Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Messaggioda Mariapl » gio gen 26, 2017 10:18 pm

Salve, sono nuova iscritta in questo forum. L'iperidrosi palmare e plantare mi tormenta da quando ero bambina. Oggi ho 26 anni e nel mese di maggio, in vista della mia seduta di laurea, ho pensato di acquistare drielle, della Bielsan, per eseguire sedute di ionoforesi direttamente da casa. Le cose sono andate benissimo: questa'estate, per la prima volta, ho potuto utilizzare sandali e le mie mani erano asciutte e calde. Avevo deciso di eseguire un mantenimento settimanale, durante il quale ogni seduta durava circa 40 minuti per zona.
Nel mese di ottobre, in seguito a forti cambiamenti nella mia vita privata, si è manifestata una sudorazione compensatoria, al tronco, all inguine e al viso (dopo la fine di un fidanzamento di circa sei anni e l'inizio di una nuova frequentazione). Inoltre, come se non bastasse, ho notato che in parte questa sudorazione interessa anche le mani e i piedi, anche se non come in passato (il tutto legato ad un forte stato di ansia e agitazione dovuto proprio alla paura di sudare). Ho ben pensato di ricominciare un nuovo ciclo di ionoforesi, e in circa 10/11 giorni riecco l'asciutto.
Da circa tre giorni però noto nuovamente i polpastrelli umidi e gonfi (che malessere risentire questa sensazione) e dovrei allora ripetere un nuovo ciclo alle mani. Ma a quanti di voi capita tutto ciò? Quanti di voi , nonostante il corretto mantenimento settimanale, si sono ritrovati in questa situazione? O è dovuto allo stato d'ansia che ormai si è innescato in me soprattutto in certe circostanze particolari?
Mariapl
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio gen 26, 2017 7:47 pm

Re: Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Messaggioda Heretiko » sab gen 28, 2017 5:00 pm

Ciao Maria benvenuta, io proprio l'estate scorsa per la prima volta non ho raggiunto l'asciutto, la faccio solo ai piedi, solo d'estate, da anni. è probabile che il tuo stato attuale ti porti ad essere più ansiosa in certe situazioni e che quindi la iono non regga, nel mio caso però, anche se c'è stato qualche cambiamento importante per me, non credo dipenda da quello.
Anche ad altri sul forum la iono ogni tanto ha fatto cilecca, non se ne conosco bene le cause, a parte quelle scontate, come tensione usata, acqua che se non opportunamente "carica" di minerali va corretta con un po di bicarbonato e perfetta efficienza dell'apparecchio.
Al limite potresti anche combinare la iono agli antitraspiranti, applicandoli magari solo sulle zone più dure a morire:) come i polpastrelli, eviteresti così anche di seccare troppo la pelle, potresti provare con l'antihydral.
Heretiko
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 145
Iscritto il: dom ago 10, 2008 10:01 pm
Località: Roma

Re: Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Messaggioda glis » ven feb 03, 2017 9:16 am

MAI iono con pelle sporca di antitraspirante!!! penetra in profondità e non è fatto per questo!
ciao
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Re: Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Messaggioda Heretiko » ven feb 03, 2017 11:04 pm

Possibile che hai capito questo?
Nn vedi poi che sono un utente anziano, ti pare che scrivo se fregnacce? :D
Heretiko
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 145
Iscritto il: dom ago 10, 2008 10:01 pm
Località: Roma

Re: Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Messaggioda glis » sab feb 04, 2017 3:39 pm

Non dicevo a te, chiarivo per lei: sono errori "giovanili"... :wink:
glis
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 507
Iscritto il: mer dic 13, 2006 7:00 pm

Re: Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Messaggioda Heretiko » sab feb 04, 2017 9:47 pm

A allora scusa..
Heretiko
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 145
Iscritto il: dom ago 10, 2008 10:01 pm
Località: Roma

Re: Domanda per chi utilizza la ionoforesi.

Messaggioda Ento » sab feb 18, 2017 8:08 pm

Ciao Maria, anche io uso la ionio ed ho a volte i tuoi stessi problemi legati a momenti di ansia o stress particolarei; però non ti devi preoccupare, è normalissimo che con l'ansia aumenta anche la sudorazione, questo è fisiologico. Per quanto riguarda la ionio posso dirti che è una terapia che purtroppo dovrai fare a vita, anche se avrai dei momenti in cui ti sembra di aver risolto il problema perché non sudi per un.lungo.periodo, arriverà il momento in cui dovrai ricominciare ad usare la ionio. Il consiglio che posso darti e di fare una terapia di mantenimento: io ad esempio faccio una applicazione a settimana dopo un ciclo di circa 2 settimane a giorni alterni e così riesco a tenere la situazione sotto controllo ma questo varia da persona a persona pertanto magari a te basta anche meno.
Felice di vonoscerti e se hai problemi scrivi :roll:
Ento
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 2
Iscritto il: sab feb 18, 2017 7:55 pm

Prossimo

Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron