Aiuto

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

Aiuto

Messaggioda pippicalzelunghe » gio gen 18, 2007 1:19 pm

Eccomi qua mi sono appena presentata nell'apposita sezione..... è la prima volta che scrivo in un forum di questo tipo perchè sto vivendo un periodo poco piacevole nel senso che da meno di due anni mi succede di diventare rossa per niente....e questo mi crea non vi dico quale imbarazzo con la gente...certa gente poi me lo fa notare e non fa altro che peggiorare il tutto....
Beh io non ce la faccio piu !!! Non capisco cosa mi stia succedendo, anni fa non ero cosi.. non sono mai stata timida, anzi. Il contatto con la gente poi mi è sempre piaciuto... ultimamente pero' è diventato un vero problema. Non so nulla di questo problema, non so se si puo' curare, non so se è solo un fattore psicologico, non so niente.
In erboristeria mi han dato i fiori di bach ma se fossero miracolosi non esisterebbe nemmeno questo forum.....
Vorrei sentire un po' di pareri e qualche consiglio, un aiuto..qualcosa. Vorrei tanto non succedesse mai e invece ogni volta dico "speriamo di non....." e immancabilmente ci casco...attirando l'attenzione.
Non parliamo poi di quando mi si chiede qualcosa....magari in azienda mi dicono "hai preso tu il libro tal dei tali, è sparito" .. io dico NO e divento viola....e per Dio... io non l'ho preso veramente ! Ed ecco che faccio la figura di quella che dice bugie...
Uffa non ce la faccio piu :(
Grazie in anticipo
pippicalzelunghe
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio gen 18, 2007 10:55 am

Messaggioda abax » gio gen 18, 2007 1:27 pm

Ueh, t'ho detto di venir qui ma tu già avevi postato... :shock: ! Allora benvenuta anche qui! :)
Sì Pippicalzelunghe, effettivamente se te lo fan notare è difficile far finta di niente: per fortuna ci son gruppi di persone che evitano...cmq ti rinnovo l'invito a dare un occhio ai topic dei rimedi: il fisico può incidere sulla facilità ad arrossire ma il peso che le diamo e la fobia conseguente sono di carattere prettamente psicologico...
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Grazie

Messaggioda pippicalzelunghe » gio gen 18, 2007 1:36 pm

Grazie mille Abax...oggi ho tutto il tempo per leggere rimedi e tutto il resto....sono molto contenta di essere qua.... mi sento "capita".
Grazie di cuore e a dopo
pippicalzelunghe
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 7
Iscritto il: gio gen 18, 2007 10:55 am

Messaggioda themion » gio gen 18, 2007 2:07 pm

Ciao Pippicalzelunghe, benarrivata :)

Per un certo periodo ho provato anche io i fiori di bach, mi sono fatto consigliare dall'erborista una mistura di quattro fiori, e l'ho provata per due o tre mesi.
Direi che l'effetto su di me è stato pressochè nullo, perciò dopo quei due mesi ho smesso...

Per il resto già sai come muoverti, fatti un giro per la sezione e per qualunque cosa chiedi!

Buona giornata
:)
...Chi ci ha già rinunciato \e ti ride alle spalle, \forse è ancora \più pazzo \di te.
Avatar utente
themion
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 50
Iscritto il: ven dic 15, 2006 9:08 am
Località: Torino

Messaggioda Azzurra » gio gen 18, 2007 6:17 pm

Cara Pippi, ho letto la tua presentazione all'inizio e ad essere sincera condividiamo molti tratti caratteriali! Infatti anch'io non sono timida, anzi! Se vuoi possiamo definirci emotive ma non timide...
Cmq tu hai chiesto i rimedi vero? Sai, a dire la verità è da più di 10 anni che convivo con questo problema e a differenza di altre persone io ho umilmente imparato ad accettare questa mia reazione...Poi ho anche riscontrato che meno mi concentro sul problema, meno arrossisco! me lo fanno sempre notare e so benissimo come ci si sente in quelle occasioni! Io sostanzialmente sdrammatizzo in maniera brillante, con il sorriso, dicendo: Oh cavoli, son pure diventata rossa! Poi frequentando il mondo universitario non sai quante volte si è esposti agli altri, alle difficoltà etc. L'importante è credere che il ROSSORE NON SIA UN LIMITE. E anche se a volte uso la parola "problema" per definire l'eritrofobia, non penso davvero lo sia! Mai autolimitarci, piuttosto preferisco arrossire 100 volte ma la vita me la voglio godere appieno senza autolimitazioni. Solo da un paio di anni mi trucco un po'; una volta non sapevo neanche cosa fosse la cipria...Quello che sostanzialmente ti voglio trasmettere è la serenità con cui si può affrontare questa eritrofobia, capisci? Ho pianto per questa cosa, c'ho fatto quasi una malattia, come si dice, ma poi ho trovato la forza per deriderla così lei non si sente più padrona di me stessa!!! La prendo in giro...
Azzurra
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 3
Iscritto il: gio dic 14, 2006 8:59 pm
Località: Treviso

Messaggioda sanele » gio gen 18, 2007 11:25 pm

ciao azzurra, non sai quanto ti invidio. L'eritro invece si è impadronita di me stessa! Prima che io me ne rendessi conto, prima che ne fossi consapevole. Infatti ne soffrivo ma non avevo la minima idea che fosse una fobia sociale, una "malattia". Ora ne sono consapevole ma ormai ci sono dentro fino al collo, sono nel pieno di quel famoso circolo vizioso...
Vivo la vita in funzione di quello.
Ovviamente ci sono momenti in cui sto meglio. Come questo... è bastato scoprire questo forum e quindi sapere che non sono sola che è già qualche giorno che non arrossisco... ma so già che prima o poi accadrà un qualcosa che mi farà precipitare nuovamente.
PS: sto guardando il Grande fratello, voi eritrofobici parecipereste ad un programma del genere? IO NOO!
sanele
sanele
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 10
Iscritto il: mer gen 10, 2007 4:35 pm

Messaggioda abax » ven gen 19, 2007 3:06 am

Azzurra ha scritto: Ho pianto per questa cosa, c'ho fatto quasi una malattia, come si dice, ma poi ho trovato la forza per deriderla così lei non si sente più padrona di me stessa!!! La prendo in giro...

Per me Azzurra il "punto di svolta" rispetto all'eritro è stato quando ho fatto una lunga risata liberatoria durante un esercizio di una terapia. Secondo me è proprio quello il punto: dissacrarla, toglierle importanza...
Però in effetti Sanele a un "reality" non ci andrei... :oops
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4509
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Prossimo

Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti