capita anche a voi?

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

capita anche a voi?

Messaggioda nur » lun apr 16, 2007 10:47 pm

innanzi tutto mi scuso perchè vorrei essere più presente e rispondere più tempestivamente ai post, ma per questioni di tempo e di DENARO (paese sfigato che non riceve adsl!)mi ritrovo poche sere alla settimana a leggere i post di quelli che considero amici, in quanto c'è una condivisione totale di un disturbo così ... invadente...non trovo parole per descriverlo...!
a proposito di ciò, volevo chiedere a voi tutti se vi capita di arrossire per cose di cui non avete minimanente colpa. mi spiego meglio con un esempio: se, in famiglia, dal portafogli di mia madre spariscono dei soldi (ho due fratelli dalle tasche bucate!!) e io so di non averglieli ASSOLUTAMENTE fregati, quando a tavola lei chiede "chi mi ha preso etc etc..." io arrossisco come una deficiente e tutti sono convinti della mia colpevolezza.(ed i miei fratelli forti di questo continuano a fare i loro c...i.!).
questo è solo un esempio, ce ne sono molti altri volendo, ma volevo rendere l'idea della situazione in cui vivo!vi assicuro, e voi mi capite, che è una cosa assolutamente irrazionale ed assurda!

naturalmente questo è solo uno dei tanti problemi dell'eritro, chiamiamola... una sfumatura...(pensate quanto grave è il resto!!)...
aspetto vostre risposte...baci baci!

ps: nessuno ha mai pensato ad un "raduno" di gruppo, tipo per provincia?! secondo me sarebbe divertente conoscerci di persona. se qualcuno ha qualche idea me lo faccia sapere! sogni d'oro a tutti!!!
nur
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 4
Iscritto il: mar apr 10, 2007 10:44 pm
Località: padova prov

Messaggioda SIMONE » lun apr 16, 2007 11:09 pm

ciao,nur,arrossire quando non abbiam colpa,penso faccia parte del nostro problema,e' successo anche a me al liceo,quando il prof. chiese "chi e' stato tra di voi a rompere(non ricordo cosa)?tutti guardavano me,rosso in viso,nonostante fossi innocente,tanto che il prof. mi prese in disparte x chiedermi se fossi stato veramente io,ma poi capi' che ero innocente.che ci vuoi fare?
SIMONE
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab mar 31, 2007 6:38 pm
Località: MILANO

Messaggioda abax » mar apr 17, 2007 8:39 am

Sì infatti, arrossiamo perchè temiamo che gli altri possan pensare alla nostra colpevolezza, a mio avviso...Io credo Nur che tu dovresti parlare di più, in famiglia (so che, se non lo fai, è perchè ci son dei motivi dietro, però dovresti sforzarti, a mio avviso...).
Io mi sono incontrato con gente del forum, ma sempre a quattr'occhi (solo una volta eravamo in 3...). Personalmente non ho problemi anche a spostarmi un po', sabato o domenica...Per incontri con più di 3 persone, mi pare che finora ci sian riusciti solo i romani...
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4505
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Messaggioda SIMONE » gio apr 19, 2007 8:11 pm

ciao abax,hai tratto qualche beneficio da questi incontri?so che la cosa e' soggettiva,ma si potrebbe provare davvero,passare una giornata insieme,magare senza parlare del nostro problema,senza neanche metterci alla prova.forse stare con gente come noi ci mette meno a soggezione e in piu' si fanno nuove amicizie.milanesi dove siete? :D
SIMONE
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: sab mar 31, 2007 6:38 pm
Località: MILANO

Messaggioda abax » ven apr 20, 2007 8:07 am

A me Simone piace incontrare gente con cui posso parlare di me un po' più in profondità, perchè mi trovo bene con loro, e magari loro possono anche dirmi cose che mi aiutino...(e viceversa...). Ma per questo non c'è bisogno di essere "eritro", anzi: con alcuni miei amici son riuscito ad aprirmi di più che con alcune persone del forum con cui mi sono incontrato...Questo perchè parlare di me non significa parlar solo di eritrofobia...
Cmq son sempre stato contento di conoscere nuove persone del forum, e son sempre disposto a farlo quando capita l'occasione... :)
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4505
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Messaggioda morfeo » ven apr 20, 2007 6:47 pm

quanto più immagini che il rossore in quel momento ti faccia fare una brutta figura, o ti metta in cattiva luce, più è facile che arrossirai. Purtroppo credo che questa sia una regola che valga in generale per l'eritro...
però..questo non ti impedisce di dare una tirata d'orecchie ai tuoi fratelli! o di dimostrare in altro modo come stanno le cose... :wink:
oltre al rossore abbiamo altri modi di comunicare, se li usiamo al meglio il colore del viso diventa solo una sfumatura
morfeo
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 12
Iscritto il: dom mar 25, 2007 10:29 pm

Messaggioda abax » ven apr 20, 2007 8:34 pm

Ma non hai pensato Morfeo che a volte noi arrossiamo perchè non riusciamo a comunicare certe cose in modo diverso? :roll:
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4505
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Prossimo

Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron