IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Re: IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Messaggioda Lucy » dom feb 13, 2011 4:21 pm

Ciao Tony!
Io sono d'accordo con Abax.
Il problema rimane quello per cui, in teoria, l'operazione serve solo a farti guarire perché interviene solo dove serve, in pratica, non è così, visto che molte persone che si sono sottoposte all'intervento lamentano altri disturbi...
Se io volessi, potrei telefonare al dottore che mi ha visitato anche domani e farmi fissare l'intervento entro pochi giorni, il punto è che non voglio più.
E non lo voglio non perché non voglio prendermi le mie responsabilità (le responsabilità si possono prendere quando si è pienamente "autori" di ciò che si fa, e non è questo il caso), ma perché sono convinta che, al di là di qualsiasi evidenza medico-scientifica, c'è sempre una percentuale di imprevedibilità...
Forse hai ragione, forse dovrei essere più ottimista, ma... Se lo fossi e poi, una volta, operata, mi rendessi conto che il mio stato è peggiorato?
Magari la situazione sudore potrebbe anche migliorare nettamente, ma se a questo miglioramento corrispondesse un peggioramento di qualsiasi altro aspetto?
Certo, dipende pure dal grado di peggioramento.... ma io penso che finché non c'è la certezza non conviene rischiare, tanto più se un rimedio, seppur parziale, lo si è trovato.
In sostanza, non voglio essere ottimista e avventata oggi per poi ritrovarmi tra qualche tempo a combattere con compensatoria invalidante in altri punti del corpo, difficile da arginare o chissà con quali altri effetti collaterali...
Indietro non si torna!
Preferisco continuare la tortura della iono, sperando che, nel frattempo, vengano fuori nuovi prodotti per uso topico alternativi che possano essere usati anche in gravidanza...
Finché la iono è efficace e ci saranno tutti questi dubbi sull'esito dell'operazione, io di sicuro non mi opero. Nel bene o nel male, con questo problema, ormai, ci convivo da una vita, se mi venisse fuori qualcos'altro sarebbe un dover ricominciare da capo...
Se ne sarò costretta, magari tra qualche anno mi sottoporrò all'intervento, ma, per ora, la vedo così.
Comunque mi auguro che a te vada tutto bene e che tu risolva la tua situazione una volta per tutte.
Dopo tutto, è anche grazie a te e a quelli come te, che decidono di operarsi, se c'è una casistica e si può cominciare a ragionare sugli effettivi benefici dell'operazione...
A presto
Lucy
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio feb 10, 2011 9:42 am

Re: IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Messaggioda Blue Velvet » lun feb 14, 2011 4:17 pm

Tony ha scritto:Nessuno penso poi verrebbe a lamentarsi perche prima dell'intervento ti dicono cosa rischi


certo certo, e poi sai che Babbo Natale esiste?
mi sa che non leggi molto spesso la sezione ets.

Tony ha scritto:ma è quello che voglio da sempre provare a vivere come gli altri in qualche modo senza massacrarmi di corrente alle mani ogni 25 giorni.

dopo l'ets avrai il fiato di un cinquantenne, e l'apatìa di un settantenne, più la sudorazione compensatoria degna di un maratoneta; ma va bene così dai, vale la pena tentare no?! Tanto la salute mica è tua. :o
credo che più che cercare di convicere gli altri, stai cercando di convicere te stesso che la iono sia "stressante", e che l'ets sia miracolosa. Attento a non commettere lo stesso errore di John Fiorucci.


Comunque operati, rovinati la vita a 18 anni senza pensare alle conseguenze, vai tranquillo! :wink:
"La Repubblica, una e indivisibile [...]" (art. 5 Cost.)
Avatar utente
Blue Velvet
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:58 pm
Località: Milano

Re: IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Messaggioda Blue Velvet » lun feb 14, 2011 4:19 pm

Lucy ha scritto:Finché la iono è efficace e ci saranno tutti questi dubbi sull'esito dell'operazione, io di sicuro non mi opero.

ecco, questo è il discorso di una persona matura.
"La Repubblica, una e indivisibile [...]" (art. 5 Cost.)
Avatar utente
Blue Velvet
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:58 pm
Località: Milano

Re: IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Messaggioda asciughino » lun feb 14, 2011 4:41 pm

Anche io approvo pienamente il discorso di Lucy..sulla salute non si scommette. Io personalmente mi stavo interessando molto all'intervento, finchè non ho scoperto gli effetti dell'operazione sull'attività cardiaca.. Per quanto possa essere insopportabile l'iper mi basterebbe questo effetto collaterale per non tenere in considerazione l'intervento, non è rovinandosi la vita in un altro modo che si risolve il problema. Per non parlare di quanto potrebbe essere insostenibile una gravidanza in quelle condizioni!
Detto questo, auguri e felicitazioni per il tuo matrimonio Lucy! :D

Tony le scelte che fai determinano il tuo futuro..Seguendo il tuo discorso, ciò che ti da la forza di compiere le tue è la consapevolezza che andrà tutto com'è destino che vada..Io non condivido affatto questo pensiero. Tu parli di responsabilità, ma non sempre la scelta più difficile o più rischiosa è la più giusta. Decisioni come queste vanno prese dopo lunghe riflessioni per non doversene poi pentire. Comunque se deciderai di farlo in bocca al lupo per l'intervento.
Avatar utente
asciughino
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 120
Iscritto il: dom lug 20, 2008 9:55 pm
Località: torino

Re: IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Messaggioda tony » lun feb 14, 2011 11:03 pm

Blue Velvet ha scritto:
Tony ha scritto:Nessuno penso poi verrebbe a lamentarsi perche prima dell'intervento ti dicono cosa rischi


certo certo, e poi sai che Babbo Natale esiste?
mi sa che non leggi molto spesso la sezione ets.

Tony ha scritto:ma è quello che voglio da sempre provare a vivere come gli altri in qualche modo senza massacrarmi di corrente alle mani ogni 25 giorni.

dopo l'ets avrai il fiato di un cinquantenne, e l'apatìa di un settantenne, più la sudorazione compensatoria degna di un maratoneta; ma va bene così dai, vale la pena tentare no?! Tanto la salute mica è tua. :o
credo che più che cercare di convicere gli altri, stai cercando di convicere te stesso che la iono sia "stressante", e che l'ets sia miracolosa. Attento a non commettere lo stesso errore di John Fiorucci.


Comunque operati, rovinati la vita a 18 anni senza pensare alle conseguenze, vai tranquillo! :wink:


Darò un occhiata piu approfondita, probabilmente mi sono capitate quelle piu positive. Io non ho detto che non hanno riscontrato anche altri problemi ma ho letto di molti felici di aver fatto l'operazione nonostante altri problemi. Comunque darò un occhiata piu approfondita.. Io ricordo che quelli che non l'avrebbero fatta e che non sono contenti sono persone che sudavano non solo a mani e piedi ma anche alle ascelle oppure che erano anche eritrofobe.
tony
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 788
Iscritto il: mer ott 15, 2008 5:51 pm

Re: IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Messaggioda tony » mar feb 15, 2011 11:44 am

asciughino ha scritto:Tony le scelte che fai determinano il tuo futuro..Seguendo il tuo discorso, ciò che ti da la forza di compiere le tue è la consapevolezza che andrà tutto com'è destino che vada..Io non condivido affatto questo pensiero. Tu parli di responsabilità, ma non sempre la scelta più difficile o più rischiosa è la più giusta. Decisioni come queste vanno prese dopo lunghe riflessioni per non doversene poi pentire. Comunque se deciderai di farlo in bocca al lupo per l'intervento.


Sicuramente almeno una visita la farò col dottore che fa questi interventi e gli elenchero tutti i problemi che si possono avere dopo e voglio che mi faccia chiarezza in tutto e per tutto. Io potrei anche continuare con la iono ma la cosa che mi preoccupa è il mondo del lavoro, sopratutto per questo voglio operarmi. Adesso vediamo..
tony
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 788
Iscritto il: mer ott 15, 2008 5:51 pm

Re: IONOFORESI A VITA O INTERVENTO? QUESTO E' IL PROBLEMA...

Messaggioda xari » mer mar 30, 2011 9:20 pm

perche il mantenimento lo fai di nove sedute? 3-4 non bastano?

secondo me è anche da dimostrare che la iono ripetuta x anni non fa male. spesso il dubbio mi viene, soprattutto a riguardo delle vaschette di alluminio.
xari
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 173
Iscritto il: mer giu 06, 2007 9:14 pm

PrecedenteProssimo

Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 10 ospiti

cron