NO!!!NON E' POSSIBILE!

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

NO!!!NON E' POSSIBILE!

Messaggioda Dorian Yates » mer gen 24, 2007 10:11 pm

Cavolo sono io che devo dire a mio corpo cosa deve fare come e quando voglio,non puo' permettersi di fare cio' che vuole in qualsiasi momento,NON CI STO!!!

Alessio
"La vita e' un brivido che vola via..E' tutto un equilibrio sopra la follia,SOPRA LA FOLLIA (meta' vita mia *Vasco Rossi*) 8)
Dorian Yates
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: lun gen 22, 2007 2:31 pm
Località: roma

p

Messaggioda MAURIZIOL » mer gen 24, 2007 10:46 pm

Tutto un equilibrio sopra la follia...hai detto bene.
Mi piaci Dorian...
MAURIZIOL
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 64
Iscritto il: ven dic 15, 2006 12:26 pm

Messaggioda PeterPan71 » gio gen 25, 2007 12:26 am

Non puoi dire al tuo corpo di non respirare,
al tuo cuore di non battere,
alle tue emozioni di non farti arrossire.
Possiamo provare a rallentare o ad accellerare, ma non fermare.

Un saluto PETER
Nessuno è nato sotto una cattiva stella
ci sono piuttosto persone che non guardano il cielo
(Dalai Lama)
Avatar utente
PeterPan71
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 23
Iscritto il: gio gen 25, 2007 12:15 am

Messaggioda abax » gio gen 25, 2007 2:33 am

Benvenuto sul nuovo forum Peter Pan! :wink:
Eh già: tu ha fatto meditazione, sbaglio? E gli orientali insegnano che più ci impuntiamo per l'obiettivo, più la nostra meditazione sarà inutile...in effetti nel nostro corpo Dorian ci sono un sacco di meccansimi automatici e involontari: non puoi comandare al tuo corpo di non arrossire, bisogna agire per via un po' meno diretta...
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Re: NO!!!NON E' POSSIBILE!

Messaggioda themion » gio gen 25, 2007 9:49 am

Dorian Yates ha scritto:Cavolo sono io che devo dire a mio corpo cosa deve fare come e quando voglio,non puo' permettersi di fare cio' che vuole in qualsiasi momento,NON CI STO!!!

Ma... quanto ci piace avere il controllo di tutto?? L'eritro sfugge al nostro "potere", non diventi rosso perchè lo vuoi o perchè ce n'è un reale motivo, ma così, spesso quasi a casaccio. E questo ci dà fastidio, non ne abbiamo il controllo e non possiamo dominare l'evento.

E quindi? Non sta scritto da nessuna parte che quando avrai il controllo di tutto quello che riguarda la tua vita, compreso il tuo corpo chiaramente, sarai felice. Sarai felice quando ti accetterai, difetti compresi.

PS. bello il post di Peter!
PSPS. Bentornato Peter :P

themion
...Chi ci ha già rinunciato \e ti ride alle spalle, \forse è ancora \più pazzo \di te.
Avatar utente
themion
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven dic 15, 2006 9:08 am
Località: Torino

Re: NO!!!NON E' POSSIBILE!

Messaggioda Donald Duck » ven gen 26, 2007 2:29 pm

Dorian Yates ha scritto:Cavolo sono io che devo dire a mio corpo cosa deve fare come e quando voglio,non puo' permettersi di fare cio' che vuole in qualsiasi momento,NON CI STO!!!

Alessio



Be...... magari a volte è il nostro corpo che prova ad aiutarci a capire qualcosa di cui non abbiamo piena consapevolezza.........

Non prendetemi per pazzo ragazzi ma la mia esperienza mi ha portato a considerare l'eritro una "fortuna". Tengo a specificare... l'ERITRO e NON le cause che mi hanno portato a lei.......

Sono convinto di questo perchè lei è un campanello di allarme abbastanza chiaro. Una depressione invece potrebbe non essere a tutti così chiara nei suoi messaggi.

Naturalmente farei volentieri a meno dell'eritro :mrgreen: :mrgreen:


Byeeee
Avatar utente
Donald Duck
Esperto
Esperto
 
Messaggi: 273
Iscritto il: sab dic 16, 2006 1:47 pm

Messaggioda Luca » sab gen 27, 2007 11:52 am

Tu la pensi così perchè ne sei uscito o comunque sei consapevole di questa cosa grazie alla tue esperienze che avrai fatto.
E' interessante quello che hai detto che la manifestazione dell'eritrofobia sia un segnale del nostro corpo che ci dice che dentro di noi qualcosa non và.
non ci avevo mai pensato ed è vero questo
quello che concorre all'eritrofobia sono fattori genetici e ambientali
da piccolo mi ha detto mia nonna che a5 -6 anni ero chiuso timido avevo paura degli altri e da li ho capito tutto......
quello che devo dire mi ha aiutato molto e a confrontarmi con gli altri è lo sport.
Luca
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 34
Iscritto il: ven dic 15, 2006 11:55 am


Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti

cron