L'INCUBO E' FINITO

Paura di arrossire, esperienze a confronto tra chi soffre di questo disturbo.

Moderatore: abax

L'INCUBO E' FINITO

Messaggioda demon » sab apr 28, 2007 1:28 pm

Ciao a tutti sono nuovo del forum, ho 24 anni e soffro di eritro da quando ne ho 16. A me succede che quando vado in ufficio dopo pranzo senza alcun motivo mi vengono ansia e agitazione per almeno un'ora per paura di arrossire e cmq pian piano divento sempre più rosso o se no basta nulla che scoppio prima. dopo che la frittata è fatta sono tranquillissimo e posso fare di tutto.
Succede qualcosa di simile anche a voi?
Dimenticavo di dire che l'incubo è finito perché questa cosa nei mesi più caldi svanisce!
VORREI CHIEDERE A QUELLI CHE SE LA PRENDONO CON CHI FA NOTARE IN MODO POCO GARBATO L'ARROSSIRE: SARESTE COSI' SICURI DELLA VOSTRA REAZIONE A PARTI INVERTITE?
Ultima modifica di demon il dom apr 29, 2007 9:57 pm, modificato 1 volta in totale.
demon
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer apr 25, 2007 12:18 am
Località: torino

Messaggioda abax » sab apr 28, 2007 5:12 pm

Benvenuto Demon! :)
Guarda: io dopo pranzo avevo spesso il problema di sudare più facilmente, cmq potrebbe forse esserti d'aiuto anche prestare più attenzione all'alimentazione (a me ha aiutato, da quel punto di vista).
Allo stesso modo (anche se per fortuna è sempre più raro), di fronte ad alcune situazioni in cui sudo all'inverosimile per qualche minuto (a volte facendo un'immensa figura di...), dopo mi sento più tranquillo, e non sudo più...
Chi ce lo fa notare o non si rende conto o ha complessi d'inferiorità che fan sì che voglia mettere in difficoltà gli altri, a mio avviso...
abax
Veterano
Veterano
 
Messaggi: 4494
Iscritto il: gio dic 14, 2006 3:14 am
Località: Reggio Emilia

Messaggioda demon » dom apr 29, 2007 10:14 pm

grazie!
All'alimentazione faccio molta attenzione(non bevo manco più il caffè), ma non serve a nulla! Per fortuna siamo in estate e da quel punto di vista vivo sereno.
demon
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer apr 25, 2007 12:18 am
Località: torino

Messaggioda Pesce » gio mag 03, 2007 4:30 pm

non sono molto sicura di quale sarebbe la mia reazione a parti invertite, sicuramente tra il notare una cosa tenendomela per me e mettere la persona in imbarazzo preferisco spontaneamente la prima.
Pesce
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 27
Iscritto il: ven apr 13, 2007 3:38 pm

Messaggioda ribot » ven mag 04, 2007 5:49 pm

Caro demon,
anche a me succede la stessa cosa:
Dopo pranzo comincio a diventare rosso, nel giro di un'ora sono praticamente viola, poi torno normale in un paio d'ore.
Ho avuto questo problema l'inverno scorso ma in maniera molto lieve, lo avuta nuovamente questo inverno ma in modo molto più evidente.
Comunque fino a metà marzo sono riuscito a sopportarlo abbastanza bene, mi procurava un po' di disagio ma riuscivo a conviverci.
Dopo metà marzo invece, forse perché il rossore è diventato molto più evidente, ho cominciato a vivere ogni pomeriggio con ansia e angoscia, evitando di uscire e di incontrare qualsiasi persona e quando non potevo farne a meno ed uscivo, appena incontravo qualcuno............. la frittata era fatta bastava che mi rivolgessero la parola per esplodere :oops: :oops: :oops: :oops: dopo essere diventato di tutti i colori, l'ansia passava e tornavo tranquillo come se niente fosse accaduto.
Questo problema mi ha seriamente condizionato l’esistenza, ed ho deciso di andare dal medico curante (raccontandogli solamente dell’ansia, ma non della causa, perché mi vergognavo) il quale mi ha prescritto un ansiolitico.
Nell'ultimo periodo ho anche cambiato alimentazione, niente caffè, niente vino (noto vasodilatatore) anche se a dir il vero lo bevevo solo a cena e mai a pranzo.
Comunque non so se per effetto dell'ansiolitico (che non prendo più regolarmente da tempo), se per l'alimentazione o come hai detto tu perché è arrivata la stagione calda, fatto sta che da un paio di settimane non soffro più di questo problema e insieme al rossore è andata via anche l'ansia.
Sul forum ho cercato di reperire notizie sul problema (c'è un post nella sezione eritrosi) ho capito appunto che potrebbe trattarsi di eritrosi, mi hanno consigliato di effettuare una visita con il videodermatoscopio, se vuoi maggiori informazioni puoi chiedermele non esitare, sarò lieto di poterti aiutare.
Peraltro anch'io come te soffro di eritrofobia da circa 5 anni (ho aperto un post in questa sezione, leggilo) e da un paio di settimane sono in cura da uno psicoterapeuta.......………. due sedute sono veramente poche (talaltro sono solamente diagnostiche e non curative) ma posso ritenermi molto soddisfatto, parlare liberamente di questo problema da molto sollievo.
Per quel che riguarda la mia esperienza sulla psicoterapia scriverò su un post che ho già aperto nella sezione eritrofobia.
A presto Ribot
ribot
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: gio apr 12, 2007 2:59 pm

Messaggioda ribot » ven mag 04, 2007 6:03 pm

Volevo segnalerti un post su questo problema.
Nella sezione "ESPERIENZE SU ETS" il post si intitola "Rossore al viso post-ETS,cosa fare?" aperto da "grazianodnc", vedi se riesci a trovare qualcosa che possa interessarti.

A preto

Ribot
ribot
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 18
Iscritto il: gio apr 12, 2007 2:59 pm

Messaggioda lara » sab mag 05, 2007 11:20 pm

a proposito di quelli che te lo fanno notare.... ma non vi accorgete che peggiorate la situazione??? più me lo dite e più diventerò bordeaux.... almeno fate finta di niente!!!!!!!!!!!!!! :!:
-Quanto manca alla vetta?
-Tu non pensarci e continua a salire.
lara
Pratico
Pratico
 
Messaggi: 49
Iscritto il: gio dic 28, 2006 2:01 pm


Torna a Eritrofobia, Eritrosi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti

cron