Risolto il problema con la simpatectomia toracoscopica

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Risolto il problema con la simpatectomia toracoscopica

Messaggioda ~ Selene » ven gen 07, 2011 12:45 pm

Buongiorno a tutti!

Mi ero iscritta anni fa a questo forum, e ora torno a raccontarvi la mia (felice) esperienza sperando che possa tornare a qualcuno :D

Soffrendo di iperidrosi alle ascelle e, in misura minore, alle mani, avevo provato gli antitraspiranti, ma senza successo...
Lo scorso anno sono stata indirizzata da una conoscente alla Clinica S. Anna di Brescia, dove il Dott. *** pratica interventi di simpatectomia toracoscopica per curare l'iperidrosi. Ho cercato informazioni su Internet, ho chiamato lo studio del dottore e ottenuto un appuntamento nel giro di due mesi.
Il giorno prestabilito sono andata alla clinica, dove mi hanno fatto rapidamente tutti gli esami necessari, e poi mi hanno ricoverato. Nel primo pomeriggio ho incontrato il dottore, che mi ha dato tutte le informazioni del caso e abbiamo stabilito di fare l'operazione (il pomeriggio stesso!) ad entrambi i lati del corpo (anche se lui mi aveva consigliato due interventi separati).
L'intervento può essere fatto in anestesia locale o totale (io ho avuto la totale, dato che era un "doppio" intervento), dura meno di un'ora e vi lascia con piccole ferite sotto le ascelle che guariscono in un paio di settimane, senza bisogno di togliere punti. Quello che fanno è "chiudere" con una clip un nervo che influenza il funzionamento delle ghiandole delle ascelle e delle mani (lo stesso intervento di può fare per i piedi).
Ora (sono passati dieci mesi), non sudo affatto dalle mani; riguardo alle ascelle, sudo leggermente in occasioni in cui anche le persone sane sudano... Credo sia il segno che l'intervento non è stato perfetto, ma la cosa non mi dispiace, anzi! Unica conseguenza che ho avuto è stato un odore più acre del sudore stesso, e, per sei mesi, una temperatura più alta delle mani (di cui mi avevano avvisato). E' anche possibile soffrire di una sudorazione compensatoria ai piedi o al torace, ma io non ne ho avuto traccia, se non leggermente nelle prime settimane.

Io vi consiglio assolutamente l'intervento: è gratuito (invece a pagamento per i piedi), indolore, efficace, i tempi di attesa sono brevi, si fa in day hospital o con una sola notte di ricovero, ed è probabile che sia senza effetti collaterali. E' anche reversibile per i primi mesi dopo l'intervento.

Spero di poter aiutare qualcuno! :wink:
~ Selene
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 05, 2008 7:34 pm

Re: Risolto il problema con la simpatectomia toracoscopica

Messaggioda Blue Velvet » ven gen 07, 2011 5:48 pm

Grazie per averci raccontato la tua esperienza!
~ Selene ha scritto: indolore, efficace, ed è probabile che sia senza effetti collaterali.

Se a te è andata bene mi fa piacere, ma non è proprio una passeggiata come la descrivi tu, anzi, non lo è per niente.
Tieni conto poi che ti sudavano solo le ascelle, quindi si spiega anche così la buona riuscita dell'operazione.
"La Repubblica, una e indivisibile [...]" (art. 5 Cost.)
Avatar utente
Blue Velvet
Maestro
Maestro
 
Messaggi: 1208
Iscritto il: sab feb 21, 2009 4:58 pm
Località: Milano

Re: Risolto il problema con la simpatectomia toracoscopica

Messaggioda ~ Selene » ven gen 07, 2011 10:15 pm

Ovviamente parlo a titolo personale, sia per me che per l'altra persona che conosco è andato tutto liscio; ho scritto "probabile" proprio perché gli effetti collaterali sono possibili.
Comunque io soffrivo anche di iperidrosi alle mani, per quanto non allo stesso livello di quella ascellare, e il problema è totalmente scomparso anche lì.
~ Selene
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: mar feb 05, 2008 7:34 pm

Re: Risolto il problema con la simpatectomia toracoscopica

Messaggioda abax » mer feb 09, 2011 3:01 pm

Ciao Selene,
bentornata! :)
Se guardi la sezione ETS, vedrai che le cose per quanto riguarda l'intervento non sono proprio così semplici... Cmq, se sei ancora sul forum, puoi postare la tua esperienza qui:

viewtopic.php?f=11&t=1293

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4502
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia


Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti