guarire con l'IPNOSI

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

guarire con l'IPNOSI

Messaggioda lifeislife » lun giu 13, 2011 10:30 pm

Ciao ragazzi,
digitando su google "ertitrofobia terapie" mi sono comparsi alcuni siti riguardanti l'ipnosi... Ho letto alcune testimonianze (nessuna di eritrofobici però) di persone che tramite l'ipnosi hanno superato problemi molto gravi come fobie, attacchi di panico, disfunzioni almentari. Tra i primi siti che compaiono in google c'è quello di un professore che lavora in diverse città italiane che elenca proprio l'eritrofobia tra i disturbi che cura.
Da una parte parto già negativa: mi chiedo come un diturbo che mi porto dietro da 11 anni, ormai così radicato nel mio modo di vivere, possa essere guarito con una terapia.
Dall'altra parte si sa la speranza è l'ultima a morire..
Avete opinioni e/o testimonianze in proposito?



UN PO' OFF TOPIC:
Vorrei sperimentare il suggerimento di utente che in questa sezione del forum spiegava come riuscisse a fare invertire l'afflusso del sangue al viso trattenendo il respiro quando la vampata arrivava. Il fatto è che al momento entro talmente in ansia all'idea che sto per arrossire che non riesco nemmeno a controllare la cosa pensando di trattenere il respiro, anche perchè per me la vampata è improvvisa. Voi avete provato?
Avatar utente
lifeislife
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mar set 30, 2008 8:24 am

Re: guarire con l'IPNOSI

Messaggioda conni » mar giu 14, 2011 12:28 pm

Inizio dicendo che io non ho esperienze in tal senso però..
lifeislife ha scritto:mi chiedo come un diturbo che mi porto dietro da 11 anni, ormai così radicato nel mio modo di vivere, possa essere guarito con una terapia.

Proprio perchè è un disturbo e quindi non fa parte di te può essere allontanato con una terapia.
Inoltre l'ipnosi potrebbe essere una soluzione da provare. Con l'ipnosi il terapeuta dovrebbe entrare in contatto con quella parte di noi che non riusciamo a controllare e che, per chissà quale motivo, ci fa sentire inadeguati in alcune situazioni facendoci arrossire. Io proverei!
Pare che ci sia un gigante dentro ognuno di noi, bisogna solo tirarlo fuori.... Ti auguro di far emergere il tuo! :wink:
conni
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 96
Iscritto il: dom feb 13, 2011 12:44 am

Re: guarire con l'IPNOSI

Messaggioda lifeislife » mer giu 15, 2011 8:18 pm

Bene ragazzi,
ho preso appuntamento per un consulto gratuito per le fine gi giugno... chissà.. vi farò sicuramente sapere...
Avatar utente
lifeislife
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mar set 30, 2008 8:24 am

Re: guarire con l'IPNOSI

Messaggioda abax » ven ago 26, 2011 9:19 pm

Ciao Lifeislife,

poi com'è andata? E' vero che l'ipnosi si propone di guarir anche l' "eritro", però è anche vero (come tu non hai trovato storie di "eritro" guariti con l'ipnosi) che non mi risultan esperienze di questo tipo sul forum.
A dirla tutta, credo che noi siam abbastanza ossessionati dal controllo, e quindi molto difficilmente riusciremmo a lasciarci andare, a permetter a una persona di "guardarci dentro", abbassando le nostre difese.
Ovviamente, mi auguro di sbagliarmi, o almeno che non sia il tuo caso.
Abax
"United we stand, divided we fall"
"It is not our differences that divide us. It is our inability to recognize, accept, and celebrate those differences" (Audre Lorde).
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: guarire con l'IPNOSI

Messaggioda lifeislife » mar ott 18, 2011 9:02 pm

Ciao a tutti,
il mio ciclo di incontri ipnotici non è ancora terminato, e non voglio quindi pronunciarmi troppo.
Posso solo dire che l'eritrofobia non mi è passata.
L'ipnosi funziona sul serio, nel senso che davvero riesco a cadere in uno stato profondo di rilassamento che sfiora la sonnolenza. Durante la seduta il terapeuta mi ripete della frasi che dovrebbero "ordinare" al mio inconscio dei messaggi positivi.
Però, dopo circa 8 sedute, miglioramenti io non ne vedo.. se non una maggiore consapevolezza sulla mia eritro, o meglio su alcune cause scatenanti.
Oltretutto, ora che arriva l'autunno, quindi fine del calore, fine dell'abbronzatura etc.. ho come sempre una ricaduta che si manifesta con un piccolo aumento dell'ansia.. e lavorando in un open space immaginate che roba..
Avatar utente
lifeislife
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 28
Iscritto il: mar set 30, 2008 8:24 am


Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron