iperidrosi plantare

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Re: iperidrosi plantare

Messaggioda Donald Duck » mar mar 08, 2011 12:08 am

Ragazzi qui non è questione di credo o non credo. Non siamo in ambito religioso ma scientifico. La dieta da i risultati. Sicuramente non saranno gli stessi su tutti gli individui. Ma io dico: che costa provare prima di pensare a un intervento che come controindicazioni presenta NEUROPATIE???? RAGAZZI MA STATE SCHERZANDO O SIETE SERI???
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

Re: iperidrosi plantare

Messaggioda blu3 » mar mar 08, 2011 7:54 pm

Ognuno qui è libero di pensarla come vuole, io non ho scritto che mi sottoporrò sicuramente a questa nuova tecnica, mi documenterò bene prima di prendere qualsiasi decisione.
blu3
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 5
Iscritto il: lun nov 16, 2009 10:15 pm

Re: iperidrosi plantare

Messaggioda (luca) » mer mar 09, 2011 9:00 am

Ragazzi non mettetela sul personale. Donald, per cortesia, io non credo che la tua dieta sia "la scienza".

Blu, posso chiederti quanto tempo fa hai effettuato il primo intervento? E se hai avuto effetti collaterali? E la tua iperidrosi plantare è aumentata in seguito ad esso?

Cerca di documentarti il più possibile da fonti attendibili e diretti interessati. Da quanto ne so, il tratto lombare della catena simpatica controlla ad esempio stimoli legati alla sfera sessuale, per cui eventuali effetti collaterali potrebbero essere alquanto sconvenienti. Comunque ti consiglio di rivolgerti alla sezione ETS del forum, lì trovi utenti molto più preparati.

In quanto alla ionoforesi, so bene quanto può essere seccante, però trattare i piedi è senz'altro più semplice, ti da modo se non altro di poter leggere e usare le mani durante la seduta. Poi io, ad esempio, ho ottenuto grandi risultati con due giorni e mezzo di sedute nel giro di due mesi...non è tanto dai! Pensaci :wink:
golden the pony boy
Avatar utente
(luca)
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 126
Iscritto il: dom gen 11, 2009 12:10 pm
Località: padova

Re: iperidrosi plantare

Messaggioda Donald Duck » mer mar 09, 2011 9:10 am

blu3 ha scritto:Ognuno qui è libero di pensarla come vuole, io non ho scritto che mi sottoporrò sicuramente a questa nuova tecnica, mi documenterò bene prima di prendere qualsiasi decisione.


Si ognuno la pensa come vuole. La vita è tua è ci fai quello che credi. Però a volte conviene ascoltare chi con questo problema ci ha convissuto per anni e magari ha una visione meno ossessiva di esso. In preda all'ossessione a volte si rischia di farsi del male da soli. Io non sono un medico ma ti posso assicurare che una neuropatia non è neanche lontanamente paragonabile al nostro problema. E non te lo dice uno che non riesce a capire di quello che parli.... Io fino a qualche anno fa quando mi trovavo in situazioni imbarazzanti cominciavo letteralmente a GRONDARE IN FRONTE. Conosco bene l'umiliazione...

(luca) ha scritto:Donald, per cortesia, io non credo che la tua dieta sia "la scienza"


Per scientifico si intende qualcosa di verificabile e ripetibile. Qual'è il senso della tua affermazione quindi? Su di me e altri soggetti la dieta da risultati ergo è scientificamente provato che su alcuni soggetti funziona. Cosa ci sarebbe di così strano se il vero problema fosse una sorta di intolleranza alimentare?

Provare è gratis... Una settimana a dieta non ti cambia la vita. Un intervento chirurgico si. Fate un pò voi le dovute riflessioni...
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

Re: iperidrosi plantare

Messaggioda (luca) » mer mar 09, 2011 10:23 am

Donald Duck ha scritto:
(luca) ha scritto:Donald, per cortesia, io non credo che la tua dieta sia "la scienza"


Per scientifico si intende qualcosa di verificabile e ripetibile. Qual'è il senso della tua affermazione quindi? Su di me e altri soggetti la dieta da risultati ergo è scientificamente provato che su alcuni soggetti funziona. Cosa ci sarebbe di così strano se il vero problema fosse una sorta di intolleranza alimentare?

Provare è gratis... Una settimana a dieta non ti cambia la vita. Un intervento chirurgico si. Fate un pò voi le dovute riflessioni...


Scientificamente provato non vuol dire questo. Per molte persone "funziona" andare a fare pellegrinaggi a Lourdes o a Medjugorie, ma questo non vuol dire sia scientificamente provato che lì appaia la Madonna.
Poi io non riesco a capire come una settimana di dieta possa risolvere il problema per sempre.

Ma il punto non è nemmeno questo. Il punto è come ti sei posto nei confronti dell'utente e come spesso "irrompi" in altri topic aggiungendo poco contenuto alla discussione e con l'unica finalità di "pubblicizzare" la dieta.
Io non ho niente in contrario a questo tentativo della dieta e niente contro di te, sia ben chiaro. Esiste un topic specifico a riguardo dove se ne può discutere ed è bene che ci sia. Però tirare fuori questa cosa ad ogni piè sospinto come fosse il deus ex machina e come se tutti gli altri non abbiano capito niente, abbi pazienza, a volte può risultare fastidioso.

In amicizia :wink:
golden the pony boy
Avatar utente
(luca)
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 126
Iscritto il: dom gen 11, 2009 12:10 pm
Località: padova

Re: iperidrosi plantare

Messaggioda Blue Velvet » mer mar 09, 2011 6:10 pm

conni ha scritto:Ei blu 3 se il dottore te l'ha sconsigliata, ti prego, lascia stare!!! Un po' di pazienza con la ionoforesi. Ma i piedi non si possono trattare con il botulino? I o ancora non sono riuscita a risolvere il mio problema a mani piedi e ascelle, vorrei provare con la ionoforesi. Funziona per i piedi?

funziona, funziona :)
con il SOLO trattamento delle mani, non sudano nemmeno più i piedi, giusto per farti capire.
ovviamente non voglio illuderti, non è una correlazione così matematica, nel senso che potresti aver trattato le mani, e averle asciutte, e non aver trattato i piedi, e continuare ad averli sudati.

ti ho riporatato la mia esperienza, e che è l'esperienza di molti qui dentro
"La Repubblica, una e indivisibile [...]" (art. 5 Cost.)
Avatar utente
Blue Velvet
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:58 pm
Località: Milano

Re: iperidrosi plantare

Messaggioda Blue Velvet » mer mar 09, 2011 6:15 pm

(luca) ha scritto: Da quanto ne so, il tratto lombare della catena simpatica controlla ad esempio stimoli legati alla sfera sessuale, per cui eventuali effetti collaterali potrebbero essere alquanto sconvenienti.

sì, negli uomini c'è il rischio di impotenza e conseguente calo di desiderio.
così ho letto.
"La Repubblica, una e indivisibile [...]" (art. 5 Cost.)
Avatar utente
Blue Velvet
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:58 pm
Località: Milano

PrecedenteProssimo

Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti

cron