FORUM IPERIDROSI ERITROSI ERITROFOBIA

Oggi è lun gen 22, 2018 1:14 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La ricerca potrebbe aiutarci!
MessaggioInviato: mer giu 03, 2015 3:11 pm 
Non connesso
Principiante
Principiante

Iscritto il: mar mar 11, 2014 3:19 pm
Messaggi: 11
Ciao amici,
È da molto tempo che frequento questo forum, ho letto spesso le vostre esperienze, inizialmente ho scritto anchio qualcosa, quello che vedo in ogni post e in ogni parola scritta qui e un insieme tra la speranza di trovare finalmente una soluzione e la forte frustrazione che questa condizione ci dà in ogni momento delle nostre giornate.
Solo in questo forum siamo più di 3500 iscritti,senza contare i visitatori,quello che penso è perché non alzare la voce? Perché non riunirsi in qualche modo nel spingere la ricerca, nel far notare il problema,nel far capire che siamo davvero tanti e che c'è bisogno di smuovre qualcosa.Tutti i rimedi per il nostro problema sono inadatti temporanei,dannosi, non abbiamo una via d uscita! Eppure con tutto quello che si è arrivato a scoprire nei giorni nostri non fa pensare che una soluzione abbia dell impossibile. È solo catalogata come una condizione di pochi,non dannosa e secondo loro chi ne è affetto non ha chi sa quale grave problema nella vita di tutti i giorni....Sappiamo benissimo che sono ca**ate!Per noi la vita di tutti i giorni è semplicemente un inferno...il nostro unoco proposito è la speranza che tutto cambi o una soluzione verrà trovata! Spero che nelle mie povere parole sono stato in grado di spiegarmi al meglio....credo che insieme possiamo fare molto di più che ognuno di noi solo nella propria vita in cerca di disperate soluzioni !
qualcosa


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ricerca potrebbe aiutarci!
MessaggioInviato: ven giu 05, 2015 5:49 pm 
Non connesso
Pratico
Pratico

Iscritto il: mer ott 15, 2014 10:56 pm
Messaggi: 26
Be non sarebbe una brutta idea riunire più persone e esporre la problematica in maniera tale che venga presa in maggior considerazione ! LA cosa brutta Dell iper è che non viene considerata una malattia dal 99 per cento dei medici e , in virtù di ciò, quando ci si rivolge a medici di base , dermatologi , neurologi , il più delle volte finiscono per far sentire la persona quasi in colpa per un problema che purtroppo non dipende assolutamente dal nostro volere.. o sminuiscono la cosa dicendo che sudare è normale e che tutti sudando , oppure ti consigliano di andare da uno psicologo, convinti che dietro all iper ci siano altre problematiche .. Facendo così non fanno altro che farti sentire strano , in colpa con te stesso !


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ricerca potrebbe aiutarci!
MessaggioInviato: ven giu 05, 2015 11:17 pm 
Non connesso
Veterano
Veterano

Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Messaggi: 4491
Località: Reggio Emilia
Ciao.

Io credo che la sudorazione sia vista dai medici non come un problema ma come una soluzione, funzionale a mantenere l'equilibrio termico del corpo ed espellere le tossine.

Viene pure studiata in ricerca la conduttanza cutanea, che è quella che determina la sudorazione, ma anche quella nel senso di valutazione di cosa aumenta l'attivazione (che sia dovuta a maggior concentrazione o ad aumento dell'agitazione).

Insomma è difficile chiedere che la considerino una malattia perchè il corpo usa la sudorazione alla stregua, direi, d'una "variabile di aggiustamento".

Quindi credo che, per ottenere attenzione da parte medica, il problema andrebbe posto in termini diversi, altrimenti si continuerebbe con una sorta di "muro" d'incomunicabilità (qualcosa di simile per me succede tra eritrofobici e psicologi, per altri motivi...).

Abax

_________________
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ricerca potrebbe aiutarci!
MessaggioInviato: sab ago 15, 2015 12:42 am 
Non connesso
Esperto
Esperto

Iscritto il: dom ago 10, 2008 10:01 pm
Messaggi: 140
Località: Roma
abax ha scritto:
Ciao.

Io credo che la sudorazione sia vista dai medici non come un problema ma come una soluzione, funzionale a mantenere l'equilibrio termico del corpo ed espellere le tossine.

Viene pure studiata in ricerca la conduttanza cutanea, che è quella che determina la sudorazione, ma anche quella nel senso di valutazione di cosa aumenta l'attivazione (che sia dovuta a maggior concentrazione o ad aumento dell'agitazione).

Insomma è difficile chiedere che la considerino una malattia perchè il corpo usa la sudorazione alla stregua, direi, d'una "variabile di aggiustamento".

Quindi credo che, per ottenere attenzione da parte medica, il problema andrebbe posto in termini diversi, altrimenti si continuerebbe con una sorta di "muro" d'incomunicabilità (qualcosa di simile per me succede tra eritrofobici e psicologi, per altri motivi...).

Abax


Il problema dell'iperidrotico non è il sudare molto, ma il sudare a sproposito.. Perché mai mi devo termoregolare se sto a 15 gradi ma sono nervoso?
Che senso ha secernere sudore se non c'è bisogno di termoregolazione? Sta lì la nostra anomalia!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ricerca potrebbe aiutarci!
MessaggioInviato: sab ago 15, 2015 2:10 pm 
Non connesso
Pratico
Pratico

Iscritto il: ven apr 01, 2011 2:02 pm
Messaggi: 93
Heretiko ha scritto:
Il problema dell'iperidrotico non è il sudare molto, ma il sudare a sproposito.. Perché mai mi devo termoregolare se sto a 15 gradi ma sono nervoso?
Che senso ha secernere sudore se non c'è bisogno di termoregolazione? Sta lì la nostra anomalia!


vero...non sarei riuscito a dirlo meglio...la termoregolazione è essenziale, ma non quando viene a sproposito.
Se si suda anche a 15° si vede che il corpo all'interno sta emettendo calore che deve essere smaltito e perchè c'è questo aumento di temperatura? il responsabile è il sistema nervoso che scatena questa reazione di calore, secondo quanto mi spiegò uno psicologo, che è simile alla reazione fisica di quando si corre: ad alcuni viene il fiato corto ad altri no, ma la sudorazione eccessiva accomuna tutti; il sistema nervoso prepara il corpo alla fuga, aumenta il flusso sanguigno e dà stimolo di calorie......

ecco perché gli inibitori del sistema nervoso servono a fermare la sudorazione...se solo non avessero tante controindicazioni importanti....


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La ricerca potrebbe aiutarci!
MessaggioInviato: sab set 19, 2015 9:39 am 
Non connesso
Veterano
Veterano

Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Messaggi: 4491
Località: Reggio Emilia
Ice86 ha scritto:
il sistema nervoso prepara il corpo alla fuga


Esatto: alla fuga, o alla lotta, tramite un aumento della conduttanza cutanea, che si verifica di fronte a situazioni di stress/ansia/imbarazzo, ma a volte anche solo di aumento di concentrazione...

Abax

_________________
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it