mia esperienza e qualche domanda

Forum sulla ionoforesi.

mia esperienza e qualche domanda

Messaggioda xari » sab giu 09, 2007 3:28 pm

salve a tutti, soffro di iperidrosi a mani 50% piedi 40% e ascelle 10% da quando avevo 14 anni. fino a poco fa mi ero rassegato a vivere con l'iperidrosi non immagonando che fosse una cosa cosi diffusa. il medico di famiglia si era limitato a consigliarmi di stare rilassato (per poi risolvere cosa?) mentre il dermatologo mi aveva consigliato una crema antitraspirante (che non è di quelle consigliate qui e conunque completamente inutile)

mi sono iniziato a porre seriamente il problema della mia condizione quando ho scoperto questo sito e le possibili soluzioni.

ho optato per adesso per la iono e il mio iter è stato identico a quello che proponeva il manuale del mio drielle, sudorazione poco aumentata dopo la quarta seduta e poi azzerata dopo la settima.

in condizioni estreme adesso mi suda solo un angolo della mano che probabilmente non avevo immerso bene e ho avvertito un minimo di compensatoria nella parte bassa della schiena.

con il fresco di questi giorni invece sono perfettamente asciutto anche a piedi e ascelle, sono bastati 4 giorni di asciutto per avermi proiettato in questa nuova condizione e il sudore mi sembra una cosa passata chissa da quanto, il problema è che so che presto tornerà.

a questo punto chiedo a voi che gia praticate iono:

praticando attività sportiva le mani suderanno durante l'asciutto della iono?
facendo sport bisognerà fare cicli di mantenimento piu frequenti?
c'è il rischio che sport che richiedono intensa sudorazione rendano vani i risultati della iono?

adesso sto benissimo ma sto rinunciando alle situazione di massima sudorazione (sport appunto)

cosa mi consigliate? la iono mi sta dando tanto, tantissimo, ma neanche vorrei rinunciare allo sport.

grazie.
xari
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 173
Iscritto il: mer giu 06, 2007 9:14 pm

Re: mia esperienza e qualche domanda

Messaggioda Bruce Lee » dom giu 10, 2007 11:34 pm

xari ha scritto:facendo sport bisognerà fare cicli di mantenimento piu frequenti?
c'è il rischio che sport che richiedono intensa sudorazione rendano vani i risultati della iono?
adesso sto benissimo ma sto rinunciando alle situazione di massima sudorazione (sport appunto)
cosa mi consigliate? la iono mi sta dando tanto, tantissimo, ma neanche vorrei rinunciare allo sport.


ciao Xari e benvenuto nel Forum.
Io ritengo che la pratica di sport che determinano abbondanti sudate non inficino il risultato raggiunto. Per lo meno questa è la mia esperienza.
Ma ovviamente la nostra "croce" ci ha insegnato che non si comporta mai alla stessa maniera. Quindi scoprirai la risposta alle tue domande solo provando.
Il mio consiglio è quello di non rinunciare propria a niente, soprattutto allo sport che ami. E se questo vorrà significare cicli di mantenimento più ravvicinati, Amen... :D. Meglio il sacrificio che la rinuncia.
Avatar utente
Bruce Lee
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 688
Iscritto il: mer dic 13, 2006 11:45 pm

Messaggioda glis » mar giu 12, 2007 11:14 am

ciao Xari, io vado a correre ogni tanto, dopo un'ora sono letteralmente a pezzi e sembra sia caduto in piscina, ma ti posso assicurare che quando smette di sudare il corpo le mani ionizzate tornano come prima
ciao
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Messaggioda xari » mar giu 12, 2007 3:47 pm

glis ha scritto:ciao Xari, io vado a correre ogni tanto, dopo un'ora sono letteralmente a pezzi e sembra sia caduto in piscina, ma ti posso assicurare che quando smette di sudare il corpo le mani ionizzate tornano come prima
ciao


quindi mi stai dicendo che l'attività sportiva che implica grossa sudorazione è compatibile con la iono?

hai fatto caso se praticando sport i cicli di mantenimento diventano piu frequebti?

grazie.
xari
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 173
Iscritto il: mer giu 06, 2007 9:14 pm

Messaggioda Mars » mar giu 12, 2007 9:40 pm

Ciao Xari,

l'effetto iono rimane anche durante l'attività fisica intensa ed è forse una delle sensazioni più strane in assoluto quella di sudare con il resto del corpo ma non con le mani! Non direi che questo comporti grandi differenze in termini di mantenimento. A me le mani, se "ionoforizzate", durano una ventina di giorni, sia che faccia sport sia che non muova una paglia, come si dice dalle mie parti. Per cui non farti troppi problemi... Noterai al massimo una certa compensatoria, ma quando si fa sport non da fastidio.

Ciao, Mars
Mars
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 28
Iscritto il: sab giu 09, 2007 9:16 pm


Torna a Ionoforesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron