la mia esperienza

Forum sulla Tossina del Botulino.

la mia esperienza

Messaggioda eva » sab lug 28, 2007 11:45 am

ciao a tutti, non potevo partire senza parlarvi della mia esperienza, ancora in work in progress perchè ho fatto il botulino solo mercoledì scorso, soprattutto dopo aver tartassato un sacco di voi con richieste e domande :D

allora, prima di tutto, avendo fatto la cosa meno di una settimana fa, non posso parlare ancora di risultati.

Sono della provincia di Napoli e dopo molte ricerche mi sono rivolta al buon vecchio secondo policlinico di Napoli dell'Università Federico II, reparto neuropatologie muscolari o qualcosa del genere. Ho chiamato circa 3 mesi fa per avere appuntamento il 25 luglio alle 13!

vado lì, finalmente incontro qualcuno con i miei stessi problemi, porto l'impegnativa che mi durerà tutto l'anno, non pago nulla di nulla, mi fanno la cartella clinica e sono tutti gentilissimi con me.

Il dottore, anche lui gentilissimo, mi chiede prima di tutto se ho malattie, problemi alla tiroide e se ho mai fatto altro per l'iperidrosi, gli rispondo di si e anzi, gli chiedo se esiste una cura o un prodotto statisticamente migliore degli altri e lui mi risponde di no.

Mi spiega la prassi che applicano lì:prima una mano sola, circa 30 punture e 60 ml di botox forse di più, dopo un mese (ho già appuntamento per settembre), si fa anche l'altra. Mi ha spiegato che usano questa prassi perchè a volte, lo sperano i medici e pare che succeda, non sudando più una mano non suda neanche l'altra di riflesso e lo stesso potrebbe accadere con altre parti del corpo. vorrei avere questa fortuna...

Comunque, dopo 15 minuti con una borsa piena di ghiaccio sulla mano e tanto spray anestetizzante ghiacciato faccio le punture e....DOLOOOOOOOOOOOORE! per non piangere ho riso e ridevano anche i dottori per la mia comicità e ho detto "giuro che non mi farò sudare le mani mai più!!". ma come è possibile? io il dolore lo sopporto bene.

inoltre i piedi non li "pungono": dicono che lì è veramente doloroso.
Mi pare di aver letto che qualcuno di voi l'abbia fatto anche sui piedi e non ho mai sentito parlare di dolore, neanche alle mani, quindi chissà. cmq la mia sensazione è che questa cosa i medici la prendono molto alla leggera: sei un rincoglionito emotivo che si deve calmare e che deve sopportare.

scusate se mi sono dilungata, buone vacanze a tutti e speriamo che funzioni
eva
eva
Principiante
Principiante
 
Messaggi: 5
Iscritto il: sab apr 14, 2007 11:57 pm
Località: Napoli

Re: la mia esperienza

Messaggioda astion » gio set 20, 2007 9:28 pm

Ciao eva,
sono di caserta e anch'io vorrei fare le iniezioni di boto.
Cortesemente mi puoi inviare il numero di telefono per fare la prenotazione?
A te come va dopo il trattamento?
Per la prenotazione c'è bisogno anche dell'impegnativa del tuo medico curante?
Un saluto
ciao



eva ha scritto:ciao a tutti, non potevo partire senza parlarvi della mia esperienza, ancora in work in progress perchè ho fatto il botulino solo mercoledì scorso, soprattutto dopo aver tartassato un sacco di voi con richieste e domande :D

allora, prima di tutto, avendo fatto la cosa meno di una settimana fa, non posso parlare ancora di risultati.

Sono della provincia di Napoli e dopo molte ricerche mi sono rivolta al buon vecchio secondo policlinico di Napoli dell'Università Federico II, reparto neuropatologie muscolari o qualcosa del genere. Ho chiamato circa 3 mesi fa per avere appuntamento il 25 luglio alle 13!

vado lì, finalmente incontro qualcuno con i miei stessi problemi, porto l'impegnativa che mi durerà tutto l'anno, non pago nulla di nulla, mi fanno la cartella clinica e sono tutti gentilissimi con me.

Il dottore, anche lui gentilissimo, mi chiede prima di tutto se ho malattie, problemi alla tiroide e se ho mai fatto altro per l'iperidrosi, gli rispondo di si e anzi, gli chiedo se esiste una cura o un prodotto statisticamente migliore degli altri e lui mi risponde di no.

Mi spiega la prassi che applicano lì:prima una mano sola, circa 30 punture e 60 ml di botox forse di più, dopo un mese (ho già appuntamento per settembre), si fa anche l'altra. Mi ha spiegato che usano questa prassi perchè a volte, lo sperano i medici e pare che succeda, non sudando più una mano non suda neanche l'altra di riflesso e lo stesso potrebbe accadere con altre parti del corpo. vorrei avere questa fortuna...

Comunque, dopo 15 minuti con una borsa piena di ghiaccio sulla mano e tanto spray anestetizzante ghiacciato faccio le punture e....DOLOOOOOOOOOOOORE! per non piangere ho riso e ridevano anche i dottori per la mia comicità e ho detto "giuro che non mi farò sudare le mani mai più!!". ma come è possibile? io il dolore lo sopporto bene.

inoltre i piedi non li "pungono": dicono che lì è veramente doloroso.
Mi pare di aver letto che qualcuno di voi l'abbia fatto anche sui piedi e non ho mai sentito parlare di dolore, neanche alle mani, quindi chissà. cmq la mia sensazione è che questa cosa i medici la prendono molto alla leggera: sei un rincoglionito emotivo che si deve calmare e che deve sopportare.

scusate se mi sono dilungata, buone vacanze a tutti e speriamo che funzioni
eva
astion
Novizio
Novizio
 
Messaggi: 1
Iscritto il: mar set 18, 2007 7:11 pm
Località: caserta


Torna a Tossina del Botulino

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron