CENA DA 20 XSONE!!

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

CENA DA 20 XSONE!!

Messaggioda Erikioba » sab feb 17, 2007 2:09 pm

ragazzi a proposito dei betabloccanti chi è che mi sa spiegare come funzionano x benino? cioè sono da prendere solo ed esclusivamente se hai un esame e roba simile vero? perchè vi spiego (come sn contenta di mettermi a nudo per la prima volta.. qui dentro è uno sfogo!) il mio ragazzo mi deve presentare a tutti i suoi amici e quindi ci sarà una tavolata abbastanza grande. ecco quella è una delle situazioni CULT per me e per il mio rossore che come vi ho già narrato è sovrumano! infatti mi sento pure svenire... è tipo un bordeaux VIOLENTISSIMO quindi le creme nn credo bastino!! se qualcuno mi aiuta spiegandomi bene questi betabloccanti (o anche altro) con pro, contro, dosi, ricetta? ecc.. mi farebbe un gran favore!! Quante ore prima si prendono, se è assicurato che il rossore nn arrivi (ma la vampata la sento lo stesso solo che nn c'è il colore??nn vorrei rimanere fregata) E ultima cosa anche se nn serve che lo dica qui dentro perchè spero mi capiate: nn ditemi di andare alla cena così a nudo sennò nn ci vado nemmeno!! :D grazie!

p.s so che avrete ripetuto mille volte tutte ste cose ma vorrei appunto sapere se c'è qualcosa che blocca di sicuro la vampata. nn da prendere sempre x carità.. ma voi sapete bene che se la prima volta va tutto bene, poi sei il triplo tranquilla. quindi help thanks.
Ultima modifica di Erikioba il sab feb 17, 2007 2:24 pm, modificato 1 volta in totale.
Erikioba
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio feb 15, 2007 8:33 pm

Messaggioda Donald Duck » sab feb 17, 2007 2:21 pm

Nessuno ti dirà di andare "scoperta" credo.......... nessun eritrofobico per lo meno. Riguardo i betabloccanti la fregatura credo sia proprio da escludere!!

Cmq sia nessuno altro meglio del tuo medico potrà spiegarti quanto e quando assumerli. Se proprio sei dubbiosa prima della cena potresti fare una prova e vedere come reagisci. Vedrai che poi andrai serena e contenta......

Buona fortuna
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

Messaggioda Erikioba » sab feb 17, 2007 2:26 pm

Donald Duck ha scritto:Nessuno ti dirà di andare "scoperta" credo.......... nessun eritrofobico per lo meno. Riguardo i betabloccanti la fregatura credo sia proprio da escludere!!

Cmq sia nessuno altro meglio del tuo medico potrà spiegarti quanto e quando assumerli. Se proprio sei dubbiosa prima della cena potresti fare una prova e vedere come reagisci. Vedrai che poi andrai serena e contenta......

Buona fortuna


Ma tu li prendi? quasi sempre o solamente in occasioni importanti? e cm funzionano, cioè, la vampata la senti ma nn c'è il colore? scusa ma la cena si avvicina e sapete com'è......
Erikioba
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio feb 15, 2007 8:33 pm

Messaggioda Donald Duck » sab feb 17, 2007 2:33 pm

Io prendo psicofarmaci per quanto mi riguarda....... e solo all'occorenza. Devo dire che funzionano. Però funzionano pure i betablokkanti e diversi utenti nel forum ne fanno utilizzo per situazioni davvero a rischio!!!

Per la loro efficacia sta tranquilla davvero. Non a caso serve la ricetta ........
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

l'avete detto

Messaggioda Erikioba » sab feb 17, 2007 2:51 pm

Ma voi l'avete confessato a qualcuno? è brutto girare per medici, psicologi senza che qualcuno sappia e vi appoggi... è che se una persona nn è un eritrofobica nn può assolutamente capire nemmeno un 1% di cosa provo. quindi nn lo dico a nessuno. l'ho ereditata da mia madre(l'ho vista arrossire svariate volte)... però nn lo dico nemmeno a lei perchè mi direbbe "io sn andata avanti una vita senza farmaci!!!! lo stesso fai te, viziata."
p.s. se avete informazioni su sti betabloccanti continuate pure a scrivermele più ne ho meglio è.
Erikioba
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: gio feb 15, 2007 8:33 pm

Messaggioda Donald Duck » sab feb 17, 2007 2:59 pm

Al tuo medico devi comunque dirlo...... senza ricetta non puoi averli. Io in principio non l'ho detto ad alcuno se non dopo un pò di tempo alla mia ex. Poi più avanti l'ho solo RINFACCIATO ai miei. Ora comunque con i miei amici parlo del fastidio causato in certe situazioni. Solo due di loro sanno di preciso di cosa soffro.

Bye
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

Messaggioda Luca » sab feb 17, 2007 6:45 pm

Eccco la mia risposta

Per la fobia sociale singola si è rivelata efficace la terapia farmacologica con beta-bloccanti (propanolo, atenololo). Alcuni sintomi quali tremore, tachicardia e arrossamento hanno fatto supporre una stato di iperattività noradrenergica che ha suggerito la possibilità di utilizzare i bloccanti beta-adrenergici come strategia terapeutica. Questi farmaci si sono rivelati utili nell’ansia da prestazione (ad esempio, prima di parlare in pubblico) ma poco efficaci come trattamento per la fobia sociale generalizzata
http://www.ecomind.it/fobia_sociale/far ... ciale.html

La mia esperienza è ottima vedi il mio post
Ho preso atenololo prima di esame colloquio l'ho preso x 3 giorni consecutivi e poi lo puoi smettere quando ti pare
la dose è 25 mg e non oltre
ovviamente ci vuole la ricetta come giusto che sia
io sono andato dal mio medico gli ho esposto il problema che mi viene tachicardia ansia e rossore e sudore durante gli esami
ovviamente sono diventato rosso ho sudato quando gli l'ho detto ma chi se ne frega è un medico così ha visto che mi serviva e me lo ha prescritto
ovviamente sa che non ho problemi di cuore perchè ci sono delle controindicazioni
per esempio se soffri di pressione bassa questo te l'abbassa ulteriormente e rischi un calo ipotensivo
ciao
Luca
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 34
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:55 am

Prossimo

Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron