FORUM IPERIDROSI ERITROSI ERITROFOBIA

Oggi è mar gen 16, 2018 2:37 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Iperidrosi al tronco
MessaggioInviato: dom giu 22, 2014 7:44 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: dom giu 22, 2014 6:57 pm
Messaggi: 2
Cari Amici,

mi scuso in anticipo se ho commesso qualche errore nel postere il messaggio qui e spero che non sia un doppione (ho cercato nel forum ma non ho trovato un caso simile).

Ho un problema di iperidrosi, che colpisce principalmente la schiena e, in misura minore, l'addome.

Le caratteristiche più peculiari del mio problema sono le seguenti:
- sudo assolutamente nella norma su ascelle e piedi. Credo di sudare addirittura poco sulle mani;
- la sudorazione eccessiva si manifesta sostanzialmente solo in estate. So che sudare quando fa caldo è piuttosto normale, ma gocciolare in giornate anche relativamente fresche e senza fare sforzi eccessivi (es. all'aperto aggiustando biciclette) un po' mi preoccupa. Ad esempio, facendo pochi minuti di passeggiata, oppure pochi minuti in bicicletta in luoghi anche freschi , mi ritrovo con la maglietta completamente bagnata (mentre altre persone che fanno il mio stesso sforzo non sudano per niente);
- il problema è andato peggiorando negli anni: è iniziato quando avevo circa 19 anni e ora ne ho 30. Prima di 19 anni sudavo assolutamente nella norma; successivamente, all'inizio potevo mascherare bene il sudore, senza patire il caldo, con una canottiera. Oggi il sudore spesso "passa" anche la canottiera e macchia gli abiti. Prima in alcune occasioni (ad esempio al mare) potevo girare con una maglietta senza che si macchiasse, oggi questo non succede mai. Inoltre recentemente ho cominciato a sudare un po' di più sulla fronte, seppur non in misura patologica;
- in generale sudo anche stando fermo, ma il problema si moltiplica diventando preoccupante quando mi muovo. E' sufficiente fare pochi metri a piedi - e questa sera con un discreto vento ne ho avuto riprova - e mi ritrovo completamente zuppo;
- credo ci sia indubbiamente una componente psicologica: non riesco a non pensare al caldo e che sto sudando. Tuttavia sudo copiosamente anche in situazioni (ad esempio in spiaggia) dove non ci sono problemi di macchie o simili. A parziale conferma della componente psicologica, però, posso dire che quando indosso giacca e cravatta sudo poco di più di quando indosso una polo e i jeans;
- ho spesso l'impressione di non riuscire a smaltire il calore, se non bagnandomi.

Ho sentito il mio medico di famiglia, ma ha liquidato il tutto come un sudore normale; tenete però conto che era primavera e - come vi anticipavo - il problema si manifesta praticamente solo d'estate.

Mi scuso per aver scritto tanto e vi ringrazio in anticipo per l'attenzione!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Iperidrosi al tronco
MessaggioInviato: sab giu 28, 2014 7:16 pm 
Non connesso
Veterano
Veterano

Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Messaggi: 4491
Località: Reggio Emilia
Ciao Eddino.

Purtroppo spesso i medici non sono molto d'aiuto, in quanto tendenzialmente l' "iper" non vien considerata malattia e quindi non vengono preparati sull'argomento.

Anche a me capita di sudare molto alla schiena andando in bici d'estate, tanto che nei mesi caldi mi cambio arrivato al lavoro e mi ricambio prima di ripartire. E condivido con te anche l'inizio del problema al viso approssimativamente colla fine dell'adolescenza.

Quanto alla componente psicologica, nel mio caso (da "eritro") è quella dominante. Per quello, potrebbe interessarti la sezione Psicologia, così come la gran parte dei rimedi di Eritrofobia.

Il problema è che su zone vaste del corpo purtroppo l'antitraspirante non pare una gran soluzione. Hai dato un'occhiata sul forum alle magliette (e in generale l'abbigliamento) anti-iper?

Abax

_________________
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Iperidrosi al tronco
MessaggioInviato: mar lug 01, 2014 5:50 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mar lug 01, 2014 5:15 pm
Messaggi: 1
Ciao, io mi trovo in una situazione simile a Eddino.
Ho 36 anni e verso i 23 anni è iniziato il problema , appena inizia la bella stagione quando tutti iniziano ad uscire in maglietta , io devo sfoggiare polo o camicia con sotto magliettina bianca per evitare che si vedano le macchie di sudore , in particolare nella zona dei pettorali e della schiena. Andando in macchina sotto il sole senza aria condizionata , si bagnerebbe anche la polo superiore.
Gli esami che ho fatto fino ad ora non danno segnali di disturbi e i medici interpellati ripetono le solite cose.
Sudo parecchio anche dalla fronte ma non è così preoccupante.
Sono convinto che sia un problema solo fisico dovuto al calore ed aggravato dal movimento :quando faccio sport d'inverno all'aperto vedo che comunque sudo più di tutti gli altri.Lo stesso se , sempre d'inverno mi muovo un pò in un ambiente chiuso ( es giocare coi bambini , ancora peggio in discoteca , dove non vado più)
Sembra che il mio fisico reagisca al caldo ed al movimento espellendo acqua a go go.
Sono da sempre magro , pur mangiando molto, e fumo da molti anni , salvo qualche tentativo di smettere durato al massimo un mese:
ritengo che questi potrebbero essere due possibili cause del problema.
Tu Eddino fumi?
Come mangi?
A presto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Iperidrosi al tronco
MessaggioInviato: mer lug 02, 2014 8:24 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: dom giu 22, 2014 6:57 pm
Messaggi: 2
Anzitutto grazie mille per le risposte!

@Abax, grazie per i suggerimenti, visiterò (e scriverò) senz’altro anche nella sezione relativa all’abbigliamento, che non conoscevo! Quanto alla componente psicologica, dovrei iniziare una cura a breve, ma per altri disturbi, sorti dopo che mi si è manifestata l’iperidrosi, anche se non mi sento di escludere che ci fosse qualcosa di “latente” anche prima..... Quindi senz’altro visiterò anche la sezione psicologia!

@Effemme. Mi sembra che il mio problema sia sostanzialmente identico al tuo; anche d’inverno ho l’impressione di sudare più di altri (ma solo quando mi muovo), ma il problema è molto meno grave che d’estate.
Ho fumato – pochissimo (qualche sigaretta alla settimana, con svariate “pause” complete) – fino a un paio d’anni fa, ora niente. Mangio abbastanza “bene” e bevo poco. Nell’ultimo anno ho messo su qualche chilo, ma nulla di particolare. Quando è sorto il problema ero nel peso forma.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Iperidrosi al tronco
MessaggioInviato: ven lug 18, 2014 5:53 pm 
Non connesso
Veterano
Veterano

Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Messaggi: 4491
Località: Reggio Emilia
Benvenuto Effemme! :smile:

Se ti va, puoi presentarti in Spazio di benvenuto. In effetti se il problema si manifesta anche per movimenti minimi o in inverno è strano che sia su tronco, pettorali e schiena (e non nelle zone che sudan di più), se invece è solo in caso di attività intensa o prolungata e col caldo posso capirlo.

Credo senz'altro smetter di fumare potrebbe aiutarti a star meglio a prescindere, ma non è detto che questo poi incida positivamente sull' "iper".

In bocca al lupo per la terapia, Eddino! 8)

Abax

_________________
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it