luci alte & postura!

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

luci alte & postura!

Messaggioda peggy » sab apr 30, 2011 6:33 pm

ciao a tutti! :)
sono nuova di questo forum! prima di iscrivermi ho letto un po' dei vostri messaggi.. inutile dirvi che sono qui perchè ho i vostri stessi problemi.
l'eritrofobia mi ha decisamente e rapidamente cambiato la vita.
d'altra parte, in tutta onestà, io non mi riterrei affatto timida! anzi, direi che mi piace stare al centro dell'attenzione in molti contesti!
mi spiego.. io mi sento particolarmente a disagio quando mi trovo:
1- seduta
2- con le persone di fronte
3- con le luci forti
insomma, tipo in pizzeria, per esempio! in situazioni del genere, giuro, solo a pensarci adesso.. sento la tipica contrazione allo stomaco che precede l'eritrosi. in un contesto simile, basta un contatto visivo a scatenare il tutto, non serve nemmeno che io apra bocca. :roll:
di conseguenza, come molti di voi sapranno, una volta innescato il meccanismo, ci si accende a semaforo. nella mia esperienza, spesso ricorro a i più improvvisati escamotage per lasciare il tavolo o (almeno) a dare le spalle al mio "pubblico incuriosito" :shock: , magari con la scusa di cercare il cellulare nella borsa, o controllare se ho preso le chiavi.... con esiti ancor più patetici, il più delle volte. :(

mi riconosco fin troppo nelle vostre descrizioni di un "attacco", ma voi non avvertite come me molto meno il disagio se vi trovate in piedi? e con le luci basse? (non dico spente, perchè così non si noterebbe proprio..
io credo che, data la natura del nostro problema, sia normale riscontrare molto meno effetto in piedi, con molta più possibilità di "scaricare" l'imbarazzo col movimento..
succede anche a voi? o vi è indifferente la luce e la posizione? :?
Avatar utente
peggy
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: sab apr 30, 2011 5:53 pm
Località: vicino Roma

Re: luci alte & postura!

Messaggioda sky » sab apr 30, 2011 11:22 pm

ciao peggy benvenuta in questo forum!!! mi ritrovo perfettamente in ciò che dici. Se sono in piedi sono un po' più sicura di me perchè so che ho più possibilità di fuga , di girarmi ecc... invece se sto seduta mi sento in trappola, per non parlare delle luci alte! sono talmente debole quando c'è luce alta che vorrei sparire! infatti mi sento male quando vado a fare la spesa nei centri commerciali luminosissimi, quando nelle stanze ci sono luci alte....vorrei un mondo di semi buio! :roll: al buoi sono un'altra persona.....rido, scherzo, parlo.... tutto questo perchè so che se arrossisco non si vedrà, percio non arrossisco proprio!!!! che mentalità perversaaaa! e credo che molti di voi si ritrovino in queste parole! invece se c'è tanta luce mi intimorisco sempre di più e automaticamente arrossisco continuamente....che stress
sky
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 81
Iscritto il: ven feb 05, 2010 11:59 pm

Re: luci alte & postura!

Messaggioda tirso.73 » lun mag 02, 2011 10:42 am

ciao peggy , ho letto la tua storia e ti sono vicino............volevo solo chiederti se nel momento dell' ' ATTACCO '. ti senti il battito del cuore accellerato. como una tachicardia............
tirso.73
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven giu 18, 2010 3:05 pm
Località: frosinone

Re: luci alte & postura!

Messaggioda peggy » mar mag 03, 2011 12:50 am

grazie di avermi risposto! :)
sky, anch'io cambio completamente al buio!! anche quando le luci sono semplicemente un po' più basse e "discrete", mi sento mooolto più a mio agio! riesco ad avere un dialogo quasi normale! per me il fenomeno è strettamente correlato alla luce.
ho riscontrato una proporzionalità diretta fra la luce e l'eritrofobia!
e chiaramente non è un caso: so che con la luce mi si vedrebbe rossa.. e inevitabilmente ci divento.
purtroppo questo mi ha portata a evitare totalmente situazioni che mi mettono "a rischio", come una pizza al tavolo con gli amici o semplicemente i dialoghi all'università.
sono ormai anni che ho imposto come regola ferrea la luce bassa a tavola, in famiglia.
ma ci sono circostanze dalle quali non posso sottrarmi con facilità, come quando vengo coinvolta all'improvviso (a prescindere dall'argomento della conversazione), situazione che mi ha sempre provocato un sano color pomodoro.....! :oops:

tirso.73 : effettivamente nei momenti immediatamente precedenti, sento una contrazione a livello toracico-addominale, ma non sempre.. e non seguita da tachicardia.. almeno, non nei casi frequenti!
certo, quando l'effetto è forte (tipo un forte e giustificato imbarazzo..) sì, sento appieno l'effetto dell'adrenalina su di me.. in quei casi, oltre ad accelerare il cuore, inizio a sudare, sto nel panico.. ed, ovviamente, ho il volto in fiamme..
a te cosa succede, invece? ti senti il battito accelerato quando hai l'attacco?
vi ringrazio, per le risposte! mi sento meglio, a parlare con chi ha il mio stesso problema..
Avatar utente
peggy
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: sab apr 30, 2011 5:53 pm
Località: vicino Roma

Re: luci alte & postura!

Messaggioda f. eritrosi!! » mar mag 03, 2011 2:44 am

ciaooo
si è proprio come hai descritto sopra che mi ritrovo pure io, l' esempio della scena in pizzeria è perfetto, in piedi stò meglio e piu' buio è e piu' a mio agio sono... volto in fiamme ecc...èhh sono i nostri sintomi tipici...
f. eritrosi!!
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 22
Iscritto il: gio gen 15, 2009 3:52 am

Re: luci alte & postura!

Messaggioda tirso.73 » mar mag 03, 2011 9:11 am

peggy: ciao peggy, e' un piacere per me ascoltare la tua storia ed esserti utile per poterlo risolvere.

Io soffro di iperidrosi ascellare , ma nello stesso tempo avevo il tuo stesso problema, pensavo che la gente guardasse solo me. se entravo in un locale o una casa, mi sentivo gli occhi addosso e immediamente , rossore y sudarella ........mi sentivo morire.......
sempre pronto a trovare scuse per spezzare l'attimo. bagno,sigaretta ( adesso ho smesso ).chiamate al telefonino.......ecc.......
Oggi posso dirti di aver risolto questo problema.
Ho fatto una visita cardiologica ( analisi del sangue ed ecocardiocolor doppler ) e mi e ' stata riscontrata una tachicardia, dovuta sicuramente dall' iperidrosi, questa tachicardia pero mi creava un ansia tremenda, la sentivo durante questi attacchi, como se scolvogesse tutto il sistema nervoso......
Il cardiologo mi ha prescritto dei betabloccanti, in piccola dose....questi medicinali non ti fanno sentire questo battito accellerato e ti senti piu' sereno. piu' tranquillo.........e posso dirti di aver risolto il problema
Vado in banca......vado alla posta. facendo la fila tranquillamente , sensza nessun tipo di problema.......entro in una casa piena di gente......anzi, mi piace farmi notare, sono sempre al centro dell'attenzione, posso dirti che queste semplici pasticche , mi hanno cambiato la vita.........sto' ancora combattendo per l'iperidrosi, pero piano piano risolvero' tutto.
Il mio consiglio e' quello di fare una visita cardiologica, falla......

ti mando un grande abbraccio, NON MOLLARE A TUTTO C'E' UNA SOLUZIONE
tirso.73
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: ven giu 18, 2010 3:05 pm
Località: frosinone

Re: luci alte & postura!

Messaggioda peggy » mer mag 04, 2011 11:18 am

@ f.eritrosi : appunto! vorrei sempre abbassare le luci, ma le persone che mi circondano mi prenderanno per matta..! situazioni come quella della pizzeria le evito proprio.. mio malgrado.
se proprio non posso sottrarmi, sono tutto il tempo tesissima, non vedo l'ora che finisca la cena!
purtroppo non faccio altro che pensarci.. "adesso mi succede, adesso mi succede.." e, sapendo che succede proprio perchè lo temo, è una croce.. :cry:
vorrei tanto scordarmi di avere questo problema.. così non ce l'avrei più! :(
Avatar utente
peggy
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: sab apr 30, 2011 5:53 pm
Località: vicino Roma

Prossimo

Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti

cron