FORUM IPERIDROSI ERITROSI ERITROFOBIA

Oggi è sab apr 21, 2018 8:26 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: mer apr 07, 2010 11:07 am 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer apr 07, 2010 10:44 am
Messaggi: 2
Ciao a tutti ragazzi!

Prima volta che scrivo su questo splendido forum! :D

Come molti voi ho iniziato da poco ad informarmi circa la possibilità di risolvere l'iperidrosi palmare...

Non ne faccio un problema strettamente quotidiano, tuttavia sul lavoro mi complica un pochino i rapporti con le persone a discapito della mia disinvoltura e lucidità... a chiusura dei meeting importanti mi accade spesso di andare in panne... per non parlare dei colloqui di lavoro... accettarsi è in ogni caso fondamentale! :-)

Ciò, tuttavia, non vuol dire dargliela vinta e quindi spero di trovare soluzioni in grado comunque di migliorare la qualità della vita, soprattutto professionale!

Sto cercando di valutare pro e contro di tutte le soluzioni, arrivando a quella "definitiva" chirurgica... Ho parlato col mio medico curante, per la prima volta pochi giorni fa, a 26 anni. Ora desidererei consultarmi presso uno specialista serio e per questo vi chiedo il vostro prezioso contributo esperienziale...

Ho trovato su internet differenti centri: Humanitas e Policlinico San Donato a Milano, qualcosa anche a Monza (San Gerardo) e più lontano a Merano (Villa S Anna)...

Che ne dite? molti di voi sicuramente sono già passati da questi momenti...

Vi ringrazio e vi mando un abbraccio!


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: mer apr 07, 2010 5:56 pm 
Non connesso
Veterano
Veterano

Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Messaggi: 4494
Località: Reggio Emilia
Benvenuto Professionista! :)
Cita:
Sto cercando di valutare pro e contro di tutte le soluzioni, arrivando a quella "definitiva" chirurgica... Ho parlato col mio medico curante, per la prima volta pochi giorni fa, a 26 anni.

Noi qui sempre, sempre, sempre, consigliam di provar prima gli altri rimedi. Il punto è la reversibilità: se non vanno, posson essere interrotti e la situazione dovrebbe tornar come prima; dall'intervento invece è molto difficile tornare al "prima"... Cmq bene hai fatto a parlarne col medico, anche se va detto che spesso i medici non son molto informati sull'argomento...
Cita:
Ora desidererei consultarmi presso uno specialista serio e per questo vi chiedo il vostro prezioso contributo esperienziale...

Ho trovato su internet differenti centri: Humanitas e Policlinico San Donato a Milano, qualcosa anche a Monza (San Gerardo) e più lontano a Merano (Villa S Anna)...

Benchè sia comprensibile, noi scoraggiamo questo uso del forum. Infatti non vogliam nè esser accusati o sospettati di far pubblicità, nè che qualche professionista (dei rimedi sull' "iper", intendo, non tu... :wink: ) ne approfitti per farla effettivamente, nè al contrario parlar male di qualcun altro, col rischio di successive querele...
Preferiam che la discussione resti sui rimedi e sui vari aspetti dell'iper. In ogni caso, ci sono anche i mp per parlar di quel che si vuole...
Il mio consiglio, in sintesi, è di visitar le varie sezioni dei forum che trattan di "iper" (almeno i topic in rilievo) e di provare prima altri rimedi. Se hai già "dato un'occhiata in giro" qui, credo anche che ti sarà chiaro perchè il nostro avviso è che l'ETS sia da tenere come "ultima spiaggia"...

_________________
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio apr 08, 2010 1:02 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: mer apr 07, 2010 10:44 am
Messaggi: 2
:)

Grazie mille per la risposta completa! Sai... è vero che non ho mai approfondito fino a poco fa la questione con dei medici, tuttavia ho da tempo provato gli antitraspiranti per le mani da farmacia... ma nei fatti ho ottenuto solo mani più appiccicaticce di prima... forse la iono potrebbe andare, ma sono un po' scettico.

Il mio problema è molto psicologico, è forse un modo per nascondere le mie insicurezze, perchè alla fine se non fosse per quello son convinto di essere sempre deciso e carico di autostima... solo le mie insicurezze si sfogano attraverso le mani...la considero un po'la mia valvola di sfogo involontaria...
detto ciò non mi pesa se in altri momenti ho l'iperidrosi, contestualizzo il problema sul lavoro...

Ho pertanto momenti di iperidrosi acuti e momenti che alla fine non me ne accorgo nemmeno, il differenziale principale sta nello stato emotivo (magari inconscio) e in secondo luogo anche dalla temperatura e umidità esterna.

Non so ma a pelle credo che l'ETS potrebbe risolvere molti miei problemi... ad ogni modo spero di essere riuscito ad ottenere un appuntamento a S. Donato a Milano, sto attendendo la conferma... ci tengo ad avere il parere del medico perchè forse è uno dei più attendibili e depurato da fattori emotivi/soggettivi.

Che ne pensate?
:)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: gio apr 08, 2010 2:25 pm 
Non connesso
Veterano
Veterano

Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Messaggi: 4494
Località: Reggio Emilia
professionista ha scritto:
Grazie mille per la risposta completa! Sai... è vero che non ho mai approfondito fino a poco fa la questione con dei medici, tuttavia ho da tempo provato gli antitraspiranti per le mani da farmacia... ma nei fatti ho ottenuto solo mani più appiccicaticce di prima... forse la iono potrebbe andare, ma sono un po' scettico.

Scusa Professionista,
che prodotti hai provato finora? Quelli che segnaliamo sul forum o altri?
professionista ha scritto:
Non so ma a pelle credo che l'ETS potrebbe risolvere molti miei problemi... ad ogni modo spero di essere riuscito ad ottenere un appuntamento a S. Donato a Milano, sto attendendo la conferma... ci tengo ad avere il parere del medico perchè forse è uno dei più attendibili e depurato da fattori emotivi/soggettivi.

Ma di che medico? Del chirurgo o del medico di base? Perchè nel primo caso si tratterebbe di una risposta di parte...

_________________
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: dom apr 11, 2010 10:04 pm 
Non connesso
Pratico
Pratico

Iscritto il: gio dic 14, 2006 12:55 pm
Messaggi: 25
professionista ha scritto:

Sto cercando di valutare pro e contro di tutte le soluzioni, arrivando a quella "definitiva" chirurgica...

Purtroppo la valutazione, nemmeno tanto certa, dei pro e dei contro dell'intervento chirurgico potrai farla soltanto ad intervento avvenuto, quando cioè sarà praticamente impossibile tornare alle condizioni originali in caso di pentimento. Perciò anche a te, che mi sembra di capire stai in zona Milano, mando, per messaggio privato, l'indirizzo di un dermatologo nel cui studio potrai fare delle sedute iniziali di ionoforesi per valutare poi se vale la pena continuare da solo questa terapia.
Ciao


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: lun mag 03, 2010 8:08 pm 
Non connesso
Novizio
Novizio

Iscritto il: dom mag 02, 2010 9:25 pm
Messaggi: 2
salve a tutti,
questa è mia esperienza riguardante l'intervento chirurgico per la cura dell'iperidrosi. io 3 settimnane fa mi sono sottoposto ad un intervento di simpaticectomia videoendoscopia che riduce ogni rischio di complicanze a zero e viene eseguito da solo pochi mesi e solo in abruzzo( provate a cercare "iperidrosi teramo" e troverete gli articoli dedicati) , certo rimane sempre un intervento a tutti gli effetti quindi anestesia totale ecc, e a fine intervento ci si ritrova con due piccoli fori e l'iperidrosi sparita. il tutto in soli 3 giorni, sono entrato il martedì, il mercoledì mattina sono stato operato e giovedì sera ero a casa, il venerdì ero già in giro!!! :D certo nn è che sia totalmente indolore ma nemmeno mi ha causato grandi problemi, il tutto è sopportabilissimo in virtu dei risultati che ho ottenuto.
il giorno 10 rientro in ospedale per il secondo ed ultimo intervento, poichè viene prima bloccata l'iperidrosi della parte sinistra del corpo e successivamente la parte destra.

spero di esservi stato utile buona sera a tutti

vi allego l'url dell'articolo che mi ha portato alla risoluzione del problema buona lettura :D

http://ilcentro.gelocal.it/dettaglio/tr ... ma/1863091


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 7 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBB.it