Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidrosi

Domande, dubbi ed esperienze di chi soffre di Sudorazione eccessiva

Moderatore: luigi

Re: Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidro

Messaggioda drops » gio feb 28, 2013 11:27 am

lowen73 ha scritto:Ciao a tutti,

inserisco la mia esperienza, sperando che possa essere d'aiuto.


molto interessante e grazie di averla condivisa

domanda: chi ne sa di intolleranze alimentari e come si individuano? Ho letto qualcosa in rete su test che pero' non sono sempre affidabili

qualche esperienza?

grazie ancora

ciao
drops
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 110
Iscritto il: ven set 30, 2011 12:54 pm

Re: Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidro

Messaggioda tony » sab mar 02, 2013 4:08 pm

drops ha scritto:
molto interessante e grazie di averla condivisa

domanda: chi ne sa di intolleranze alimentari e come si individuano? Ho letto qualcosa in rete su test che pero' non sono sempre affidabili

qualche esperienza?

grazie ancora

ciao



Ciao drops, ho letto la sua esperienza nella sezione benvenuti e il suo è un caso particolare. A lui è iniziata verso 24-25 anni la sudorazione quindi è più normale che sia di natura organica. Trovo difficile che sia questo il problema per chi ne ha cominciato a soffrirne dalla nascita o fin dall'età giovanile. Si potrebbe vedere, però sono pessimista. Di sicuro tentar non casta nulla.
tony
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 785
Iscritto il: mer ott 15, 2008 5:51 pm

Re: Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidro

Messaggioda lowen73 » sab mar 09, 2013 10:13 pm

Ciao,
piccolo aggiornamento su quanto scritto qualche giorno fa.

Ho fatto una visita di controllo e dal vega-test non sono più risultato intollerante a molti alimenti precedentemente proibiti, che quindi posso riprendere (lentamente) a mangiare. Sono rimasti però ancora altri che devo evitare (non sempre ci riesco...), come i superalcolici, lo zucchero bianco, il latte, il pomodoro.
Una cosa interessante che mi ha detto la naturopata è che sono tutti alimenti da considerare "acidi" o "acidificanti" (secondo una certa teoria non accettata da tutti, però). Mi ha spiegato che mangiare troppi alimenti di questo tipo renderebbe il sangue più acido del dovuto, con conseguenti malattie e disturbi dovuti anche al fatto che in queste condizioni l'organismo consuma sali minerali utili come magnesio, ferro, potassio, manganese, sodio. Quindi mi ha detto di continuare ad assumere degli integratori.

Su internet si trovano tante informazioni riguardanti la "dieta alcalina", anche se molti sembrano poco scientifici (c'è anche un famoso libro intitolato "Il miracolo del pH alcalino"). Ora, io non sono un medico e non mi intendo di metabolismo, ma sono un chimico e questa storia del pH dei cibi e del sangue non sempre mi torna... però sicuramente ci sono cibi che hanno pH acido e soprattutto mi sono ricordato di avere letto nel sezione dedicata all'ETS che esiste una "sudorazione gustatoria" che consiste, se non sbaglio, in un aumento della sudorazione quando si mangiano cibi aspri o acidi. Mi è sembrato molto interessante: e se il problema fossero appunto questi cibi acidi? Mi farebbe piacere sapere opinioni o esperienze a riguardo.

Io continuo (con fatica) con la mia dieta, perchè credo che abbia senso, e soprattutto ho visto diminuire l'iperidrosi che io chiamo "fisica" (quella cioè dopo uno sforzo): oggi ho pedalato in bicicletta per dieci minuti e alla fine avevo solo la fronte leggermente imperlata di sudore; se l'avessi fatto qualche mese fa sarei arrivato a casa tutto sudato, nonostante le basse temperature, ovviamente. Ancora la battaglia non è vinta, però, l'iperidrosi "emotiva" mi gioca brutti scherzi e che non mi fa sentire al sicuro. Vedremo!
lowen73
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab feb 25, 2012 6:10 pm

Re: Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidro

Messaggioda Donald Duck » dom mar 10, 2013 11:57 pm

E' un pò che non mi faccio vivo e non nascondo il piacere di vedere che questa discussione ha comunque continuato ad andare avanti. Complimenti e grazie a tutti quanti hanno deciso con pazienza e sacrificio di intraprendere questa strada. Questa sperimentazione "fai da te" sarà molto utile per aprire la strada verso la ricerca e quindi la cura dell'iperidrosi. In futuro proverò a dare un vero e proprio contributo scientifico al nostro problema. Il tempo di aggiornarmi sulla discussione e vi farò avere notizie. Probabilmente in futuro chiederò la vostra partecipazione ad un esperimento per fare chiarezza sui vari tipi di iperidrosi esistenti, i fattori a loro legati, ecc...
Grazie di nuovo a tutti ragazzi!
Donald
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

Re: Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidro

Messaggioda tony » ven mar 15, 2013 12:06 am

Donald io sono a tua disposizione anche se sono contrario a questa dieta perché il cibo è una delle cose belle della vita :D
Sicuramente c'è qualcosa legato ai cibi perché basti vedere che se si mangia molto leggero o cibi freddi si sta molto molto meglio. Invece appena si mangiano cibi caldi, addio. In un topic avevo letto che un amica di abax aveva completamente risolto l'iperidrosi mangiando pratica solo frutta e verdura. Cioè da farsi male :D
tony
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 785
Iscritto il: mer ott 15, 2008 5:51 pm

Re: Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidro

Messaggioda dioniso » dom apr 28, 2013 1:44 am

Ma nn ho capito qual è la dieta?
Sogno di vivere sotto i raggi del sole, vivere gli attimi più belli ed essere asciutto...
dioniso
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 62
Iscritto il: ven mag 27, 2011 12:44 am

Re: Gruppo di sperimentazione per il contrasto dell'iperidro

Messaggioda abax » mer mag 01, 2013 9:08 pm

Ciao Dioniso,

leggi questa discussione:

viewtopic.php?f=25&t=3743

Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4502
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

PrecedenteProssimo

Torna a Iperidrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron