in piedi perché seduta sto scomoda... a parte il fatto che mi tocca l'avanbraccio sulla vaschetta e si irrita tutto, da seduta sto scomoda... Non cercare di caprimi, Bruce, non mi capisco nemmeno io
Tu come la fai?


mi siedo davanti allo schermo del pc per guardarmi un film, ai lati della sedia metto due sedie di uguale altezza e su du esse poggio le vaschette. In tal modo le braccia sono verticali alle vaschette e non le toccano. La macchinetta la poggio a terra e regolo il potenziometro con le dita dei piedi.
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #22 Data del post: 30.10.06 alle ore 00:28:01 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Tutto come te.. solo che sto in piedi!! E guardo la tv e non il pc
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #23 Data del post: 30.10.06 alle ore 09:01:05 » Riporta Riporta Modifica Modifica
sabato ho iniziato ad applicare [email protected], e la sensazione è ottima

ovviamente non ho interrotto la iono, ma alle mani non ho ancora iniziato, e comunque, con il solo trattamento di pers.......x noto già dei miglioramenti

ho comunque sempre il dubbio che questo sia un periodo un poco particolare, con un clima favorevole per noi....... si dovrebbe vedere cosa succede più avanti, con le case molto calde per il riscaldamento, o addirittura in estate

comunque avanti così, e un solo dubbio: vista la situazione dei miei piedi, piuttosto massacrati, cosa consigliate?? sono al 17esimo giorno, volevo arrivare al 20esimo, pur con potenze ridotte

o è meglio interrompere per qualche giorno

Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #24 Data del post: 30.10.06 alle ore 11:09:33 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Dipende da te... se ancora sudano e te la senti puoi continuare qualke altro giorno, altrimenti se sono massacrati e non te la senti interrompi e poi riprendi.
Non ho capito se sudano ancora come prima o meno...

Riguardo a pers*irex, ma lo stai applicando alle mani, vero? Se hai intenzione di fare iono anche alle mani ti raccomando di non farla negli stessi giorni in cui metti l'antitraspirante ma di aspettare alcuni giorni. Ciao
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pablo
Esperto
****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 227

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #25 Data del post: 30.10.06 alle ore 11:40:42 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 29.10.06 alle ore 08:34:55, nuvoletta ha scritto:
n
Pablo, pensavo che avessi proprio smesso di fare iono... sai a chi mi fai pensare? Al sapiente stoico, quello libero dalle passioni che vive secondo virtù... non so perché però quando ti leggo mi viene quest'mmagine in testa

In realtà non volevo esserlo almeno in questa circostanza. Stoico poi direi di no......
E' molto pratico quello che ho scritto, 3 sedute abbreviate, un male cane e poi basta ma con risultati raggiunti... Non ho mai capito perchè a volte l'apparecchio non senti niente tenendo al massimo della potenza ed altre al minimo è insopportabile... Questa proprio non è materia per me..., forse ci può dire qualcosa magico glis in merito...

Perchè avevi pensato avessi smesso del tutto con la iono? Guarda che non sono un mistico martire! E poi con me puoi sempre pensare che difficilmente io possa pendere tutto da una parte in una scelta...., la strada che preferisco è sempre quella dell'alternanza, della "vivace alternanza", come anche Bruce ha richiamato una volta...

Volevo solo dire che mi sembra ci siano un pò troppi cavi, vaschette etc...da queste parti che sono una rottura e suggerire una strada per dargli il meno spazio possibile....
Ma poi una cosa che non capisco è perchè fate la iono ai piedi!!! A me è sempre successo che quando smettono le mani di sudare, smettono anche i piedi!!! Dai che è così!
Loggato
Il corpo si presta ad esprimere le modalità esistenziali, non come un segno che indica un significato, ma come un segno che è quello che significa
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #26 Data del post: 30.10.06 alle ore 12:29:27 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 30.10.06 alle ore 11:40:42, pablo ha scritto:
Non ho mai capito perchè a volte l'apparecchio non senti niente tenendo al massimo della potenza ed altre al minimo è insopportabile...


A volte lo fa... infatti proprio per questo l'intensità a cui facciamo iono è diversa di volta in volta e di volta in volta va regolata. A volte siamo più sensibili e avvertiamo anche intensità basse, altre sopportiamo meglio...


Il 30.10.06 alle ore 11:40:42, pablo ha scritto:

Ma poi una cosa che non capisco è perchè fate la iono ai piedi!!! A me è sempre successo che quando smettono le mani di sudare, smettono anche i piedi!!! Dai che è così!


Infatti nemmeno io capisco la gente che fa iono ai piedi.. sinceramente a me, a parte d'estate, l'iper ai piedi non ha mai dato fastidio, anche perché stanno nelle scarpe!!
D'estate ci vivo un pò male ma niente di minimamente paragonabile all'iper alle mani!! E poi è vero anche per me quello che hai scritto, da quando faccio iono alle mani, come ho già scritto altrove, anche i piedi sudano pochissimo e fanno gli iperidrotici solo in certe occasioni (come nell'episodio che ho raccontato in psicologia). Ciao ciao

ps: Pablo, se non l'hai fatto leggi nella sezione di benvenuto il messaggio di Wyoh... ti piacerà
« Ultima modifica: 30.10.06 alle ore 12:33:35 by nuvoletta » Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #27 Data del post: 30.10.06 alle ore 15:28:06 » Riporta Riporta Modifica Modifica
noto un bel dibattito su iono ai piedi sì, iono ai piedi no

io personalmente sono molto più infastidito dal sudore ai piedi che da quello alle mani, per il semplice motivo che le mani le posso lavare molte volte al giorno, mentre i piedi sudati mi infastidiscono molto di più, non potendo spesso intervenire con un lavaggio fino a sera

però questa vostra esperienza, più volte riportata anche in altri forum (se smetti di sudare alle mani, smetti anche ai piedi) mi incuriosisce non poco

molto modestamente, e vorrei conoscere il vostro parere, a me pare che valga però anche il contrario, nel senso che da quando faccio iono ai piedi è diminuito il sudore anche alle mani

in sintesi: è probabile che ci sia un effetto combinato (iono ai piedi riduzione sudore alle mani e viceversa) e che la riduzione del sudore alle mani porti molto spesso una riduzione di sudore ai piedi

quanto a [email protected], l'ho applicato sulle mani, ma anche sui piedi, evitando, come è scritto nel pieghevole, le parti lacerate

errore clamoroso?? attendo il vostro illuminato parere!!!!!

oggi 18esimo giorno iono ai piedi, non avrei mai creduto di avere una simile costanza, vuol proprio dire che "sento" il problema, e anche che mi conforta molto sapere che voi ce l'avete fatta

ma il dubbio è un altro: resisterò dopo gli entusiasmi iniziali leggere di casi di dipendenza da iono mi fa un certo effetto...................
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #28 Data del post: 30.10.06 alle ore 15:41:01 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Pincopallino, non ci faresti la grazia di dirci il tuo nome? Mi fa brutto chiamarti così!!


Io credo che se la iono alle mani diminuisce anche l'iper ai piedi probabilmente sarà vero anche il contrario... ma personalmente non ho mai provato e non credo accadrà.

Il pers*irex ai piedi non devi ASSOLUTAMENTE metterlo se stai facendo iono!! Porca miseria, ma perché prendi di queste iniziative? La iono favorisce l'assorbimento del principio attivo dell'antitraspirante nella pelle, per questo non devi applicarlo negli stessi giorni in cui fai iono. Applicalo, se vuoi, a fine ciclo... non durante, mai!!
E poi non capisco perché vuoi mischiare tutto.. se adesso stai provando la iono per la prima volta non è bene che non usi nient'altro in modo da capire quali sono gli efftti che ha su di te e quanto a lungo durano? Se la mescoli all'uso di antitraspiranti non potrai capirlo!!





Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
glis
Maestro
*****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

Sesso: male
N. Post: 503

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #29 Data del post: 30.10.06 alle ore 18:28:13 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 30.10.06 alle ore 11:40:42, pablo ha scritto:

Non ho mai capito perchè a volte l'apparecchio non senti niente tenendo al massimo della potenza ed altre al minimo è insopportabile... Questa proprio non è materia per me..., forse ci può dire qualcosa magico glis in merito...

ciao pablo, facciamo un patto: se mi spieghi il significato della tua firma ti spiego perchè non senti la corrente...
Comunque ti dico solo che, nonostante l'esperienza e la tecnica, anche a me è capitato qualche volta di fare iono soprapensiero per poi accorgermi che il cavetto che doveva essere immerso nella vaschetta me l'ero scordato per terra....
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

prurito e inversione cavetti by pincopallino

Messaggioda Bruce Lee » gio dic 28, 2006 1:22 am

Fedelmente riportato da: FORUM IPERIDROSI E ERITROFOBIA
Sezione: Ionoforesi
Autore: pincopallino
Topic: prurito e inversione cavetti
Pagina: 2/3


pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #30 Data del post: 30.10.06 alle ore 18:51:42 » Riporta Riporta Modifica Modifica
azz......... ho fatto arrabbiare nuvoletta..........

scusa non volevo, ma sono ignorante, e davvero non sapevo che durante la iono si dovesse evitare l'applicazione del [email protected]

giuro che non lo faccio più!!! Ti prego però di capirmi, sono esasperato dall'iperidrosi e se mi dicessero di farla a testa in giù probabilmente ci proverei.......

non sono mai stato razionale nei trattamenti farmacologici, e poi a me il [email protected] sembrava una lozioncina come tante, mica immaginavo si trattasse di qualcosa di così invasivo!!!!!

leggendo il forum apposito noto che secondo alcuni sarebbe addirittura tossico, e resto un poco disorientato

comunque veniamo alle cose serie: è sera, quasi le 19, ho le scarpe da questa mattina alle 7 e i piedi sono asciutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! qualche segno al piede dx, ma tutto molto inferiore a un mese fa

anche le mani sono asciutte, e sarà merito del [email protected], della iono ai piedi, del clima secco, o del vostro conforto morale mah.........

quanto al nome, io non ci capisco granchè, non ho mai partecipato a queste cose, mi hanno detto di scegliere un nick e così ho fatto, in fondo sono un pincopallino qualsiasi.............

scrivo delle cose e mi trovo delle faccine, sono un nuovo arrivato e ho solo una stellina, non riesco a capire come facciate a riquadrare gli scritti altrui nei vostri messaggi, ma che importa..........

tu ti chiami davvero nuvoletta, e il nostro moderatore è davvero quel mostro sacro di bruce lee??.............
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #31 Data del post: 30.10.06 alle ore 22:10:23 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 30.10.06 alle ore 18:28:13, glis ha scritto:

ciao pablo, facciamo un patto: se mi spieghi il significato della tua firma ti spiego perchè non senti la corrente...


Glis sei troppo forte e basta



Il 30.10.06 alle ore 18:51:42, pincopallino ha scritto:
azz......... ho fatto arrabbiare nuvoletta..........


No tranquillo, io non mi arrabbio mai



Il 30.10.06 alle ore 18:51:42, pincopallino ha scritto:

quanto al nome, io non ci capisco granchè, non ho mai partecipato a queste cose, mi hanno detto di scegliere un nick e così ho fatto, in fondo sono un pincopallino qualsiasi.............


Ma proprio non ce lo vuoi dire come ti chiami?? Vabbè, come vuoi



Il 30.10.06 alle ore 18:51:42, pincopallino ha scritto:

scrivo delle cose e mi trovo delle faccine, sono un nuovo arrivato e ho solo una stellina, non riesco a capire come facciate a riquadrare gli scritti altrui nei vostri messaggi, ma che importa..........


Ti ritrovi la faccina quando fai tre punti di domanda attaccati.... non è grave, basta che ne fai uno solo o due o li stacchi
Le stelline dipendono dal numero dei post e non è peccato essere un nuovo arrivato, lo siamo stati tutti... solo che io quando ero una nuova arrivata facevo domanda davvero stupide tu invece stai già facendo iono Per "riquadrare" i messaggi come dici tu, basta cliccare su "riporta" in alto a destra del post che vuoi riportare Pensa che io l'ho scoperto solo qualke mese fa e sono iscritta da gennaio 2005



Il 30.10.06 alle ore 18:51:42, pincopallino ha scritto:

tu ti chiami davvero nuvoletta, e il nostro moderatore è davvero quel mostro sacro di bruce lee??.............


AH AH AH
No, non mi chiamo Nuvoletta
E il moderatore non è quel mostro di Bruce Lee ma un resistentissimo iperidrotico-papà che ha fatto il record di ore di iono ai piedi.... meglio del vero Bruce, no?

Ciao
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #32 Data del post: 31.10.06 alle ore 02:25:42 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ciao pincopallino,
scusami se mi permetto, non voglio farti la predica , prendilo come il consiglio di un "amico".
Leggi bene le risposte e i suggerimenti che ti vengono dai partecipanti al Forum.


Il 30.10.06 alle ore 18:51:42, pincopallino ha scritto:
...scusa non volevo, ma sono ignorante, e davvero non sapevo che durante la iono si dovesse evitare l'applicazione del [email protected]


Nuvoletta te lo aveva scritto che non dovevi utilizzare l'antitraspirante sulle parti trattate con la iono, prima che tu lo facessi.


Il 30.10.06 alle ore 18:51:42, pincopallino ha scritto:

...non sono mai stato razionale nei trattamenti farmacologici, e poi a me il [email protected] sembrava una lozioncina come tante, mica immaginavo si trattasse di qualcosa di così invasivo!!!!!


Nel [email protected], come nella maggior parte degli antitraspiranti c'è cloruro di alluminio e non è l'antitraspirante ad essere invasivo, ma è la ionoforesi che favorisce la penetrazione transdermica di farmaci o altro (come appunto gli antitraspiranti) caricati elettricamente.


Il 30.10.06 alle ore 18:51:42, pincopallino ha scritto:

comunque veniamo alle cose serie: è sera, quasi le 19, ho le scarpe da questa mattina alle 7 e i piedi sono asciutti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! qualche segno al piede dx, ma tutto molto inferiore a un mese fa


Hai interrotto la iono ai piedi? Falli riprendere dalle mini lacerazioni ora. Se lo meritano

a presto
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pablo
Esperto
****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 227

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #33 Data del post: 31.10.06 alle ore 10:11:20 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 30.10.06 alle ore 15:28:06, pincopallino ha scritto:
in sintesi: è probabile che ci sia un effetto combinato (iono ai piedi riduzione sudore alle mani e viceversa) e che la riduzione del sudore alle mani porti molto spesso una riduzione di sudore ai piedi

Può essere che sia come dici tu pincopallino ma io non ci credo molto!

Nella configurazione in cui noi tipicamente siamo e cioè con piedi coperti (calze e scarpe) e mani nude, io sono portato a pensare che siano le mani che iniziano a sudare a scatenare la sudorazione dei piedi e non viceversa. Se accogli la mia teoria, secondo la quale ci sarebbe un residuo ancestrale in noi che ci fa temere il contatto con gli altri, è la parte nuda a renderci le cose problematiche, quella che usiamo per prendere ma soprattutto per "essere presi" dagli altri e quindi sono le mani il nostro gorsso "rischio" in questa assurda "battaglia". I piedi sono coperti e per cui non costituiscono una preoccupazione.... Lo possono diventare nel caso in cui li scoprissi, tant'è vero che togliendo le calze magari, anzi quasi sempre, succede che iniziano a sudare.

Mio consiglio: fai iono a mani, più semplice e pratico, anche per le tue esigenze.
Loggato
Il corpo si presta ad esprimere le modalità esistenziali, non come un segno che indica un significato, ma come un segno che è quello che significa
pablo
Esperto
****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 227

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #34 Data del post: 31.10.06 alle ore 10:38:10 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 30.10.06 alle ore 18:28:13, glis ha scritto:

ciao pablo, facciamo un patto: se mi spieghi il significato della tua firma ti spiego perchè non senti la corrente...

Ciao Glis,

credo che per firma intendi quella frase che appendo ai miei post....che anch'io spesso fatico a capire ma che mi piace così tanto....

Provo a spiegarne una piccola parte, perchè in realtà riassume un'idea molto più ampia che è impossibile riassumere qui senza diventare mortalmente noioso...
Il significato della frase si concentra sulla differenza tra i due verbi INDICARE ed ESSERE e vuole dire che le manifestazioni del corpo NON INDICANO qualche cosa ma SONO proprio quella cosa. Capisci che la differenza è enorme...

In Psicologia noi parlavamo di recente di SENSIBILITA' e dopo una serie di scambi di idee e di processi logici io ho azzardato la frase che IPER e SENSIBILITA' sono la stessa cosa e quella firma sotto si adatta perfettamente a questa mia conclusione.

La stessa frase la puoi trasporre in questi termini:

Il corpo si presta ad esprimere un modo esistenziale attraverso l'IPER, che NON è un segno che INDICA SENSIBILITA', ma che E' la SENSIBILITA' stessa.

All'iper hai così tolto la valenza di un "segnale stradale" che dovrebbe "indicare" qualcosa e quindi alla fin fine di un oggetto di cui tu possa disporre a tuo piacimento per attribuirgli una ESSENZA, del tutto in linea con la tua persona, anzi che E' la tua persona, E' un'identità!

Se fai tua questa teoria, capisci che non riesci a rimuovere l'intrinsicità dell'IPER a meno di non rimuovere la tua persona stessa.

Adesso però mi devi spiegare perchè a volte con la iono a manetta non sento niente ed altre volte con il voltaggio al minimo mi sembra di essere su una sedia elettrica.....

pablo
Loggato
Il corpo si presta ad esprimere le modalità esistenziali, non come un segno che indica un significato, ma come un segno che è quello che significa
sungirl
Esperto
****







Guarda il Profilo

Sesso: female
N. Post: 159

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #35 Data del post: 31.10.06 alle ore 12:19:13 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 31.10.06 alle ore 10:38:10, pablo ha scritto:

.........

Il corpo si presta ad esprimere un modo esistenziale attraverso l'IPER, che NON è un segno che INDICA SENSIBILITA', ma che E' la SENSIBILITA' stessa.

All'iper hai così tolto la valenza di un "segnale stradale" che dovrebbe "indicare" qualcosa e quindi alla fin fine di un oggetto di cui tu possa disporre a tuo piacimento per attribuirgli una ESSENZA, del tutto in linea con la tua persona, anzi che E' la tua persona, E' un'identità!

Se fai tua questa teoria, capisci che non riesci a rimuovere l'intrinsicità dell'IPER a meno di non rimuovere la tua persona stessa.

Adesso però mi devi spiegare perchè a volte con la iono a manetta non sento niente ed altre volte con il voltaggio al minimo mi sembra di essere su una sedia elettrica.....

pablo


Pablo, scusami se mi intrometto nel discorso tra te e glis, ma non riesco a capire una cosa ... se tu sostieni la teoria che: "L'iper è un' ESSENZA, del tutto in linea con la tua persona, anzi che E' la tua persona, E' un'identità!
E di conseguenza non puoi rimuovere l'intrinsicità dell'IPER a meno di non rimuovere la tua persona stessa." .... allora perchè fai IONO?

Se ho capito bene la tua teoria si potrebbe riassumere con "SUDO ERGO SUM"?
Loggato
pablo
Esperto
****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 227

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #36 Data del post: 31.10.06 alle ore 12:45:59 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 31.10.06 alle ore 12:19:13, sungirl ha scritto:
Se ho capito bene la tua teoria si potrebbe riassumere con "SUDO ERGO SUM"?

Bravissima sungirl!!

L'IPER è come il COGITO!.... infatti a Bruce dicevo che si tratta di due modi di esprimersi della stessa cosa, il primo della materia e il secondo del pensiero.
Il sentimento che insorge e la sudorazione che, in modo del tutto parallelo, non prima uno dell'altro ma insieme, si sviluppa sono due modi di esprimersi, alla fine due attributi della stessa cosa che, abbiamo convenuto, possiamo chiamare SENSIBILITA'.

Citazione:
E di conseguenza non puoi rimuovere l'intrinsicità dell'IPER a meno di non rimuovere la tua persona stessa." .... allora perchè fai IONO?

Ma che domande!!?? La iono la faccio per banalissimi motivi di natura pratica, per poter stare in questa società e nelle sue quotidianità nel modo meno scomodo possibile. Diciamo che voglio stare al gioco e non mi va di starmene fuori..... Ma debbo dirti che non mi è mai passato neanche nell'anticamera del cervello che ci possa essere un modo di eliminare l'"intrinsicità dell'iper" per realismo e per 2 altri motivi fondamentali: non sono nè un masochista e neppure un chi si fa male.
Loggato
Il corpo si presta ad esprimere le modalità esistenziali, non come un segno che indica un significato, ma come un segno che è quello che significa
sungirl
Esperto
****







Guarda il Profilo

Sesso: female
N. Post: 159

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #37 Data del post: 31.10.06 alle ore 12:56:07 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 31.10.06 alle ore 12:45:59, pablo ha scritto:

Ma che domande!!?? La iono la faccio per banalissimi motivi di natura pratica, per poter stare in questa società e nelle sue quotidianità nel modo meno scomodo possibile. Diciamo che voglio stare al gioco e non mi va di starmene fuori..... Ma debbo dirti che non mi è mai passato neanche nell'anticamera del cervello che ci possa essere un modo di eliminare l'"intrinsicità dell'iper" per realismo e per 2 altri motivi fondamentali: non sono nè un masochista e neppure un chi si fa male.


Ma allora è tu vivi un pò in conflitto tra quello che senti di essere ('sudo/cogito ergo sum') e quello che la quotidianità della nostra società ti impone di essere ...
O sbaglio?
Loggato
pablo
Esperto
****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 227

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #38 Data del post: 31.10.06 alle ore 13:02:46 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 31.10.06 alle ore 12:56:07, sungirl ha scritto:


Ma allora è tu vivi un pò in conflitto tra quello che senti di essere ('sudo/cogito ergo sum') e quello che la quotidianità della nostra società ti impone di essere ...
O sbaglio?

Ma perchè? Avevi dei dubbi? Diciamo che "un pò in conflitto" è per usare un eufemismo....

Perchè scusa?....per te non è così?
Loggato
Il corpo si presta ad esprimere le modalità esistenziali, non come un segno che indica un significato, ma come un segno che è quello che significa
sungirl
Esperto
****







Guarda il Profilo

Sesso: female
N. Post: 159

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #39 Data del post: 31.10.06 alle ore 14:14:16 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 31.10.06 alle ore 13:02:46, pablo ha scritto:

Ma perchè? Avevi dei dubbi? Diciamo che "un pò in conflitto" è per usare un eufemismo....

Perchè scusa?....per te non è così?


Pablo, rispetto la tua teoria, ma per me non è così!
Cmq credo che ognuno di noi ha il suo modo di 'considerare' l'iper ... Io se non sudo stò bene con me stessa (prima di tutto!)
In pratica, non sento proprio la mancanza dell'iper

Ciao
Loggato
glis
Maestro
*****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

Sesso: male
N. Post: 503

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #40 Data del post: 31.10.06 alle ore 14:18:16 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ciao pablo,
sì per firma intendevo proprio quella, adesso mi salvo la spiegazione e vedrò di rileggerla con calma... scusa ma io sono e mi sento perito (elettronico) e di psicologia, filosofia, ne mastico poca. Poi ho letto che sei anche uno stoico e io in stoia avevo 6-, mi piaceva molto di più geograia
scherzo dai!!!


Citazione:

Adesso però mi devi spiegare perchè a volte con la iono a manetta non sento niente ed altre volte con il voltaggio al minimo mi sembra di essere su una sedia elettrica.....

questa è difficile, io mi occupo (e nemmeno tanto) di passaggio di corrente nei solidi (componenti elettronici), quindi il corpo umano sarebbe più indicato lo analizzasse un medico.
Ammesso che il tuo apparecchio funzioni bene e sia semrpe correttamente collegato separiamo i casi: senti la corrente forte sulla pelle o internamente? se è la pelle è sicuramente colpa di qualche microabrasione invisibile (ma hai abbastanza esperienza per individuare anche questo caso), la pelle è quella che oppone la maggiore resistenza al passaggio di corrente e basta un "buco" che aumenta la corrente proprio lì. Se è il muscolo invece senti una contrazione continua, ma anche lì non dovrebbe dare lo stesso effetto della sedia elettrica.
"Tertium non datum" ... senò mi sento inferiore.
Bene, con questa citazione ho finito la riserva di cultura del 2006, spero di averla beccata perchè non sopporto le citazioni latine, e soprattutto chi le fa sbagliate
Loggato
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #41 Data del post: 31.10.06 alle ore 20:57:43 » Riporta Riporta Modifica Modifica
qui si vola alto, molto alto, le vostre riflessioni mi intimoriscono

io vi leggo con i piedi a mollo........

oggi ultimo gg (il 20esimo) di iono ai piedi; raccolgo i vostri consigli, inizio con le mani, ma prima volevo finire il ciclo completo

sudore molto diminuito, ma non assolutamente scomparso............. certo rileggendo l'esperienza di bruce lee mi accorgo che a lui è andata peggio

speriamo bene grazie di tutti i consigli, anch'io credo che la componente emotiva sia molto importante, ma la domanda cui non sono riuscito a dare risposta è la seguente

sulla base di quale principio la iono funziona? voglio dire, quale sarebbe l'effetto della corrente sulle ghiandole sudoripare??

nuvoletta cosa c'è che non capisco?? gli altri hanno svelato il loro nome
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #42 Data del post: 01.11.06 alle ore 00:37:53 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 31.10.06 alle ore 20:57:43, pincopallino ha scritto:
...
oggi ultimo gg (il 20esimo) di iono ai piedi; raccolgo i vostri consigli, inizio con le mani, ma prima volevo finire il ciclo completo


Pincopallino, guarda che un primo ciclo di 20 (venti!!!) sedute, non è un semplice ciclo completo. Sei già nelle eccezioni...


Il 31.10.06 alle ore 20:57:43, pincopallino ha scritto:

sulla base di quale principio la iono funziona? voglio dire, quale sarebbe l'effetto della corrente sulle ghiandole sudoripare??


Ti rispondo con un testo che non è farina del mio sacco:
"I meccanismi d'azione della terapia jontoforetica sono due:
1) Il primo è il riequilibrio, attraverso la corrente usata, della differenza tra il potenziale elettrico posseduto naturalmente dalla cute superficialmente e quello del derma, dove ci sono le ghiandole eccrine. Lo squilibrio di questo potenziale facilita l'eccessiva sudorazione.
2)Il secondo meccanismo d'azione è il restringimento, sotto lo stimolo elettrico, del foro d'uscita del canale che permette alle ghiandole di convogliare il sudore all'esterno."

La lettura di questo testo, tra l'altro, mi ha suggerito di approfondire l'EFT, che si pone come obbiettivo, proprio il riequilibrio delle energie vitali.
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #43 Data del post: 01.11.06 alle ore 18:39:45 » Riporta Riporta Modifica Modifica
sì caro bruce lee, mi sa che siamo nelle eccezioni............ ma di quelle cui non bastano venti sedute............

oggi bene, ma mi sono accorto di una cosa curiosa: ero in casa senza scarpe e la calza si è segnata proprio nella parte in cui il piede non è mai immerso nell'acqua: pazzesco, sembrava disegnato col righello!!!!

di qui la domanda: ma non è che la iono fa effetto (quando fa effetto) solo sulla parte che viene immersa in acqua? io ho sempre seguito le indicazioni del manuale [email protected] e anche le vostre, quindi metto nelle vaschette acqua al punto per cui mi si bagnano le dita più piccole, e lateralmente circa 1 cm

qualcosa di sbagliato del resto mettere più acqua sarebbe impossibile, uscirebbe dalla vaschetta........

comunque l'aspetto emotivo è cruciale: quando comincio a temere di sudare, sudo; quando non ci penso, asciutto!!!
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #44 Data del post: 01.11.06 alle ore 21:28:39 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 01.11.06 alle ore 18:39:45, pincopallino ha scritto:
sì caro bruce lee, mi sa che siamo nelle eccezioni............ ma di quelle cui non bastano venti sedute............


benvenuto nel club, pincopallino
l'importante è il risultato, che non sempre vuol dire aridità. Nel tuo caso i risultati ci sono stati, goditi questi miglioramenti fino al mantenimento. Io, tra l'altro, sono convinto che la ionoforesi svolga "un'azione rieducativa" sul sistema simpatico e con il passare del tempo, esercitando correttamente questa pratica la situazione non può che migliorare ulteriormente.


Citazione:

oggi bene, ma mi sono accorto di una cosa curiosa: ero in casa senza scarpe e la calza si è segnata proprio nella parte in cui il piede non è mai immerso nell'acqua: pazzesco, sembrava disegnato col righello!!!!
di qui la domanda: ma non è che la iono fa effetto (quando fa effetto) solo sulla parte che viene immersa in acqua? io ho sempre seguito le indicazioni del manuale [email protected] e anche le vostre, quindi metto nelle vaschette acqua al punto per cui mi si bagnano le dita più piccole, e lateralmente circa 1 cm
qualcosa di sbagliato del resto mettere più acqua sarebbe impossibile, uscirebbe dalla vaschetta........


tranquillo, è perfettamente normale, anche a me succede così, la iono agisce sulla parte a contatto con l'acqua.
Per alzare il livello di esposizione, io utilizzo vaschette di plastica, invece di quelle in alluminio, più o meno delle seguenti misure:30x25x15 di altezza (le trovi in qualsiasi negozio di casalinghi), e porto il livello dell'acqua fin sotto la caviglia. Utilizzo poi delle strisce di alluminio ricavate da una vecchia vaschetta. Una estremità la metto in acqua sotto la spugna, all'altra attacco i coccodrilli della [email protected]
Se vuoi saperne di più, sono a disposizione


Citazione:

comunque l'aspetto emotivo è cruciale: quando comincio a temere di sudare, sudo; quando non ci penso, asciutto!!!


non pensarci allora

ti abbraccio
« Ultima modifica: 01.11.06 alle ore 21:30:55 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #45 Data del post: 01.11.06 alle ore 21:51:34 » Riporta Riporta Modifica Modifica
grazie bruce lee

fammi capire meglio: nella vaschetta di plastica non infili una vaschetta d'alluminio, ma solo una striscia

ma come fai ad attaccare i morsetti in una parte asciutta dell'alluminio

ancora, sopra la striscia di alluminio metti delle spugnette, immagino; vanno bene anche quelle tipo [email protected] da cucina, comode da recueprare al supermercato??

e poi, last but not least: ho letto la tua esperienza, ma non ho ben capito (mi devi scusare, forse ho dimenticato qualcosa) quel è la tua attuale situazione

hai risolto il problema con il mantenimento, dopo aver sbloccato con l'inizio della iono alle mani, o anche nel tuo caso hai avuto un miglioramento ma non la secchezza tanto sognata??

ciao!!!!!
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #46 Data del post: 01.11.06 alle ore 22:33:36 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 01.11.06 alle ore 21:51:34, pincopallino ha scritto:
grazie bruce lee
fammi capire meglio: nella vaschetta di plastica non infili una vaschetta d'alluminio, ma solo una striscia ma come fai ad attaccare i morsetti in una parte asciutta dell'alluminio


esatto, quelli della [email protected] consigliano di "foderare" la vaschetta di plastica con dei fogli di alluminio (quelli da cucina per intenderci), ma io non l'ho mai fatto.
Attaccare il morsetto è semplicissimo, la stiscia è ricavata da una vaschetta, quindi è lunga quanto una vaschetta e larga a piacere, io le faccio larghe 3-4 cm. Come ti scrivevo, un capo va immerso in acqua sotto la spugna, poi l'altro capo lo fai uscire dalla vaschetta e penzolare fuori. Ad esso attacchi il morsetto. Se non ti è chiaro, domani cerco di fare una foto e pubblicarla sul web.


Il 01.11.06 alle ore 21:51:34, pincopallino ha scritto:

ancora, sopra la striscia di alluminio metti delle spugnette, immagino; vanno bene anche quelle tipo [email protected] da cucina, comode da recueprare al supermercato??


no, io utilizzo quelle in dotazione alla [email protected]


Il 01.11.06 alle ore 21:51:34, pincopallino ha scritto:

e poi, last but not least: ho letto la tua esperienza, ma non ho ben capito (mi devi scusare, forse ho dimenticato qualcosa) quel è la tua attuale situazione


la mia iper non è psicologica, ma è strettamente legata alle condizioni climatiche. Peggiora tantissimo d'estate, d'inverno la situazione migliora al punto che non avrei bisogno di fare assolutamente nulla. Pertanto, per rispondere alla tua domanda, dai 20° in giù e con poca umidità la mia situazione è ok. Pur tuttavia mi sono imposto di fare iono anche con piedi asciutti. Farò il mantenimento ogni 20 giorni (+/-). L'ultima seduta l'ho fatta il 17/10, quindi lunedì comincio il mantenimento (3 sedute da 40 min). Fare iono alle mani, invece, mi pesa tantissimo. Già durante i mesi caldi trascorsi, nonostante avessi avuto buoni risultati, avevo deciso di non fare iono ma provare a combinare le seguenti azioni, iono ai piedi e antitraspirante alle mani. I risultati mi stavano dando ragione. La prova del nove ci sarà comunque a partire dalla primavera 2007.
« Ultima modifica: 01.11.06 alle ore 22:34:45 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #47 Data del post: 03.11.06 alle ore 00:40:34 » Riporta Riporta Modifica Modifica
caro bruce ho cercato di capire cosa intendi...............

ma mi sa che con una immagine sarà meglio!!!!! (se per te non è di troppo disturbo, ovviamente)

oggi primo giorno senza iono ai piedi........... tutto asciutto, sarà vero??
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #48 Data del post: 03.11.06 alle ore 02:15:39 » Riporta Riporta Modifica Modifica

oggi non ho fatto in tempo, stasera provvedo.
Non ti preoccupare, comunque, nessun disturbo.
E' un piacere aiutare gli altri e ricambiare la disponibilità che ho sempre trovato anch'io nel Forum.

Goditi l'asciutto, pincopallino
tra un paio di settimane (dipende da quanto dura l'asciutto o il quasi asciutto) penserai al mantenimento.
Stai facendo iono alle mani?
« Ultima modifica: 03.11.06 alle ore 02:20:05 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
glis
Maestro
*****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

Sesso: male
N. Post: 503

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #49 Data del post: 03.11.06 alle ore 11:30:18 » Riporta Riporta Modifica Modifica
x pablo
mi è venuto in mente che il tuo apparecchio potrebbe avere il potenziometro (la manopola della corrente) che fa contatto male (è una rottura meccanica abbastanza comune), altrimenti non mi spiego la differenza di corrente che dici... ma in questo caso se giri la manopola mentre fai iono senti che la corrente "salta" di molto in alto e in basso. Fammi sapere
ciao

Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #50 Data del post: 03.11.06 alle ore 23:23:31 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Come promesso ecco le foto:
http://img436.imageshack.us/img436/9181/im000169cn8.jpg
http://img516.imageshack.us/img516/4284/im000171ws8.jpg
http://img106.imageshack.us/img106/2865/im000170gs7.jpg
http://img516.imageshack.us/img516/6625/im000172sr5.jpg

Se hai ancora dubbi chiedi pure.

Ciao pincopallino
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #51 Data del post: 03.11.06 alle ore 23:38:33 » Riporta Riporta Modifica Modifica
grazie mille, in effetti non ci sarei arrivato...........

domanda stupida: basta che sotto la spugna ci sia una piccola striscia di alluminio non è necessario fare una base più grande

sto cercando il coraggio per partire con le mani, per adesso ai piedi va bene, ma continuo a pensare che in questo periodo non ci sarebbero comunque stati grandi problemi............

mi dicevate, se non ricordo male, che alle mani basta una mezz'ora per 9-10 giorni: è davvero così?

ciao bruce, ciao a tutti
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #52 Data del post: 04.11.06 alle ore 00:21:58 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 03.11.06 alle ore 23:38:33, pincopallino ha scritto:

domanda stupida: basta che sotto la spugna ci sia una piccola striscia di alluminio non è necessario fare una base più grande


no, non è necessario.


Il 03.11.06 alle ore 23:38:33, pincopallino ha scritto:

sto cercando il coraggio per partire con le mani, per adesso ai piedi va bene, ma continuo a pensare che in questo periodo non ci sarebbero comunque stati grandi problemi............


anch'io all'inizio sono stato molto scettico e ho cercato di attribuire l'asciutto raggiunto nel mese di Agosto !!! ad altre cause. Ma ho dovuto arrendermi all'evidenza. Sarà così anche per te


Il 03.11.06 alle ore 23:38:33, pincopallino ha scritto:

...alle mani basta una mezz'ora per 9-10 giorni: è davvero così?...


come hai avuto modo di constatare nel tuo trattamento ai piedi, la ionoforesi è soggettiva. Anche per le mani vale lo stesso discorso. Dipende...
In ogni caso dovrebbero essere necessarie meno sedute (mediamente 6/7 da un'ora). Dovrebbe influire positivamente anche il fatto che hai appena concluso la iono ai piedi con risultato positivo.
Prova a farle di un'ora (30+30), se proprio non ce la fai, puoi sempre farle di 30 minuti (15+15).

ciao


p.s. per le mani usa le vaschette di alluminio, quelle in plastica sarebbero scomodissime.
« Ultima modifica: 04.11.06 alle ore 00:23:31 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
glis
Maestro
*****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

Sesso: male
N. Post: 503

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #53 Data del post: 04.11.06 alle ore 08:42:36 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 03.11.06 alle ore 23:38:33, pincopallino ha scritto:
basta che sotto la spugna ci sia una piccola striscia di alluminio non è necessario fare una base più grande

Bruce ottimo impianto! ma se fate una base grande un po' meno della spugna male non fa
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #54 Data del post: 04.11.06 alle ore 12:15:50 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Lunedì comincio il ciclo di mantenimento "preventivo", anche se a quanto pare non ne avrei bisogno, in quanto, passati i canonici 15 giorni, i miei piedi non hanno ricominciato a grondare. Ho deciso comunque di seguire il programma in modo da non ritrovarmi ad Aprile, Maggio 2007 con la necessità di dover rifare il primo ciclo, che per me è stato mostruoso...almeno mi auguro che vada così


Il 04.11.06 alle ore 08:42:36, glis ha scritto:

...se fate una base grande un po' meno della spugna male non fa...


e siccome mi piace sperimentare, farò di più!!!
Rivesto completamente l'interno delle vaschette di plastica con la "carta stagnola".
Riferirò su com'è andata nel mio topic
« Ultima modifica: 04.11.06 alle ore 12:19:50 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #55 Data del post: 04.11.06 alle ore 12:42:02 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Buon mantenimento Bruce!!
Io sinceramente con questo freddo e le mani gelate non ho per niente voglia di fare iono...
E, freddo a parte, ultimamente ho meno voglia del solito e basta. Che pizza......
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #56 Data del post: 04.11.06 alle ore 22:23:41 » Riporta Riporta Modifica Modifica
un po' di conforto............
vedo che la iono non entusiasma nessuno!!!

io ancora non ho iniziato alle mani, anche perchè con [email protected] le cose vanno davvero bene

cmq ha ragione nuvoletta, con questo clima è difficile capire se la sudorazione è diminuita per effetto della iono o del secco di questi giorni

bruce se non ho capito male alle mani preferisci applicare una crema: quale usi o meglio, tra [email protected] e [email protected], quale ritenete essere la migliore

buon mentenimento, io mi godo l'asciutto e psero di non svegliarmi dal sogno.......

un'altra curiosità: ovviamente abbiamo tutti lo stesso problema, ma nei forum non ho mai notato un confronto sul "livello" di tale problema, posto che sia possibile fornire una sorta di misurazione

io, tanto per intenderci, ho tutte le scarpe segnate dagli aloni, e ritengo di essere purtroppo ad un buon livello, ma francamente non ho mai avuto termini di confronto

il dermatologo, oltre a consigliarmi la iono, mi ha suggerito di indossare un calzino bianco (quelli che chiamano fantasmini) sotto la calza normale; dice che ciò attenua la sudorazione, ma l'idea di infilarmi due paia di calze al giorno non mi esalta

qualcuno di voi ci ha provato??

sempre il dermatologo mi ha detto che devo ritenermi fortunato (!!) perchè nel mio caso il sudore è praticamente inodore, mentre altre volte è associato anche ad un cattivo odore

in quei casi che si fa? antitraspirante e deodorante? o comunque è consigliabile, anche se in via preventiva, applicare dei deodoranti?

ciao a tutti
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #57 Data del post: 05.11.06 alle ore 01:42:33 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Ciao pinco,
per qunto mi riguarda gli aloni alle scarpe mi sono venuti solo con le converse d'estate... altrimenti con le normali tennis il sudore non riesce a asciare l'alone xké sono spesse. D'inverno l'iper ai piedi è quasi assente, c'è solo in luoghi molto caldi e in situazioni in cui scatta quella emotiva.

D'altra parte d'inverno anche quella alle mani mi da meno problemi... o forse parlo così perché sto dimenticando, non penso lo direi se adesso nn avessi le mani normali.

Il fatto del cattivo odore può esser vero... nel mio caso l'iper non è associata al cattivo odore, almeno questo per fortuna!!
In ogni caso ai piedi, per prevenzione, come dici, per il cattivo odore potresti provare, come consigliato anche da Bruce recentemente, il talco deodorante T i m @ d o r e del Dott C i c c @ r e l l i, lo trovi in farmacia. Personalmente mai provato ma dicono funzioni. Notte
« Ultima modifica: 05.11.06 alle ore 22:03:28 by Bruce Lee » Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #58 Data del post: 05.11.06 alle ore 22:15:36 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 04.11.06 alle ore 22:23:41, pincopallino ha scritto:

...bruce se non ho capito male alle mani preferisci applicare una crema: quale usi o meglio, tra [email protected] e [email protected], quale ritenete essere la migliore

sono entrambi prodotti utilizzati dai frequentatori del Forum. Per la verità il [email protected] ha più estimatori, ma io preferisco l'altro per le ragioni che ho avuto modo di esporre nella sezione apposita.


Il 04.11.06 alle ore 22:23:41, pincopallino ha scritto:

sempre il dermatologo mi ha detto che devo ritenermi fortunato (!!) perchè nel mio caso il sudore è praticamente inodore, mentre altre volte è associato anche ad un cattivo odore
in quei casi che si fa? antitraspirante e deodorante? o comunque è consigliabile, anche se in via preventiva, applicare dei deodoranti?
ciao a tutti

Sarebbe opportuno, secondo me, evitare i deodoranti ma preferire solette assorbiodori e polveri aspersorie.



« Ultima modifica: 05.11.06 alle ore 22:16:55 by Bruce Lee » Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #59 Data del post: 07.11.06 alle ore 02:01:08 » Riporta Riporta Modifica Modifica
sono contento, terzo giorno di asciutto!!!
ma domani è la prova del nove, tutto il giorno in un bunker bollente a lavorare................

vi terrò informati, incrocio le dita
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

prurito e inversione cavetti by pincopallino

Messaggioda Bruce Lee » gio dic 28, 2006 1:23 am

Fedelmente riportato da: FORUM IPERIDROSI E ERITROFOBIA
Sezione: Ionoforesi
Autore: pincopallino
Topic: prurito e inversione cavetti
Pagina: 3/3


glis
Maestro
*****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

Sesso: male
N. Post: 503

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #60 Data del post: 07.11.06 alle ore 11:33:38 » Riporta Riporta Modifica Modifica
se stai veramente "tutto il giorno in un bunker bollente" non pretendere l'impossibile, accontentati ...
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #61 Data del post: 07.11.06 alle ore 11:46:57 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 07.11.06 alle ore 11:33:38, glis ha scritto:
se stai veramente "tutto il giorno in un bunker bollente" non pretendere l'impossibile, accontentati ...


Bravo Glis!!
Dalle mie parti si dice "quando ce vò, ce vò"

Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #62 Data del post: 07.11.06 alle ore 22:31:45 » Riporta Riporta Modifica Modifica
non credevo di aver detto nulla di sbagliato, semplicemente esprimevo una speranza............

dopo tanti giorni di clima secco ero curioso di vedere cosa sarebbe successo stando in una situazione che ricordo essere stata molto difficile altre volte

però evidentemente...

Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #63 Data del post: 07.11.06 alle ore 23:54:50 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 07.11.06 alle ore 02:01:08, pincopallino ha scritto:
sono contento, terzo giorno di asciutto!!!
ma domani è la prova del nove, tutto il giorno in un bunker bollente a lavorare................

vi terrò informati, incrocio le dita



ciao pinco,
com'è andata allora? i piedi hanno retto?
per le mani cos'hai deciso? fai iono o segui un programma come il mio?

a presto
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
glis
Maestro
*****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

Sesso: male
N. Post: 503

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #64 Data del post: 08.11.06 alle ore 17:17:55 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 07.11.06 alle ore 22:31:45, pincopallino ha scritto:
non credevo di aver detto nulla di sbagliato, semplicemente esprimevo una speranza............

...figurati se è uno sbaglio avere una speranza , dicevo solo che in quelle condizioni che hai descritto pretendere la secchezza non si può
ciao
Loggato
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #65 Data del post: 08.11.06 alle ore 18:41:10 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ciao bruce ciao a tutti

è andata bene, ma ha ragione glis (non mi riferivo a te, nella mia risposta, ma a nuvoletta, cui non devo essere molto simpatico............), probabilmente non ci si può aspettare troppo

quindi secchezza no, però meglio di qualche mese fa
in effetti speravo di più, ma..........

mi sto facendo l'idea che la soluzione sia impossibile, e che la iono sia un gran bel supporto, ma nulla più; tra l'altro, confrontandomi con voi, ho capito che la mia situazione è piuttosto "pesante", e quindi.....

quanto alle mani, non ho iniziato la iono per il semplice motivo che ancora non ho trovato il tempo per iniziare; procedo con [email protected] (2 gg sì e uno no) e poi vedremo

ciao
Loggato
glis
Maestro
*****



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

Sesso: male
N. Post: 503

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #66 Data del post: 08.11.06 alle ore 23:47:56 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 08.11.06 alle ore 18:41:10, pincopallino ha scritto:
non mi riferivo a te, nella mia risposta, ma a nuvoletta...

...non dire così, evidentemente vi siete capiti male e "quando ce vò, ce vò" delle tue parti ha un significato differente che dalle sue


Citazione:
che la iono sia un gran bel supporto, ma nulla più

e infatti è proprio così, non è niente di chirurgico e definitivo, nel bene e nel male
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #67 Data del post: 09.11.06 alle ore 00:16:22 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 08.11.06 alle ore 18:41:10, pincopallino ha scritto:
non mi riferivo a te, nella mia risposta, ma a nuvoletta, cui non devo essere molto simpatico........


Non è assolutamente vero... anche perchè se mi eri antipatico non ti scrivevo, non pensi?
Ti sbagli, credimi... altrimenti te lo direi.

Perché dici che la tua iper in confronto alla nostra è "pesante"?
Io alle mani con la iono mi trovo abbastanza bene, anche se è una croce.

Per quanto mi stai antipatico mi viene da darti un consiglio
Io al tuo posto farei iono alle mani (occorrono molte meno ore!) e ai piedi applicherei un semplice antitraspirante giusto per non avere il fastidio (visto che da quello che ho capito ti dà solo fastidio la situazione). Cosa ne pensi?

Fammi sapere, ciao ciao antipaticoooooo
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #68 Data del post: 09.11.06 alle ore 00:28:23 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Pincopallino, non scoraggiarti e nutri sempre la tua speranza.
Proprio perché la tua situazione è "pesante" (come la mia, altrimenti non avremmo avuto bisogno di superare le applicazioni standard), puoi ritenerti soddisfatto dei miglioramenti ottenuti.
Se tu avessi potuto fare il ciclo alle mani, avresti verificato se anche con te la iono alle mani "agevola" la secchezza ai piedi. Per me è stato così.
Quando decidi di iniziare la iono alle mani, ricordati di interrompere l'utilizzo dell'antitraspirante un paio di giorni prima.

ciao
Loggato
"Le cose buone richiedono tempo, quelle fantastiche avvengono in un lampo"
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #69 Data del post: 09.11.06 alle ore 16:18:27 » Riporta Riporta Modifica Modifica
grazie dei consigli

la iono alle mani non l'ho ancora iniziata; nuvoletta hai ragione, ci vuole meno tempo, ma mezz'ora o più fermo con le mani a mollo in questo periodo mi è difficile

comunque tra poco parto anche con le mani..........

quanto all'antitraspirante, devo dire che i risultati non sono male, ma l'effetto iono mi sembra decisamente meglio (in altre parole, alle mani, dove non ho fatto iono ma solo [email protected], il sudore è maggiore)

oggi terzo giorno di lavoro "difficile" e devo ammettere che rispetto a prima della iono non c'è paragone

certo, prima della iono dopo due ore calza bagnata fino al polpaccio (polpaccio, non caviglia!!!!!) e ora invece calza umida nella parte coperta dalla scarpa

quindi non mi resta che guardare il bicchiere mezzo pieno, e dimenticarmi di quell'altra metà che non posso riempire........

ciao simpatici, ciao nuvoletta (chi partecipa a un forum così non può essere antipatico, no?? come fa un antipatico a raccontare delle sue mani e dei suoi piedi sudati?)

Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #70 Data del post: 10.11.06 alle ore 00:06:27 » Riporta Riporta Modifica Modifica

Il 09.11.06 alle ore 16:18:27, pincopallino ha scritto:
ciao simpatici, ciao nuvoletta (chi partecipa a un forum così non può essere antipatico, no?? come fa un antipatico a raccontare delle sue mani e dei suoi piedi sudati?)



Ma infatti non lo sei!! Facci sapere come va, ciao ciao!
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #71 Data del post: 12.11.06 alle ore 11:37:14 » Riporta Riporta Modifica Modifica
stato di grazia!!!

finito il lavoro "nel bunker" dove comunque ho resistito abbastanza bene, sono tornato all'asciutto di questi giorni

belle emozioni!!! quanto dura, voi che ne sapete di più? io ho smesso la iono ai piedi ormai da 8 giorni, e tutto va come vi ho detto

per adesso niente iono alle mani, non trovo il tempo, e neanche la prossima settimana ce la farò: non sarà che mi tocca però già partire con il richiamo ai piedi??

ciao a tutti
Loggato
nuvoletta
Maestro
*****




E' da distesi che si vede il cielo...


Guarda il Profilo E-mail

Sesso: female
N. Post: 1262

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #72 Data del post: 12.11.06 alle ore 14:27:05 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Ciao pinco, io nn ho mai fatto iono ai piedi... saprà dirti meglio bruce, cmq credo che 8 giorni siano pochi per ricominciare il mantenimento.. di solito per quanto riguarda le mani si consiglia di riprendere a fare iono ai primi cenni di sudore o quando in qualche modo senti - io ho un sesto senso per esempio - che stanno x ricominciare a sudare.. credo che questa regola magica valga anche per i piedi!! Se sono asciutti sta' tranquillo... non credo sia ancora tempo di mantenimento. Ciaoo
Loggato
Dev'esserci lo sento, in terra o in cielo un posto dove non soffriremo e tutto sarà giusto...
(F. Guccini)
pincopallino
Novizio
**



W YaBB Italia!!!


Guarda il Profilo

N. Post: 23

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #73 Data del post: 23.11.06 alle ore 20:26:24 » Riporta Riporta Modifica Modifica
ciao a tutti
dopo qualche giorno di silenzio volevo aggiornarvi sulla situazione

non ho ancora cominciato la iono alle mani, per il semplice motivo che le cose vanno bene, e incroci o le dita.........

da quando ho finito la iono ai piedi (ormai quasi 20 giorni fa) ho applicato [email protected] con una certa frequenza a mani e piedi, e le cose vanno avanti bene

speriamo che duri

un solo grande dubbio: ma [email protected] può essere applicato per lunghi periodi

ciao
Loggato
Bruce Lee
Moderatore
Moderatore Ionoforesi ETS
Maestro
*****




mi contraddico sono ampio contengo una moltitudine


Guarda il Profilo Sito web E-mail

Sesso: male
N. Post: 397

Re: prurito e inversione cavetti
« Rispondi #74 Data del post: 24.11.06 alle ore 00:07:41 » Riporta Riporta Modifica Modifica
Non dovrebbero esserci problemi, l'importante è non esagerare.
Una o due volte la settimana.

ciao
« Ultima modifica: 24.11.06 alle ore 00:08:13 by Bruce Lee »
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

Messaggioda pincopallino » dom mag 20, 2007 10:19 am

rieccomi qua, a qualche mese di distanza
arriva il caldo e....... si riparte con la iono

avevo interrotto in autunno, e le cose sono andate benino; ancora sudorazione, ma molto meno che negli anni precedenti

ora sono già a 8 ore ai piedi, non reggo più potenze troppo elevate (con la jonomed faccio 1 ora a potenza 15/16, che già mi pare di capire non sia male......)

il piede è strisciato, proprio all'altezza di dove arriva l'acqua; di qui la solita domanda: siamo sicuri che non sia meglio immergere tutto il piede, diciamo facendo arrivare l'acqua alla cavigla?? così anche il dorso del piede viene trattato, dorso del piede che invece è quello che suda ancora di più

che ne dite?? il metodo ce lo ha consigliato un super esperto con le foto su questo blog, io sarei tentato di provare.......

ciao a tutti
pincopallino
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 2
Iscritto il: gio mag 17, 2007 8:01 pm

Messaggioda glis » lun mag 21, 2007 12:26 pm

pincopallino ha scritto:siamo sicuri che non sia meglio immergere tutto il piede, diciamo facendo arrivare l'acqua alla cavigla?? così anche il dorso del piede viene trattato, dorso del piede che invece è quello che suda ancora di più

se la pelle tocca l'acqua riceve la corrente, altrimenti no
logicamente la corrente si disperde su più area quindi teoricamente fa un po' meno effetto, però prova pure
ciao
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron