I miei Auguri e un racconto...

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

I miei Auguri e un racconto...

Messaggioda Valerio79 » dom dic 25, 2011 10:56 pm

Ciao Ragaaa!!! :D
Anche se non ho più scritto, ogni tanto vi passo a trovare, ma alcuni di voi dove son finiti?
Un'altro anno è ormai agli sgoccioli, vi voglio raccontare un po come è andata...
Posso dire che, la mia situazione da eritofobico è migliorata, arrossisco decisamente meno, capita ancora ogni tanto, ma le situazioni sono diminuite, diciamo che il problema non è scomparso, ma non è più un grosso problema e sopratutto, quando capita, non ci faccio molto caso, anche perchè il più delle volte, sono situazioni di scherzo tra persone, allora cerco di ridere e non dar peso alla cosa.
Di questo sono soddisfatto.
I miei problemi maggiori, però non dipendono dall'eritrofobia, che probabilmente sono una conseguenza, un sintomo (anzi segno è più corretto), i problemi di socializzazione ed esposizione che mi hanno sempre condizionato la vita, continuano ad esserci, ma in forma ridotta, in confronto già solo a quando mi sono iscrittto quì con voi.
Avevo già detto, che la scelta di buttarmi nel mondo del volontariato, mi stava aiutando molto, e ora, a distanza di oltre due anni, sono migliorato tanto, me ne rendo conto da solo.
Sono più sicuro, aperto con le persone, scherzoso, anzi, spesso scherzo molto proprio per sentirmi più sicuro, chiaramente se le situazioni lo concedono.
Preciso, solo per avere un'idea dell'ambiente che frequento, e non per altro, che il volontariato che faccio, è sulle ambulanze del 118, più una serie di altri vari servizi.
In questo ambiente si conoscono per forza molte persone, dalle persone che andiamo ad aiutare, ai colleghi del sistema di emergenza, ai compagni di squadra, tantissima gente di ogni genere, non lo immaginate!
La divisa aiuta a sentirsi più sicuri, ma questa è una divisa che non difende da nulla, anzi, i rischi che si corrono sono molti, si entra in casa della gente, con cortesia e umiltà, ma la soddisfazione che si ha quando si riesce a lavorare bene, a prestare un bel servizio a una persona che in quel momento è debole, come lo siamo noi, non immaginate quanto sia bello!
Si è obbligati a stare con loro, e si impara a farlo meglio possibile, questo è importante, è utilissimo per persone come me e voi, le qualità le avete, sfruttateleee!
Ora, nel periodo delle feste di fine anno, sono un pò più in crisi, ma ho un impegno che mi tiene sù, degli amici nuovi che mi rompone le balle se mollo e mi lascio cadere, non è tutto rose e fiori, anche perchè mi manca sempre una compagna, l'amore, questo mi fà star male, in certi momenti mi dispero, piango, ma l'unica è andare avanti, ormai sono in ballo, e devo ballare...
Vi ho scritto questo, per cercare di darvi coraggio, bisogna abituarsi a stare con le persone, ad approcciare, a interagire, e per farlo occorre esercizio, la fiducia in voi stessi aumenterà.
Forse (come lo è stato per mè) all'inizio è dura, si stà più male che bene, ma con il passare del tempo, si miglioraaaa e credetemi, quasi quasi piaceeee!
Dai, potete provare anche voi, magari con l'anno nuovo, forza!!! al diavolo le medicine!!! piuttosto vi fate seguire da psicoterapeuti, dei professionisti che vi aiutino, ma cercate di sfruttare le vostre attitudini per socializzare!
Lo volete?
Avete il coraggio? io credo di sì...

Vi voglio bene, vi ringrazio perchè mi avete aiutato e fatto capire cose della psiche, che molti non conoscono.

Auguri a tutti voi!!! :wink:
Valerio79
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 87
Iscritto il: ven gen 08, 2010 4:14 pm
Località: Torino

Re: I miei Auguri e un racconto...

Messaggioda f. eritrosi!! » lun dic 26, 2011 7:53 pm

Ciao Valerio, bellissima storia :o , complimenti per la scelta del volontariato al 118, e tanti auguri di buone feste :D
f. eritrosi!!
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: gio gen 15, 2009 3:52 am

Re: I miei Auguri e un racconto...

Messaggioda conni » mar dic 27, 2011 9:24 pm

Bella testimonianza. Grazie Valerio!!! E non ti disperare, arriverà anche l'amore te lo garantisco!! Ogni cosa a suo tempo!! :wink:
conni
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 96
Iscritto il: dom feb 13, 2011 12:44 am

Re: I miei Auguri e un racconto...

Messaggioda red face » gio dic 29, 2011 1:45 pm

Grandissimo Valerio, anche se non ti conosco personalmente hai la mia più grande stima e ammirazione.
red face
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 31
Iscritto il: gio ott 22, 2009 2:49 pm


Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron