AIUTO,MI SONO STUFATA!

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

AIUTO,MI SONO STUFATA!

Messaggioda Stella_ » sab feb 10, 2007 2:52 pm

Ciao raga vi scrivo x dirvi che non gliela faccio più a vivere così!Sono eritrofobica da circa un anno e mezzo,fondamentalmente non mi reputo e non mi reputavo assolutamente una ragazza timida ma secondo me la causa di questo problema è la mancanza di autostima nei miei confronti e soprattutto l'insicurezza.Prima di questo problema ero un tipo quasi sempre al centro dell'attenzione perchè venivo definita dai miei amici la "simpaticona"del gruppo,uscivo e non mi rifugiavo mai nella solitudine come faccio ora,volevo stare sempre in mezzo alla gente...mentre ora sto perdendo amici ,insomma, persone che mi vogliono bene perchè non accetto quasi più nessuno invito,cerco sempre di evitare situazioni dove potrei sentirmi in imbarazzo .Del mio problema non è a conoscenza nessuno tranne mia madre e addirittura mi vergogno anche di andare dallo psico...vi prego datemi un consiglio non gliela faccio più ! un abbraccio grande a tutti
Stella_
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 12
Iscritto il: sab feb 10, 2007 1:17 pm

Messaggioda Donald Duck » sab feb 10, 2007 6:01 pm

Be per prima cosa benvenuta!!! Seconda cosa..... sappi fin da subito che qua siamo in grado di capire a fondo le pene che provi. Per ultimo.... hai imboccato la strada giusta approdando qua!!

Un consiglio........? Personalmente il solito : vai da uno psicoterapeuta analitico. E' dura la prima mossa lo so!!! Poi però dici a te stessa...... che peccato non avere iniziato la terapia prima!!! Per lo meno a me è successo così.

Io sono in terapia da 5 anni e ho ottenuto buonissimi risultati!!

Byeeee
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

Messaggioda abax » sab feb 10, 2007 10:23 pm

Benvenuta Stella! :)
Ti consiglio di darti una letta ai topic dei rimedi, dove troverai tante possibili soluzioni...In ogni caso parlarne è dura, sia con gli amici, sia con psicologi, medici, professionisti vari, però come dice Donald la difficoltà è all'inizio: dopo è solo meglio (o perchè inizi una terapia o qualcosa pensi ti possa aiutare, o perchè migliori di molto la confidenza, l'amicizia, la complicità con la persona che conosce il tuo problema...). A volte anche fare una battuta prima di una situazione "a rischio", per quanto difficile e non sempre possibile, aiuta molto a sdrammatizzare e rasserenare...
Sai, è quasi la norma per noi: pare che l'eritro arrivi d'un tratto a stroncare il nostro esibizionismo...e come se una parte di noi dicesse: "Eh no, ora basta: adesso ti dai una calmata...".
Beh, oltre a trovar possibili rimedi, mi auguro che tu ti trovi bene qui anche per il tipo di discussioni che affrontiamo (sia qui, sia in "psicologia")...A presto!
Abax
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4505
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Grazie!

Messaggioda Stella_ » sab feb 10, 2007 11:14 pm

raga grazie veramente dei consigli che mi avete dato!già mi sento in famiglia :lol: mi sento davvero più rassenerata...credo che questo forum mi possa aiutare molto,speriamo! cmq io mi reputo una ragazza forte e non voglio l'aiuto di psicofarmaci ed altre stronzate varie ma ci voglio riuscire con le mie forze a superare questa malattia.Comunque mi farò forza ed almeno di andare da uno psico in gamba.GRAZIE ciaù
Stella_
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 12
Iscritto il: sab feb 10, 2007 1:17 pm


Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron